Articoli

Ariosto a caccia di immediato riscatto al “Pala Keope” contro Casalgrande. Tanic: “Gara speciale per me”

Dopo la cocente amarezza patita al “Pala Boschetto” nella gara d’esordio, contro Bressanone, l’Ariosto si appresta ad affrontare il derby in casa di una Casalgrande motivata dalla partenza “sprint” in questo campionato. Le reggiane sono state infatti protagoniste di una preziosa e sorprendente vittoria al “Pala Tacca” contro il Cassano Magnago. Un 14-18 che ha messo in luce, oltre alle straordinarie qualità tecniche personali di Gaia Lusetti ed Ilenia Furlanetto, anche una notevole organizzazione di gioco su ambo i lati del campo.

Un team, quello allenato da coach Agazzani, partito a fari spenti in estate ma ritrovatosi, non a caso, compatto e performante all’inizio di questo campionato. L’Ariosto è apparsa in enorme crescita nella prima uscita stagionale contro Brixen: a mancare semmai è stata solo la freddezza nel gestire gli ultimi due decisivi possessi della gara. Gambe e braccia invece sono sembrate girare già con i giusti tempi e la  forza necessaria. A Coach Britos, che recupera Martina De Santis, mancheranno sia Carlotta Poderi che la lungodegente Paula Visentin.

 

Marjiana Tanic (Centrale Ariosto Ferrara): “Siamo dispiaciute per non aver capitalizzato al meglio la gara d’esordio contro Brixen. Con un pizzico di lucidità in più avremmo potuto gestire meglio sia il cronometro, che gli ultimi due possessi offensivi. Tornare a Casalgrande sarà speciale per me: si tratta della mia ex squadra e sono sinceramente felice che sia tornata a giocare il massimo campionato femminile. Una categoria meritata per una società organizzata e storica, che da anni lavora sul territorio per formare giovani atlete e atleti. Noi abbiamo necessità di vincere per muovere la classifica ed alzare le aspettative di un campionato che ci vede partire con lo scomodo ma stimolante ruolo di “outsider”. Casalgrande potrà contare su una giocatrice eccellente come Ilenia Furlanetto, ma sarebbe sbagliato e riduttivo identificarla come l’unico pericolo per la nostra difesa. Mister Agazzani, e la prima gara di Cassano lo ha dimostrato, ha lavorato in maniera mirata per rendere la difesa il punto di forza principale. Non vedo favoriti per questo match e tutte e due le squadre lotteranno sino alla sirena per fare propria l’intera posta in palio”.

Diretta del match, a partire dalle ore 18.30, su Eleven Sport (https://elevensports.com/it/italy)

 

STATISTICHE SFIDA 

Casalgrande Padana

Posizione: 3°

Punti: 2

Reti segnate: 18

Reti subite: 14

Ariosto Ferrara

Posizione: 7°

Punti: 0

Reti segnate: 27

Reti subite: 28

 

PROGRAMMA 2^ GIORNATA – SERIE A BERETTA FEMMINILE  (18/9)

Pontinia vs Salerno

Erice vs Padova

Casalgrande vs Ariosto Ferrara

Mestrino vs Cassano Magnago

Mezzocorona vs Malo

Brixen vs Leno

 

CLASSIFICA SERIE A BERETTA FEMMINILE: Salerno 2, Mestrino 2, Casalgrande 2, Erice 2, Pontinia 2, Brixen 2, Ariosto Ferrara 0, Padova 0, Malo 0, Cassano Magnago 0, Leno 0, Mezzocorona 0.

Ariosto Pallamano Ferrara: il roster ufficiale della stagione 2021-2022

La Società Ariosto Pallamano Ferrara rende noto il roster ufficiale che disputerà la Stagione 2021-2022 nel massimo campionato pallamanistico femminile italiano:

 

Portieri: Gabriela Vitale, Marta Villoslada Palacios, Alessia Domi

Centrali: Marjiana Tanic, Carlotta Poderi, Anna Scaramuzza

Esterni: Martina Crosta, Mari Tomova, Annamaria Irone, Martina De Santis, Paula Visentin

Ali: Luciana Fabbricatore, Katia Soglietti, Chiara Ferrara, Elena Angelini, Emma Travagli

Pivot: Fernanda Marrochi, Angelica Manfredini

Head Coach: Carlos Britos

Coach: Giovanni Tieghi

L’Ariosto Ferrara scalda i motori: Domenica 22 Agosto triangolare con Malo e Mezzocorona

L’avvio della stagione 2021-2022 è sempre più prossimo. L’Ariosto Ferrara, con tanti volti nuovi già al lavoro da dieci giorni agli ordini di coach Carlos Britos e del suo staff, continua a mettere carichi sulle gambe in vista di un campionato che si prospetta complesso e ricco di squadre ambiziose uscite visibilmente rafforzate dal mercato estivo tutt’ora in corso.

Ormai prossimo anche l’arrivo in città del neo acquisto Martina De Santis: l’utility classe ‘2003 si unirà al gruppo solo lunedì 16 Agosto per il primo allenamento con le sue nuove compagne di squadra. Una freccia in più per coach Britos in un roster ringiovanito, dinamico e ricco di soluzioni tattiche.

Il primo test per capitan Katia Soglietti e compagne è previsto per domenica 22 Agosto, al “Pala Boschetto” in un triangolare che vedrà scontrarsi Ariosto, Malo e Mezzocorona. Un buon esame per verificare automatismi e brillantezza atletica in vista dell’esordio interno contro Brixen, previsto per il prossimo sabato 11 Settembre.

Mercato: Ufficiale l’ingaggio del terzino bulgaro Mari Tomova

La Società Ariosto Pallamano è lieta di comunicare di aver positivamente concluso le trattative per portare a Ferrara il terzino bulgaro classe ‘2002 Mari Tomova.

Terzino giovane, ma con una certificata esperienza continentale, Tomova è un terzino moderno, in grado di abbinare alle innate qualità tecniche una fisicità in continua via di strutturazione. Alle qualità precedentemente elencate va aggiunto come, nonostante i soli 19 anni, l’esterna bulgara possieda una costruita capacità di leadership grazie ai quattro campionati vinti consecutivamente, da protagonista, con la maglia del Gabrovo. Ammirata a Chieti, nell’ultima Edizione della U19 EHF Championship che ha consacrato la nostra Nazionale, Mari si è presa la palma di miglior realizzatrice del Torneo (57 reti) trascinando la selezione bulgara al 6° posto finale.

 

CURRICULUM – CLUB

2016-17 Hk Beki Gabrovo (Scudetto e Coppa Bulgara)
2017-18 Hk Beki Gabrovo (Scudetto e Coppa Bulgara)
2018-19 Hk Beki Gabrovo (Scudetto e Coppa Bulgara)
2019-20 Hk Beki Gabrovo (Scudetto e Coppa Bulgara)

CURRICULUM – NAZIONALE 
2017 Europeo B in Macedonia U17 (3° posto)
2019 Europeo B in Bulgaria U19 (4° posto)
2019 Europeo B in Georgia U17 (9° posto e capocannoniere della manifestazione)

 

DOBRE DOSHLA MARI !!! – BENVENUTA A FERRARA MARI !!

Ufficiale: Marta Villoslada Palacios è il nuovo estremo difensore dell’Ariosto Ferrara

La società Ariosto Pallamano Ferrara è lieta ed orgogliosa di comunicare di aver positivamente concluso le trattative  per assicurarsi le prestazioni sportive dell’estremo difensore classe ’99 Marta Villoslada Palacios.

Marta, portiere spagnolo di 21 anni, vanta un’esperienza di tutto rispetto in patria avendo vestito le casacche rispettivamente e nell’ordine di:

20-21 Handball Benindorm

19-20 Handball Palencia

18-19 Cleba Handball Club Leon

17-18 Lagunak Handball Club Pamplona

16-17 Lizarreria Handball Clib Estrella

15-16 Almeria

14-15 Castellon

13-14 Gijon

12-13 Murcia

 

Felice della celere e positiva riuscita della trattativa che la porterà in Italia, per la sua prima esperienza fuori dai confini nazionali, Marta ha rilasciato la seguente dichiarazione:

Spa: “Estoy muy contenta y feliz por la oportunidad , deseando aprender y aportar al equipo , creo que va a ser un gran año.
Es un nuevo reto para mi , con muchísima ilusión por lo que está por llegar”. 

Ita: “Sono molto felice e felice per l’opportunità, voglio imparare e contribuire alla squadra, penso che sarà una grande stagione. È una nuova sfida per me, che non vedo l’ora di affrontare con grande entusiasmo per quello che verrà“.

 

Serie A Beretta 2021-2022: saranno 12 le compagini ai nastri di partenza

Il Consiglio Federale della FIGH riunitosi a Misano Adriatico in data 10 Luglio, in occasione della giornata conclusiva del 17° Festival della Pallamano, ha stabilito le linee guida dei prossimi campionati di Serie A1 e A2 maschili e femminili. In Serie A1 femminile saranno 12 le compagini ai nastri di partenza, con 1^ giornata calendarizzata per il prossimo sabato 11 settembre. Alle dieci squadre regolarmente iscritte, si aggiungono Mezzocorona e Cellini Padova per le quali il Consiglio Federale ha accolto le rispettive richieste di reintegro. Hanno rinunciato all’iscrizione l’Oderzo e la neo-promossa Bruneck, mentre Casalgrande, anche lei promossa all’esito delle Finals di Chieti, ci sarà.

Le squadre al via della Serie A1 femminile per la stagione 2021/22:

Brixen Sudtirol, Casalgrande, Cassa Rurale Pontinia, Jomi Salerno, Cassano Magnago, Leno, Mestrino, Guerriere Malo, Ariosto Ferrara, AC Life Style Erice, Mezzocorona, Cellini Padova

La “pazza” Ariosto acciuffa il pareggio sulla sirena con Pontinia. Soglietti chiude con 12 reti

“PALA BOSCHETTO” (FERRARA) – Provare una marcata sensazione di dominio sul parquet, cedere di schianto ed infine  reagire e riuscire ad impattare. Sembrerebbe il trailer di un film d’azione, ed invece sono stati i 60′ messi in campo dall’Ariosto nell’ultima apparizione interna stagionale.

Coach Carlos Britos opta per uno starting seven composto da Anja Rossignoli fra i pali, Marjiana Tanic, Martina Crosta e Marinela Panayotova sugli esterni, capitan Soglietti e Luciana Fabbricatore sulle ali e Fer Marrochi in pivot a completare.

L’avvio di gara è una lezione di pallamano da parte dell’Ariosto: Dopo 6′ di sostanziale equilibrio (5-5) la formazione emiliana prende il largo allungando sul 8-5 prima e sul 11-5 poi con Soglietti e Marrochi sugli scudi ed abili a chiudere un parziale di 6-0. La lenta reazione delle ospiti è guidata dalla sola Squizzato (11 reti per lei alla sirena) che con le sue 9 reti messe a referto nella prima frazione di gioco permette a Pontinia di chiudere i primi 30′ in ritardo di sole tre reti (14-11).

Nella ripresa l’Ariosto prova a chiudere la partita: i primi 5′ sono un’estensione naturale del primo tempo e vedono le ragazze di coach Carlos Britos toccare nuovamente il +5 sul 20-15. Poi l’improvviso black out: in 14′ Pontinia, trascinata dalle reti di Bassanese, Judge, Podda e dalle parate di Bordon, mette e segno un terrificante parziale di 4-14 che ribalta completamente l’inerzia del match. L’Ariosto appare nervosa e fa incetta di palle perse ma il match, nonostante il 24-29 del 49′, non ha ancora scritto la sua parola fine. Capitan Soglietti, che con le sue 12 reti tocca il personale “season high”, suona la carica e lentamente le emiliane riprendono a “macinare” gioco: sul 31-32 Podda fallisce il rigore che avrebbe dato la vittoria alle laziali e sul ribaltamento di fronte la stessa giovane ala commette il fallo su Crosta che le costa il rosso ed il rigore: Soglietti non vacilla e trasforma il penalty del definitivo 32 pari.

Prossimo ed ultimo impegno della stagione è previsto per il prossimo 5 maggio con il recupero della trasferta di Nuoro. Per l’Ariosto il campionato, qualunque risultato maturi nell’isola, si chiuderà con un positivo 7° posto.

TABELLINO 

Ariosto Ferrara vs Cassa Rurale Pontinia 32-32 (14-11) 

Ariosto Ferrara: Rossignoli, Vitale, Buhna, Crosta 8, Fabbricatore 1, Ferrara, Manfredini 2, Marrochi 6, Ottani, Panayotova 2, Soglietti 12, Tanic 1, Verrigni. All. Britos

Cassa Rurale Pontinia: Bordon, Galletti, Barbosu, Bassanese 6, Bianchi, Conte 3, Di Prisco, Guidi, Judge 5, Podda 5, Rueda 1, Squizzato 11. All. Nasta

CLASSIFICA SERIE A BERETTA FEMMINILE: Salerno 42, Oderzo 39, Erice 36, Brixen 34, Mestrino 29, Pontinia 27, Ariosto Ferrara 23, Malo 20, Cassano Magnago 14, Leno 11, Padova 9, Nuoro 6, Cingoli 4.

Non basta una grande Ariosto per espugnare Oderzo: tra poche ore il recupero contro Pontinia

ODERZO (TV) – Non basta una grande prova all’Ariosto per espugnare il palazzo della seconda forza della classe. Le ragazze di coach Britos, pur dovendo gestire ben due impegni in meno di 24 ore, non lesinano energie ed impongono in massimo degli sforzi ad Oderzo per prendersi l’intera posta in palio e rimanere saldamente al secondo posto alle spalle di Salerno.

Specialmente la ripresa, sul -2 (21-19), fa sognare un incredibile colpaccio: il sogno sfuma sotto i colpi della solita Duran che chiude la propria gara con 9 reti. Nessuna possibilità di respiro: Domenica alle ore 15.30 Ariosto in campo al “Pala Boschetto” per affrontare Pontinia nell’ultimo impegno della stagione.

TABELLINO 

Pallamano Oderzo vs Ariosto Pallamano Ferrara 28-23 (11-8)

Oderzo: Brunetti 1, Colloredo 3, Costa 3, Di Pietro 4, Duran 9, Felet, Meneghin, Oyesvold 4, Paraschiv, Pizzuto, Poderi 2, Pugliara 2, Radici,  Traini, Vitobello. All. Cavallaro

Ariosto Ferrara: Rossignoli, Vitale, Buhna 1, Crosta 5, Fabbricatore 1, Ferrara 1, Manfredini, Marrochi 4, Ottani, Soglietti 5, Tanic 2, Verrigni, Visentin 4. All. Britos

ALTRI RISULTATI 

Salerno vs Cassano Magnago 25-21

Erice vs Cingoli 38-27

Malo vs Pontinia 34-27

Oderzo vs Ariosto Ferrara 28-23

Leno vs Nuoro 28-23

Mestrino vs Padova (rivniata)

CLASSIFICA SERIE A BERETTA FEMMINILE: Salerno 42, Oderzo 39, Erice 36, Brixen 34, Mestrino 29, Pontinia 26, Ariosto Ferrara 22, Malo 20, Cassano Magnago 14, Leno 11, Padova 9, Nuoro 6, Cingoli 4.

Ariosto Ferrara attesa da un weekend micidiale: due gare in due giorni per le ragazze di coach Carlos Britos

Finale di campionato da “maratoneti” per le ragazze dell’Ariosto Ferrara le quali, nel giro di meno di 24 ore, affronteranno sia la seconda forza della classe della Pallamano Oderzo che Pontinia, per il recupero della nona giornata di ritorno. Contro la miglior marcatrice dell’intero torneo, Arassay Duran (181 reti), occorrerà una prova di enorme carattere per provare a prendersi il primo “scalpo” eccellente della stagione delle emiliane. Primo possesso alle ore 20.30 di sabato 24 Aprile. Capitan Soglietti e compagne, che si presenteranno a questo “rush finale” con l’unica defezione di Martina Lo Biundo, puntano decise a chiudere con segno positivo la stagione per poi congedarsi dalla pallamano giocata sino al prossimo raduno. Superato l’ostacolo in terra veneta, Domenica 25 Aprile alle ore 15.30, le ragazze di coach Carlos Britos saranno chiamate a recuperare, alle ore 15.30 al “Pala Boschetto” la gara interna contro Pontinia (9^giornata di ritorno). Per consentire la disputa del match contro le laziali, rinviata a martedì 27 la sfida esterna della selezione impegnata nel Girone C di Serie A2 contro Chiaravalle.

Martina Lo Biundo: “Sto lavorando con intensità crescente per poter ridurre al massimo i tempi di recupero. Per me è stata una stagione molto complicata, caratterizzata da due infortuni importanti che mi hanno limitato ed impedito di aiutare le mie compagne di squadra come avrei voluto. Sono a buon punto: con lo staff tecnico e medico stiamo concordando tutto cercando di non forzare troppo per consentirmi di essere pronta per la prossima preparazione pre stagionale. Sono seguita con grande attenzione dal nostro Matteo Giovanardi che mi ha consigliato al meglio in questo lungo periodo di mancanza di pallamano giocata. La squadra, a mio giudizio ha fatto molto bene in questa stagione: tante compagini si erano rafforzate ed Erice e Pontinia sono risultate neo promosse solamente sulla carta, dato il livello tecnico presente nei rispettivi roster. Aver sfiorato le Finals di Coppa Italia ed esserci salvate con quasi un girone di anticipo rappresenta una soddisfazione ed un buon punto di partenza sul quale programmare la prossima stagione. Il settimo posto attuale va letto anche nel profondo rinnovamento operato dalla società la scorsa estate che ha abbassato drasticamente la media età della rosa: io penso che la stagione si possa catalogare come decisamente positiva, a prescindere dalle ultime due gare stagionali. Non firmerei per due punti nelle gare del fine settimana! Ho visto le mie compagne allenarsi con grandissima intensità e penso che, affrontando un impegno per volta, seppur così tanto ravvicinate, sia possibile anche sperare in qualcosina in più”.

STATISTICHE 

PALLAMANO ODERZO

Posizione: 2°

Punti: 37 (18V; 1P; 3S)

Reti segnate: 577 (26.2 reti/gara)

Reti subite: 498 (22.6 reti/gara)

ARIOSTO PALLAMANO FERRARA 

Posizione: 7°

Punti: 22 (10V; 2P; 9S)

Reti segnate: 554 (26.3 reti/gara)

Reti subite: 565 (27 reti/gara)

PROGRAMMA 11^ GIORNATA SERIE A BERETTA

Salerno vs Cassano Magnago

Erice vs Cingoli

Malo vs Pontinia

Oderzo vs Ariosto Ferrara

Leno vs Nuoro

Mestrino vs Padova

CLASSIFICA SERIE A BERETTA FEMMINILE: Salerno 40, Oderzo 37, Brixen 34, Erice 34, Mestrino 27, Pontinia 26, Ariosto Ferrara 22, Malo 18, Cassano Magnago 14, Padova 9, Nuoro 6, Cingoli 4.

Hac Nuoro vs Ariosto Ferrara: recupero previsto per il prossimo 5 Maggio

La Figh, Federazione Italiana Giuoco Handball, ha reso noto che la gara fra Hac Nuoro vs Ariosto Ferrara, rinviata in osservanza dei nuovo protocolli Covid, sarà recuperata il prossimo 5 Maggio alle ore 15.