Risultati giovanili Ariosto: tutti i risultati del fine settimana

UNDER 17M 

Pallamano Mordano vs Ariosto Ferrara 42-31 (21-17)

Ariosto Ferrara: Camerani, Ferrari 9, Goreacii 11, Lodi, Di Gaetano 2, Parpiglia 2, Rossetti 7, Smilyi 2. All. Capurro

Classifica: Estense 11, Faenza  10, Mordano 8, San Lazzaro 5, Ariosto Ferrara 2, Imola 0.

 

UNDER 15M 

Ariosto Ferrara A vs Pallamano Modena 27-23 

Ariosto Ferrara: Aguiati 4, Biolcati, D. Boldi Cotti, M. Boldi Cotti 2, Cavallari 1, Chillemi 6, N. Dan, I. Dan, Laccetti, Marianti, Pavani 8, Pirazzoli 5, Sarto 1, Zanghirati. All. Puddu

Classifica Girone B: Ariosto Ferrara A 6, Carpine 4, Rapid Nonantola 2, Pallamano Modena 2, Pallamano Carpi 1, San Lazzaro 1.

 

Ariosto Ferrara B vs Pallamano Imola 36-11 

Ariosto Ferrara: Bandiera 3, Biancoli 12, T. Vitali 7, Marzola 4, E. Vitali 6, Disinanti 1, Teofile 3, Mantovani, Pollini, Valieri. All. Puddu

Classifica Girone C: Ariosto Ferrara B 4, Faenza 4, Mordano 4, San Lazzaro 0, Imola 0.

 

UNDER 13M 

Rapid Nonantola vs Ariosto Ferrara 15-37

Ferrara: Maccanti 5, I. Dan 10, N. Dan 4, M. Marianti 5, Zanghirati 8, Borghi 4, Spadoni, Ghelfi, Milani, D. Boldi Cotti 1. All. Puddu

 

Ravarino vs Ariosto Ferrara 13-27

Ferrara: Maccanti 4, I. Dan 7, N. Dan 6, Marianti 2, Zanghirati 4, Borghi 2, Spadoni, Ghelfi, Milani, D. Boldi Cotti 2. All. Puddu

 

 

E’ punto a punto fino alla fine: a Pontinia il match del “Pala Boschetto”

“PALA BOSCHETTO” (FERRARA) – Una partita da alto voto in pagella non basta alla Securfox per fermare la corazzata Pontinia. Le laziali espugnano il “Pala Boschetto” con il punteggio di 33-37 al termine di una gara che vede sugli scudi entrambi gli attacchi. Da sottolineare come l’Ariosto sia riuscita a giocarsela alla pari, pur priva della terzina Radovic non in condizione di poter performare.

IL MATCH: Coach Carlos Britos rivoluziona le sue gerarchie canoniche e schiera Elisa Ferrari fra i pali, Marjana Tanic, Fernanda Marrochi e Stefani Petrova sugli esterni, Martina Lo Biundo e Capitan Soglietti in ala ed Angelica Manfredini a completare in pivot.

Il match è, sin dalle prime battute di gioco, equilibrato e spettacolare. Soglietti, di rigore, fissa la parità a quota 4 al 8′. Ferrari disinnesca Saranovic e lancia la seconda fase finalizzata con un bel tiro in doppio appoggio d Marrochi al 10′ per il 6-5 Ariosto. Sul  9-9 al 14′ Manfredini viene fermata per 2′ sulla rete di Colloredo: superiorità che non viene capitalizzata dalle ospiti per merito di Ferrara che ben gestisce il cronometro e l’inferiorità. Fra il 16′ e il 18′ la giovane centrale Conte (MVP con 8 reti) si carica sulle spalle la squadra e mette a segno il break che porta Pontinia sul +2 (11-13 al 19′). Dall’altra parte l’asse Marrochi Soglietti funziona e segna con l’immediato -1. Sembra il cerotto sul tentativo di fuga ospite ed invece un paio di possessi mal gestiti comporta il celere -4 (13-17 al 23′ ) griffato Crosta in contropiede. E’ ancora Soglietti a ricucire sul -2 (16-18 al 25): è la distanza che rimarrà tale sino alla sirena dell’intervallo (19-21).

Nella ripresa Pontinia prova a scappare con Colloredo (Top scorer del match con 10 reti) che segna in contropiede il 21-25 al 34′. Marrochi, Tanic e Soglietti non mollano la presa sulla partita riportando Ferrara sul -3 (23-26). Sul -4 Ferrara subisce una dubbia esclusione di 2′ per fallo di Marrochi su Conte: Ne approfitta Colloredo per allungare sul +5 (24-29). Lo Biundo in contropiede e Petrova accorciano sul -2 (28-30 al 43′), costringendo le ospiti al time out. Punteggio altissimo, e di conseguenza dispendiosissimo, che inevitabilmente prosciuga le energie: Marrochi riporta nuovamente a contatto Ferrara sul -1 (30-31) al 47′. Al 52′ Manfredini viene espulsa per un fallo su Conte e la partita sul 30-33, lentamente scivola via. Pontinia tocca il +5 (31-36) prima che il gong mandi a referto il 33-37 finale.

 

TABELLINO 

Securfox Ariosto Ferrara vs Pontinia 33-37 (19-21)

Ariosto Ferrara: Ferrari, Ferrara 3, Pavanini, Manfredini 3, Tanic 6, Janni, Vitale, Lo Biundo 2, Marrochi 4, Angelini, Ottani, Travagli, Soglietti 8, Petrova 7, Radovic. All. Britos

Pontinia: Ramazzotti, D’Ambrosio, Podda 5, Francesconi 2, Conte 8, Colloredo 10, Sitzia, Cialei, Notarianni 1, Saranovic 2, Bassanese, Panayotova 2, Gomez 3, Crosta 4. All. Nasta-Laera

 

ALTRI RISULTATI 

Erice vs Prato 35-15

Teramo vs Brixen 29-41

Cassano Magnago vs Mezzocorona 30-21

Salerno vs Mestrino 31-20

Casalgrande vs Padova 23-25

 

CLASSIFICA SERIE A1F: Pontinia 16, Erice 14, Salerno 14*, Brixen 12, Cassano Magnago 10, Casalgrande 10, Securfox Ferrara 8*, Prato 8, Cellini Padova 7**, Mezzocorona 3, Mestrino 2, Teramo 0.

*una gara in meno

**una gara in meno

La Securfox attende la corazzata Pontinia col dubbio Radovic

Match di cartello al “Pala Boschetto”. La Securfox Ariosto Ferrara, dopo esser riuscita a trovare continuità, lancia la propria sfida ad una Pontinia costruita per lottare per la conquista di Scudetto e Coppa Italia. Squadra ricchissima di recenti conoscenze – Antonj Laera (per due anni capo allenatore della Giara Assicurazioni Ferrara), Martina Crosta e Marinela Panayotova – le laziali approdano in Emilia dopo aver superato Salerno (27-25) grazie ad una spaziale Suleiky Gomez (14 reti da ex per lei), ed effettuato il sorpasso sulle campane in vetta alla classifica del massimo campionato pallamanistico italiano.

Ferrara sta bene: gioca una pallamano veloce e sempre più efficace, ma rischia di dover fare a meno di Sandra Radovic. La terzina classe ’98, in un rovinoso impatto con una compagna di squadra, ha riportato una forte contusione all’arcata sopraciliare destra che potrebbe complicarne l’impiego.

 

Carlos Britos (Coach Securfox Ariosto Ferrara): “Pontinia è una delle compagini con il roster più assortito di tutta la massima serie, con quasi due giocatrici perfettamente intercambiabili per ogni reparto. Dopo un mercato intenso, di rifondazione, la Cassa Rurale sta mostrando sul 40×20 uno strapotere tecnico che proveremo a contrastare con il nostro gioco in velocità. Proveremo a recuperare Radovic sino all’ultimo minuto: anche se non dovesse essere al 100%, la sua fisicità e l’esplosività al tiro sono armi importanti per noi“.

 

PROGRAMMA 9^ GIORNATA 

Securfox Ariosto Ferrara vs Pallamano Pontinia

Erice vs Prato

Teramo vs Brixen

Cassano Magnago vs Mezzocorona

Salerno vs Mestrino

Casalgrande vs Padova

 

CLASSIFICA SERIE A1F: Pontinia 14, Salerno 12, Erice 12, Brixen 10, Casalgrande 10, Cassano Magnago 8 Securfox Ariosto Ferrara 8, Prato 8, Padova 5, Mezzocorona 3, Mestrino 2, Teramo 0.

Giovanili Ariosto: Serie A2 e Under 15 a valanga. Vittoria anche nel “Trofeo Rosa”

SERIE A2

Vittoria nettissima per la seconda squadra targata Ariosto, che al “Pala Boschetto” supera nettamente lo Sportinsieme 46-13, chiudendo il girone d’andata di regular season in vetta alla classifica con 7 punti. Prossimo impegno in calendario, è datato 3 Dicembre nella lunga trasferta di Chiaravalle.

TABELLINO

Ariosto Ferrara vs Sportinsieme 46-13 (21-8)

Ferrara: Pavanini 7, Manfredini 5, Janni 5, Vitale, Angelini 4, S. Ottani 1, Taddei 1, Guidicini 2, Baglioni 4, V. Ottani 4, Travagli 7, Tasinato, Peccenini 2, Hoxha 10. All. Britos – Soglietti

 

Classifica Serie A2/Girone D1: Ariosto Ferrara 7, Marconi Jumpers 6, Camerano 5, Chiaravalle 2, Sportinsieme 0.

 

“TROFEO ROSA” 

Necessità di campo e di gioco. Con questi presupposti nasce il “trofeo rosa”: torneo dedicato alle selezioni zonali che permette di incamerare preziosi minuti di campo.

TABELLINO

Ariosto Ferrara vs Pallamano 2 Agosto 33-19 (19-7)

Ariosto Ferrara: Miafo 4, Tasinato, Taddei 9, Peccenini 1, Guidicini 2, Bollettinari 1, Baglioni 5, Gambato, Farneti, Di Guida 1, V. Ottani 3, Hoxha 5, Peccenini 2. All. Britos-Soglietti

 

 

UNDER 15F 

Vittoria nettissima per l’Under 15 di coach Neli Dobreva che chiude la pratica già nel primo tempo. Exploit realizzativo per Magri e Badiali, in grado di fatturare ben 28 reti in due.

Ariosto Ferrara vs Pallamano Romagna 36-18 (19-12)

Ariosto Ferrara: Lolli 1, Magri 12, Magrelli, Badiali 16, Iori 2, Degli Uberti 3, Tomasini 2, Caruntu. All. Dobreva

Classifica: Ariosto Ferrara 4, Casalgrande 4, Romagna 4, Valsamoggia 2, Pallamano 2 Agosto 0, Green Handball 0, Sportinsieme -5.

 

 

UNDER 13F 

Selezione Under 13, guidata da coach Marjana Tanic, divisa in due squadre (A e B) impegnata nel quadrangolare di Oderzo. Vittoria per la Selezione A sulla Selezione B nel primo incontro del torneo; Selezione A che vince contro Malo contro cui invece cede la Selezione B; Doppia sconfitta contro Oderzo che si aggiudica la manifestazione. Manifestazione decisamente formativa e tanti sorrisi al termine dell’impegno.

 

Molesini, Rossetti, Goreacii e Camerani convocati per le selezioni azzurre del “Pala Cavina”

Mercoledì 16 Novembre – presso la “Palestra Cavina” di Imola si sono tenute le selezioni per le Nazionali azzurre, dedicate all’Area 4 (Emilia Romagna ), per i nati nelle annate 2006-07.

Ariosto Pallamano Ferrara rappresentata da ben quattro atleti, convocati per essere visionati dal Direttore Tecnico delle Nazionali azzurre Riccardo Trillini:

Niccolò Molesini (2007)
Edoardo Rossetti (2007)
Dumitru Goreacii (2007)
Tommaso Camerani (2007)

 

Enorme soddisfazione per la Società, che li aveva avviati alla disciplina della pallamano nello scorso Settembre 2018: da allora, proseguendo in un continuo percorso di crescita, hanno partecipato a ben 2 finali Nazionali, vincendo nella stagione 2021-22 il Titolo Regionale

Giovanili Ariosto M: tutti i risultati del fine settimana

UNDER 17M

Prova opaca della compagine ferrarese che, priva di Gaudenzi (a cui vanno gli auguri di pronta guarigione) e con diversi elementi a mezzo servizio per problemi fisici, non mette in campo quel piglio in più utile per rimanere in partita. Decisivo lo strappo, a metà del primo tempo dei locali, che mantenendo una maggiore continuità valgono la vittoria per i faentini.

TABELLINO

Faenza – Ariosto Ferrara 42-27 (20-15)
Ariosto Ferrara: Smilyi 2,Molesini 6, Bandiera, Goreacii 1, Mantovani, Ferrari 4, Parpiglia, Camerani 10, Raimondi, Rossetti 4. All. Capurro

 

UNDER 15BM 

Amara sconfitta per i ragazzi 2008 della categoria under 15. Dopo un primo tempo sottotono, nella ripresa inizia una furente rimonta fermata sul più bello dalla sirena. Protagonisti il capitano Di Gaetano e Vitali che trascinano la squadra ad un soffio dall’impresa.

TABELLINO 
Mordano vs Faenza 37-34 (18-13)
Ariosto Ferrara: Mantovani, Lodi, Valieri, Di Paolo, Teofile, Di Gaetano 10, Marzola 8, Biancoli 9, Vitali T. 6, Vitali E. 1. All. Puddu

 

UNDER 15A

Ariosto Under 15A vittoriosa a Nonantola. Dopo un primo tempo giocato a ritmi bassi, i ragazzi allenati da Stefania Puddu portano a casa l’intera posta in palio in trasferta contro i pari età del Rapid. Buon avvio dell’Ariosto che si porta subito avanti sul 2 a 0: è un fuoco di paglia e ben presto il Nonantola prende in mano le redini della partita, chiudendo la prima frazione sul 19 a 16. La ripresa vede un’Ariosto giocare con un piglio diverso in difesa: buoni propositi che propiziano un controparziale favorevole che vale la parità. L’equilibrio mutato permette agli ospiti, che toccano sino alle 4 lunghezze di vantaggio, di chiudere festeggiando sul 34-32 per la seconda vittoria di questa stagione.

TABELLINO

Nonantola vs Ariosto Ferrara 32-34 (19-16)

Arisoto Ferrara: Aguiati 2, Boldi Cotti 2, Cavallari 3, Chillemi 7, Galdi, Laccetti, Pavani 9, Pirazzoli 10, Sarto 1. All. Puddu

 

 

UNDER 13

Giornata di festa per quattro squadre Under 13, nel concentramento di categoria organizzato al “Pala Boschetto”. Pallamano, tanti sorrisi ed in regalo  – sia per i tesserati che per i curiosi – il libretto “Giochiamo a pallamano dalla Scuola” offerto da Trial. Un ringraziamento speciale a Trial, sempre al fianco delle iniziative rivolte ai giovani.

Squadre partecipanti: Nonantola, Ravarino, Modena, Ariosto

Nonantola – Ariosto 8-17 (Maccanti 4, Dan Ivan 4, Marianti 6, Borghi 4, Dan Nicola 3, Ghelfi Pio, Boldi Cotti, Milani, Vancini)
Ravarino – Modena 15-10
Ravarino – Nonantola 8 – 13
Ariosto – Modena 24 – 13 (Dan Ivan 7, Maccanti 4, Marianti 5, Borghi 3, Ghelfi 1, Dan Nicola 4)

 

 

Giovanili AriostoF: pareggio per la Serie A2 a Camerano, ko esterno per l’Under 17

SERIE A2 

Camerano – Prestazione sottotono per le ragazze emiliane che, in terra marchiana, fanno incetta di errori e palle perse. Un approccio rivedibile, che costa un parziale negativo nel primo tempo e impedisce il completamento della rimonta nella ripresa. Voto alto in pagella per Angelica Manfredini (il capitano) che ha cercato di trascinare la squadra per tutta la durata della partita.

TABELLINO 

Camerano vs Ariosto Ferrara 33-33 (15-13)

Classifica: Marconi Jumpers 6*, Ariosto Ferrara 5, Camerano 3, Chiaravalle 2, Sportinsieme 0.

 

UNDER 17F 

Paga a caro prezzo una prolungata passività la selezione Under 17, che cede il passo alla Pallamano Romagna

Pallamano Romagna vs Ariosto Ferrara 31-19 (19-10)

Ariosto: Gambato, Magri 6, Janni 2, Malaguti, Di Guida 3, Vaccari, Degli Uberti, Taddei 3, Guarelli 3, Favretti. All. Britos-Soglietti

Classifica: Casalgrande 6, Romagna 4, Ariosto 2, Modena 0, Green Handball 0.

 

UNDER 13F 

Giornata di raduno per le ragazze della categoria Under 13 femminile. Un ora e mezza di gioco e divertimento per un sodalizio che promette grandissime soddisfazioni. In bocca al lupo e ben arrivate all’Ariosto ragazze!

 

 

Securfox perfetta: Mezzocorona ko al “Pala Boschetto”

“PALA BOSCHETTO” (FERRARA) – Securfox impeccabile, poco altro da aggiungere. L’Ariosto scappa via nei minuti iniziali, contiene al meglio la top scorer del campionato Gislimberti, e confeziona un +10 che porta in dote punti preziosi e tante consapevolezze.

 

IL MATCH: Coach Carlos Britos opta per uno starting seven composto da Elisa Ferrari fra i pali, Marijana Tanic in cabina di regia con Stefani Petrova e Sandra Radovic sugli esterni; capitan Soglietti e Chiara Ferrara sulle ali ed Angelica Manfredini a completare.

L’avvio di gara, per i primi 7′ vede continui capovolgimenti di fronte nei quali Ferrara sbaglia meno e si porta sul 5-3 al 7′. Ferrari è decisamente in serata e disinnescando il rigore di Gislimberti, permette alle compagne di squadra di dilagare, spingendosi sino al 12-6 (19′) messo a referto da Chiara Ferrara in contropiede. L’Ariosto è padrona del campo e grazie ad una difesa ordinata ed organizzata, controlla un margine ormai divenuto importante, sino al 18-12 che manda le squadre negli spogliatoi.

Nella ripresa la grande capacità di Tanic, fra le migliori in campo, di conferire costante pericolosità e rapidità alla manovra offensiva permette un ulteriore allungo nei primi 5′ (22-13). Il +9 viene arrotondato ulteriormente da Soglietti – oggi generosa nel distribuire preziosi assist alle compagne meglio piazzate in contropiede aperto – per il 23-13. La partita di fatto è indirizzata e, nonostante un generoso tentativo di Mezzocorona di rientrare in gara grazie alle parate di Ratsika, il punteggio non tornerà più in discussione. Nel finale di gara, dal 50′ sul punteggio di 29-19 messo a referto da Chiara Ferrara, coach Carlos Britos inizia le rotazioni e il risultato sono gli applausi del “Boschetto” per le giovani di belle speranze, fondamenta dell’Ariosto del domani. Termina, al 60′, sul punteggio di 37-27 una gara dominata in lungo ed in largo.

Prossimo impegno in calendario per le ragazze è previsto per Sabato 26 Novembre, sempre al “Pala Boschetto”: sarà sfida al lanciatissimo Pontinia.

 

TABELLINO 

Securfox Ariosto Ferrara vs Mezzocorona 37-27 (18-12)

Securfox Ferrara: Ferrari, Vitale, Ferrara 3, Pavanini, Manfredini 6, Tanic 7, Lo Biundo 2, Marrochi 1, Angelini 1, Ottani, Travagli 1, Soglietti 7, Petrova 7, Radovic 2. All. Britos

Mezzocorona: Terrana, Gislimberti 10, Fusina, Faig 7, Betta 1, Pedron, Ratsika, Dalla Valle 3, Verones 1, Italiano 4, Pilati 1, Paoli, Campestrini. All. Giovannini

 

ATRI RISULTATI 

Erice vs Brixen

Mestrino vs Pontinia

Casalgrande vs Prato

Cassano Magnago vs Teramo (13/11)

Jomi Salerno vs Cellini Padova (30/11)

 

 

Securfox nuovamente in campo: obiettivo due punti nella sfida interna contro Mezzocorona

Sosta benefica, ma ora il focus ritorna sul campo. La Securfox Ariosto Ferrara, sfruttato il periodo di stop osservato dal campionato per lasciar spazio alla Nazionale, si accinge a tornare in campo con l’obbligo di ricercare – con fermezza – la vittoria per non interrompere il periodo di crescita palesato nelle ultime settimane. Si affrontano al “Pala Boschetto” due selezioni molto prolifiche: Ferrara segna di media 30 reti per partita (3° miglior attacco del campionato), mentre Mezzocorona si ferma, poco sotto, a quota 26.8. Per entrambe le correzioni maggiori sono da rivolgere alla difesa: le emiliane incassano di più con 32.5 (195 in sei gare) contro 31.5 (189) delle trentine. In ogni caso le reti e lo spettacolo, almeno sulla carta non dovrebbero mancare. Nessuna defezione per coach Carlos Britos che potrà contare su tutte le effettive a caccia della quarta vittoria stagionale, la terza fra le “proprie mura amiche”.

Classifica cannonieri: l’attuale capocannoniere del campionato di Serie A1, la trentina Sara Gislimberti (51 reti in 6 gare alla media di 8.5/gara) sarà il vero spauracchio da contenere nella selezione del Mezzocorona. Sempre in materia di classifica reti personali, da segnalare il 4° posto in coabitazione per Katia Soglietti a quota 44 centri (7.3/gara). 

Carlos Britos (Coach Securfox Ariosto Ferrara): “La sosta ci ha fermato nel nostro momento migliore. A Prato, nonostante un viaggio a dir poco complicato per raggiungere il “PalaEstra”, le mie ragazze sono state impeccabili e quella vittoria ci ha permesso di lavorare con maggior serenità in queste due settimane. Rispettiamo i nostri prossimi avversari ma abbiamo lavorato intensamente per arrivare tatticamente preparati e fisicamente pronti ad una sfida che potrebbe permetterci di aprire un ciclo di vittorie consecutive“. 

PROGRAMMA 7^GIORNATA

Securfox Ariosto Ferrara vs Mezzocorona (Sabato 12/11, ore 17.30 DIRETTA ELEVEN SPORT)

Erice vs Brixen

Mestrino vs Pontinia

Casalgrande vs Prato

Cassano Magnago vs Teramo

Jomi Salerno vs Cellini Padova

 

CLASSIFICA SERIE A1 FEMMINILE: Salerno 12, Pontinia 10, Erice 8, Casalgrande 8, Brixen 6*, Securfox Ferrara 6, Padova 5*, Cassano Magnago 4, Prato 4*, Mezzocorona 3, Mestrino 2*, Teramo 0.

*una gara in meno

Giovanili Ariosto: i risultati e i tabellini del fine settimana appena trascorso

UNDER 15M 

Una buona prestazione, caratterizzata da un primo tempo giocato con il freno a mano tirato per l’Under 15 maschile dell’Ariosto (Selezione A). Molto più scorrevole la seconda frazione di gioco, che prende il via con un break importante e consente a coach Stefania Puddu di provare diverse soluzioni – sia in attacco che in difesa – con l’innesto di qualche Under 13.

TABELLINO

Ariosto Ferrara A vs Pallamano Carpine 19-11 (9-4)
Ariosto: Boldi Cotti 5, Chillemi 2, Pavani 4, Maccanti 3, Marianti 1, Pirazzoli 2, Zanghirati 2, Cavallari, Aguiati, Borghi, Dan, Galdi, Sarto, Laccetti. All. Puddu

 

Affermazione brillante per la seconda selezione Under 15 che, grazie ad una prova contraddistinta dalla grande efficienza offensiva, supera Faenza con un netto 37-28.

TABELLINO 

Faenza vs Ariosto Ferrara B 28-37 (14-17)

Ariosto Ferrara: Di Gaetano 7, Biancoli 7, Marzola 9, Teofile 1, Valieri, Bandiera, Mantovani, Lodi, Vitali T. 10, Vitali E. 3. All. Puddu

 

UNDER 17M

TABELLINO 

Ariosto Ferrara – Pallamano Imola 37-30 
Ariosto Ferrara: Camerani 6, Di Gaetano 5, Ferrari 3, Raimondi, Pirazzoli, Gaudenzi 3, Goreacii 10, Lodi T., Marzola, Molesini 7, Rossetti 3. All. Puddu

 

UNDER 15F 

TABELLINO 

Green Handball vs Ariosto Pallamano Ferrara 11-31 (2-19)

Ariosto Ferrara: Lolli, Magri 9, Morelli 1, Badiali 8, Di Gaetano 1, Tori, Degli Uberti 6, Guarelli 6, Tomasini, Caruntu. All. Dobreva