L’Ariosto se la gioca alla pari per 30′: Brixen strappa nella ripresa ed aggancia la vetta della classifica

BRESSANONE – Un primo tempo di enorme intensità, con la difesa e Rossignoli sugli scudi, chiuso sul punteggio di 11 pari illude l’Ariosto di poter contendere la posta in palio alla ritrovata capolista della massima serie.

IL MATCH: Coach Carlos Britos, opta per uno starting seven che vede l’assenza di Marinela Panayotova, ammirata ieri in buona salute con la seconda squadra vincente in casa contro Prato ma non ancora al meglio.

Le emiliane giocano la pallamano ormai divenuta un marchio di fabbrica, fatta di un alto numero di possessi e di un ritmo incessante che mette in grave difficoltà una Bressanone limitata da una Babbo con le polveri bagnate. Il piano partita pare funzionare e la sirena manda le squadre negli spogliatoi, per l’intervallo, in perfetta parità sul punteggio di 11-11.

Nella ripresa la vena offensiva di Soglietti e Marrochi e le parate di Rossignoli non bastano più: Abfalterer e Ghilardi si prendono tutta la scena, trascinando la truppa di Ubi Nossing ad una vittoria chiave che vale l’aggancio in vetta alla classifica a Salerno ed il sorpasso su una Oderzo bloccata a Mestrino.

Prossimo match in calendario per le ragazze di coach Carlos Britos è previsto per Sabato 27 Febbraio alle ore 17.30 al “Pala Boschetto” contro Padova.

TABELLINO 

Brixen vs Ariosto Ferrara 27-19 (11-11)

Brixen: Pruenster, Abfalterer 6, Babbo 1, Di Carlantonio, S. Durnwalder 1, Eder, Ghilardi 9, Hilber 5, Maurberger 2, Nothdurtfer, Poce, Vegni 2, Vikoler 1. All. Nossing

Ariosto: Rossignoli, Vitale, Buhna, Crosta 2, Fabbricatore 1, Ferrara 1, Manfredini, Marrochi 5, Soglietti 6, Tanic 2, Verrigni 1, Visentin 1. All. Britos

RISULTATI 6^ GIORNATA DI RITORNO 

Malo vs Nuoro 24-18

Mestrino vs Oderzo 18-16

Salerno vs Erice (Rinviata)

Padova vs Cingoli  (Rinviata)

Cassano Magnago vs Pontinia 16-21

CLASSIFICA SERIE A BERETTA: Salerno 30, Brixen 30, Oderzo 28, Erice 26, Pontinia 20, Mestrino 18, Ariosto Ferrara 16, Malo 16, Cassano Magnago 10, Leno 7, Nuoro 6, Padova 5, Cingoli 4.