Centropa Cup: esordio col botto per l’Ariosto

Nonostante le fatiche del “Torneo Tacca” ed il gran caldo, le ragazze di coach Carlos Britos, iniziato la “Centropa Cup” di Vienna con due spettacolari vittorie. A dimostrazione del buon lavoro atletico impostato dallo staff tecnico, si sottolinea che, entrambe le vittorie, sono arrivate con altrettante rimonte nella ripresa. Domattina, sfida tutta italiana con Oderzo per poi iniziare le semifinali a partire dal primo pomeriggio.

TABELLINO GARA 1

Pallamano Ariosto Ferrara vs Kwidzyn 25-23 (8-11)

Ariosto Ferrara: Piantini, Soglietti 11, Crosta 1, Stettler 5, Meccia 4, Fabbricatore 2, Lo Biundo 2, Rajic, Vitale, Manzoni, Gioia, Landri, Stampi, Lentini. All. Britos

TABELLINO GARA 2

Hypo vs Pallamano Ariosto Ferrara 15-20 (9-7)

Ariosto Ferrara: Piantini, Soglietti 11, Crosta 2, Stettler 3, Meccia 3, Fabbricatore, Lo Biundo, Rajic, Vitale, Manzoni, Gioia, Landri 1, Stampi, Lentini. All. Britos

PROGRAMMA GARE SAB 31-8

Sabato 31/8, ore 9: Oderzo vs Ariosto Ferrara

“Centropa Cup Vienna 2019”: altra tappa di avvicinamento alla stagione per l’Ariosto Ferrara

Dopo aver testato le prime sensazioni al “Torneo Tacca” di Cassano Magnago, l’Ariosto si appresta a saggiare il clima europeo, che la rivedrà in campo in Ehf Cup, affrontando nel weekend la trasferta di Vienna per affrontare la “Centropa Cup” prevista dal 29 Agosto al 1 Settembre.

SQUADRE PARTECIPANTI:

Ariosto Pallamano Ferrara (ITA)

Bressanone (ITA)

Vasas Budapest (HUN)

Admira Landhouse (AUT)

Hypo Niederhosterreich (AUT)

Oderzo (ITA)

Kwydzin (POL)

Programma gare Ariosto:

Venerdì 30/8, ore 10: Ariosto Ferrara vs Kwidzyn

Venerdì 30/8, ore 15.20: Hypo vs Ariosto Ferrara

Sabato 31/8, ore 9: Oderzo vs Ariosto Ferrara

Torneo “Tacca”: tutti i risultati ed i tabellini dell’Ariosto

Le ragazze di coach Britos chiudono il “Tacca” con la bella vittoria di questa mattina contro le padroni di casa, chiudendo sul 24-22, una gara iniziata in salita e poi gestita praticamente per tutta la ripresa. Un weekend estenuante, aggravato dalla ridotta possibilità di rotazioni, che ad ogni modo ha potuto fornire numerosi punti di studio per coach e staff tecnico in vista di un prossimo inizio di campionato.

Pallamano Ariosto Ferrara vs Thun 28-35 (11-18)

Ferrara: Piantini 1, Rajic 1, Mezzia 3, Crosta 7, Soglietti 8, Fabbricatore 1, Lo Biundo 2, Vitale, Manfredini, Lentini, Gioia 2, Stettler 3. All. Britos

Thun: Rotondo 5, Lehman 6, Kaeslin 4, Weinekotter, Zumstein 4, Peronino, Gerber, Korenic, Stupier, Karlen, Frey 1, Eberhart 4, Schmied 5, Weibelova 6. All. Bachman

ZRK Zalec vs Ariosto Pallamano Ferrara 36-24 (19-10)

Zalec: Zejn, Krulec 4, Gavrilovic, Krevs 3, Krebs 3, Toth, Zener 3, Fister 3, Hrovatic, Dobric 6, Strnad 8, Ivanovic, Kolar 3, Hojnik 3. All. Voglar

Ariosto Ferrara: Meccia 1, Rajic, Crosta 5, Soglietti 4, Piantini, Fabbricatore 2, Lo Biundo 2, Vitale, Manfredini 1, Lentini 2, Gioia 7, Stettler. All. Britos

Pallamano Ariosto Ferrara vs Casalgrande 19-24 (12-10)

Ariosto Ferrara: Meccia 3, Rajic, Crosta 2, Soglietti 3, Piantini, Fabbricatore 5, Lo Biundo 2, Vitale, Manfredini, Lentini, Gioia 1, Stettler 3. All. Britos

Casalgrande: Furlanetto 7, Artoni 3, Tanic 3, Lusetti, Lamberti, Rondoni, Giombetti 4, Orlandi 1, Bulache, Manzini, Artoni 4, Franco 2, Kere. All. Corradini

Cassano Magnago vs Ariosto Pallamano Ferrara 22-24 (13-13)

Cassano Magnago: Bagnaschi, Cobianchi 1, Barbosu 2, Canziani 5, Laita, Montoli 6, A.Piatti 2, S. Piatti, Milosevic, S. Ferrazzi, G. Ferrazzi 1, Brogi 1, Zanellini 1, Romualdi 3, Reguzzoni. All. Bellotti

Ariosto Ferrara: Meccia 3, Rajic, Crosta 6, Soglietti 6, Piantini, Fabbricatore 1, Lo Biundo 2, Vitale, Manfredini, Lentini, Gioia 6, Stettler. All. Britos

Valentina Landri guida la Nazionale di Beach Handball in terra greca nei “Mediterranean Beach Games”

La cerimonia di apertura del 25 agosto nell’area di gioco intitolata alla dea greca Artemide, aprirà ufficialmente la 2^ edizione dei Mediterranean Beach Games quest’anno di scena a Patrasso, in Grecia. Sarà il taglio del nastro di un evento che coinvolgerà 26 nazioni e oltre 700 atlete e atleti.

Dopo la partecipazione agli Europei del mese scorso in Polonia e, soprattutto, a meno di un anno dai Campionati Mondiali in programma dal 28 giugno al 4 luglio 2020 a Pescara, l’Italia torna dunque a misurarsi all’interno di un contesto internazionale prestigioso.

Al femminile si disputerà un unico Preliminary Round con 5 squadre iscritte: l’Italia sarà opposta alla Grecia – medaglia d’oro ai Mondiali del 2018 a Kazan (Russia) –, a Tunisia, Portogallo e Cipro. In questo caso la formula prevede direttamente le semifinali per le prime quattro squadre della classifica, per giungere al final day con l’assegnazione delle medaglie. 

LE AZZURRE

PORTIERI: Prunster Monika (1984), Rossignoli Anja (1999). IN CAMPO: Landri Valentina (1992), Kobilica Diana (2001), Lauretti Matos Cyrielle (1997), Djiogap Vanessa (2001), Djiogap Carelle (2001), Gheorghe Cristina (1986), Lucarini Giovanna (2001), Tisato Matilde (1998) 
TECNICO: Luigi Toscano
CAPO DELEGAZIONE: Daniele Sonego
DELEGATO FIGH: Silvano Seca
STAFF MEDICO: Dario Fioravanti, Gabriele Caliendo

Torneo “Tacca”: Thun piega l’Ariosto all’esordio. Oggi doppio impegno per le ferraresi

Le gambe cariche dalla preparazione atletica e le assenze pesanti complicano l’esordio stagionale dell’Ariosto Pallamano Ferrara che, nella prima gara in programma al “Torneo Tacca” di Cassano Magnago, cedono il passo con il punteggio di 35-28 al competitivo Thun. Tante le indicazioni positive, ad ogni modo, per le nostre ragazze che oggi disputeranno per due incontri, affrontando rispettivamente lo Zalec ed il Casalgrande.

TABELLINO

Pallamano Ariosto Ferrara vs Thun 28-35 (11-18)

Ferrara: Piantini 1, Rajic 1, Mezzia 3, Crosta 7, Soglietti 8, Fabbricatore 1, Lo Biundo 2, Vitale, Manfredini, Lentini, Gioia 2, Stettler 3. All. Britos

Thun: Rotondo 5, Lehman 6, Kaeslin 4, Weinekotter, Zumstein 4, Peronino, Gerber, Korenic, Stupier, Karlen, Frey 1, Eberhart 4, Schmied 5, Weibelova 6. All. Bachman

PROGRAMMA GARE

Sab 24/8

Thun vs Casalgrande (10)

Zalec vs Ariosto Ferrara (11.45)

Ariosto Ferrara vs Casalgrande (17)

Zalec vs Thun (18.45)

Cassano Magnago vs Casalgrande (20.30)

Dom 25/8

Cassano Magnago vs Ariosto Ferrara (9.30)

Zalec vs Casalgrande (11.45)

Cassano Magnago vs Thun (13)

Ariosto Pallamano Ferrara: inizia oggi la stagione 2019-2020


La società Suncini Ariosto Pallamano Ferrara comunica che, in data odierna (Mercoledì 1 Agosto 2019) prenderà ufficialmente il via la stagione 2019-2020 con il raduno, presso il “Pala Boschetto” e le prime due sessioni d’allenamento. In sede di preparazione pre stagionale, le atlete convocate da coach Carlos Britos sosterranno tutti i giorni doppie sedute d’allenamento, una delle quali in palestra pesi.

Al raduno odierno parteciperanno principalmente le atlete della prossima Serie A1 le quali saranno chiamate ad esser pronte per il prossimo inizio del massimo campionato datato 14/9: parteciperanno agli allenamenti anche tutte le ragazze della serie A2 rientrate tempestivamente dalle ferie estive.

Oltre alle amichevoli canoniche pre stagionali, coach Britos avrà a disposizione anche due probanti tornei pre campionato.

Tornei di preparazione:

-Cassano Magnago “Memorial Tacca” dal 23 al 25 agosto 2019

-Torneo di Vienna ” Centropa Trophy Vienna” dal 30 agosto al 1 settembre.

La società infine comunica di aver trovato l’accordo per riportare a Ferrara, sponda Ariosto, l’ex Dossobuono Luciana Fabbricatore. Giocatrice eclettica e duttile, “Luli” va ad irrobustire il “pacchetto esterni” a disposizione di coach Carlos Britos.

CONVOCATE AL RADUNO (1-8-2019)

Antonella Piantini

Victoria Gioia Maria

Ana Rajic

Lucila Maria Stettler

Valentina Landri

Katia Soglietti

Martina Lo Biundo

Celeste Meccia

Luciana Fabbricatore

Crosta Martina (che si unirà al gruppo lunedi 5/8 per problemi di lavoro)

Serie A1F: stilati i calendari ufficiali 2019-2020. Esordio interno per la Pallamano Suncini Ariosto

La Figh ha reso noti i calendari per la stagione 2019-2020 della Serie A1 femminile.

Ancora Brixen sul cammino della Pallamano Suncini Ariosto. Saranno infatti le altoatesine a far visita al “Pala Boschetto” alle ragazze di coach Carlos Britos nella prima giornata di campionato.

Girone unico a 9 squadre e novità, rispetto all’anno scorso, rappresentate dai reintegri di Mestrino e Nuoro. Tricolore nelle mani della Jomi Salerno, sul tetto d’Italia per 7 volte e consecutivamente nelle ultime tre stagioni. 

Le altre squadre del massimo campionato proveranno a interrompere il dominio campano a partire dal 14 settembre, giorno in cui prenderà il via la stagione 2019/20. Andranno disputati 72 incontri, all’esito dei quali si arriverà al 14 marzo, chiusura della Regular Season. 

Le prime quattro classificate della prima fase accederanno ad una Poule Play-Off(andata\ritorno), dov’è prevista l’assegnazione di un bonus sulla base del piazzamento raggiunto (4, 2, 1 e 0 punti). Idem nella Poule Retrocessione, da disputare con la formula a orologio (5, 4, 3, 2 e 0 punti). 

La serie di finale Scudetto, racchiusa tra il 10 e il 19 maggio, si gioca al meglio delle tre partite. 

In Serie A1 Femminile saranno in totale 6 le regioni rappresentate: con due formazioni ciascuna Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna, assieme poi a Trentino-Alto Adige, Campania e Sardegna.

Le date più importanti della stagione maschile:

Inizio di stagione: 14 settembre 2019
Fine girone di andata: 7 dicembre 2019 
Fine Regular Season: 14 marzo 2020
Poule Play-Off: 4 – 25 aprile 2020
Poule Retrocessione: 4 aprile – 16 maggio 2020
Finale: 10, 17 e 19 maggio 2020 

COPPA ITALIA

Il week-end del 21, 22 e 23 febbraio porterà con sé il grande evento delle finali di Coppa Italia maschile e femminile in unica sede. Accadrà per la prima volta e nel prestigioso teatro del Pala Estra di Siena.

Qui si sfideranno le 8 qualificate della Serie A1 Maschile con la tradizionale formula della Final8 – quarti di finale, semifinali e finale –, alla quale, da quest’anno attraverso una Final4, si affiancheranno a partire dal pomeriggio di sabato le squadre della Serie A1 Femminile.

La Coppa Italia maschile vedrà una prima fase – fissata per il 14 dicembre prossimo – alla quale accedono 12 squadre. Si tratta di un turno unico: in casa della migliore classificata sulla base della classifica della stagione 2018/19, si giocano 6 partite ad eliminazione diretta per avere altrettante squadre qualificate alla Final8.

La Coppa Italia femminile, invece, si aprirà con un turno eliminatorio composto da tre gruppi che si disputano a concentramento nel week-end del 14/15 dicembre e composti sulla base della classifica al termine del girone di andata.

Nello specifico, la composizione:

Gruppo 1: 1^ classificata, 5^ classificata, 9 ^ classificata
Gruppo 2: 2^ classificata, 6^ classificata, 7^ classificata
Gruppo 3: 3^ classificata, 4^ classificata, 8^ classificata 

Accedono alla Final4 le tre vincenti dei gironi e la migliore 2^ classificata. 

CALENDARIO SERIE A1 2019-2020

1) Suncini Ariosto vs Brixen (14-9-19)
2) Jomi Salerno vs Suncini Ariosto (21-9-19)
3) Riposo (5-10-19)
4) Oderzo vs Suncini Ariosto (12-10-19)
5) Nuoro vs Suncini Ariosto (19-10-19)
6) Suncini Ariosto vs Leno (9-11-19)
7) Casalgrande vs Suncini Ariosto (16-11-19)
8) Suncini Ariosto vs Cassano Magnago (30-11-19)
9) Mestrino vs Suncini Ariosto (7-12-19)
10) Brixen vs Suncini Ariosto (11-01-20)
11) Suncini Ariosto vs Jomi Salerno (18-1-20)
12) Riposo (25-1-20)
13) Suncini Ariosto vs Oderzo (1-2-20)
14) Suncini Ariosto vs Nuoro (8-2-20)
15) Leno vs Suncini Ariosto (15-2-20)
16) Suncini Ariosto vs Casalgrande (29-2-20)
17) Cassano Magnago vs Suncini Ariosto (7-3-20)
18) Suncini Ariosto vs Mestrino (14-3-20)

Calendario completo su: http://figh.it/images/Calendario_A1F_1920.pdf

Mercato: Martina Crosta è ufficialmente una giocatrice della Pallamano Ariosto Ferrara

La società Pallamano Ariosto Ferrara è lieta ed orgogliosa di comunicare di aver positivamente concluso la trattativa per portare alla corte di coach Carlos Britos la centrale/terzino classe ’93 Martina Crosta, proveniente dall’Olimpica Dossobuono.

La dirigenza Ariosto si avvicina così al completamento di una rosa ampia e completa, pronta per affrontare una stagione che la vedrà impegnata su tre fornti: Serie A1, Ehf Challenge Cup ed una Final Four di Coppa Italia, che diviene uno degli obiettivi stagionali.

Entusiasta della sua nuova destinazione Martina Crosta ha dichiarato: “Mi sono avvicinata a questo sport all’età di 11 anni e da allora, penso si possa parlare di amore a prima vista. La pallamano rappresenta gran parte della mia vita e le scelte prese nel corso degli anni sono sempre state fatte in funzione di essa: sono ormai quindici anni che pratico questo meraviglioso sport. Mi reputo una giocatrice determinata, ambiziosa, con tanta passione, voglia di fare, di imparare e di dimostrare. La tenacia e la grinta sono gli elementi che più di tutti mi caratterizzano in campo: sono una ragazza che non molla mai e che lotta sempre fino alla fine.

Ho militato per quattordici stagioni nell’ Asd Handball Flavioni Civitavecchia, società nella quale sono nata e cresciuta, società che mi ha formata ed indirizzata. In questi anni tante emozioni, tante delusioni, tanti sacrifici, duro lavoro, ma ripagata da belle soddisfazioni! Sono partita,come tutte, campionati giovanili (che ricordo con piacere), per poi passare con la prima squadra in serie A2, disputando vari campionati, prima da ala sinistra, passando poi a terzino destro, sino a guadagnarmi il posto in campo, con il ruolo di centrale. Fra promozioni e qualche retrocessione, anno dopo anno, mi sono tolta tante soddisfazioni, raggiungendo gli obiettivi che mi ero prefissata sino a realizzare il mio più grande sogno: indossare per la prima volta nella vita la maglia della nazionale.

Dovendo fare una classifica, le emozioni sportive più belle in assoluto sono state: la promozione in Serie A1 nella stagione 2015/2016 e la convocazione in nazionale nella stagione 2016/2017. L’ esperienza in nazionale più unica che rara, 3 raduni intensi e ricchi di emozioni fino alla convocazione per la qualificazione al mondiale. Piansi dall’emozione durante l’inno nazionale e tremai come una foglia quando entrai in campo per la prima volta in una partita ufficiale. In Serbia segnai le mie prime 2 reti con la maglia azzurra il giorno del mio compleanno. Certe emozioni non si scordano mai!

Lo scorso anno mi contattò l’Olimpica Dossobuono, proponendomi un buon progetto per la stagione 2018/2019: decisi di lasciare la mia squadra e la mia società per andare alla ricerca di nuovi stimoli e obiettivi.

Ecco ora arrivare la proposta dell’ Asd Ariosto Pallamano: chiamata prestigiosa ed entusiasmante, un buon progetto composto da persone armate da tanta voglia di fare: proprio come piace a me. Mi sono presa qualche giorno per pensare, poi, dopo aver valutato attentamente, ho deciso di accettare con entusiasmo, aprendo un nuovo capitolo della mia carriera.

Ringrazio la società per la stima e fiducia riservatami e spero togliermi grandi soddisfazioni con le mie nuove compagne di squadra”.

Sorteggio 3° turno “Ehf Challenge Cup”: l’Ariosto “pesca” dall’urna Brixen

Nel sorteggio andato in scena questa mattinata l’Ariosto Pallamano Ferrara ha conosciuto sia la sua avversaria nel terzo turno di Ehf Challenge Cup che le date delle due gare.

Sarà l’altra italiana, nel lotto delle22 contendenti, l’avversaria delle ragazze di coach Carlo Britos con andata in Alto – Adige il prossimo 9-10 Novembre e ritorno la settimana successiva al “Pala Boschetto”.

TABELLONE COMPLETO

Neli Dobreva conclude la sua carriera agonistica: il ringraziamento della società

La società Pallamano Ariosto Ferrara comunica di aver appreso la scelta di voler terminare l’attività agonistica da parte dell’atleta Neli Dobreva.

I quattro infortuni al ginocchio, ultimo proprio nella stagione appena conclusa, hanno convinto definitivamente l’atleta a concludere anzitempo la sua carriera di campo. Da oltre dieci anni in forza alla Pallamano Ariosto, Dobreva ha trovato a Ferrara la propria dimensione crescendo sia tecnicamente che umanamente.

Dimostratasi sempre attaccatissima alla società, rimanendo anche negli anni più duri nei quali fu necessario rinunciare alla Serie A1, Neli è stata un tassello fondamentale anche nell’attività di promozione e reclutamento nelle scuole, riuscendo sempre a trasmettere enfasi e passione anche nei piccoli neofiti della disciplina.

Grazie di tutto Neli!!!