Ariosto Ferrara: con Erice è scontro diretto per chiudere il discorso salvezza

Arricchire un girone di ritorno di un’altra gemma preziosa e mettere definitivamente un termine alla rincorsa salvezza, senza dover rischiare la “tagliola” dei playout. La lunga rincorsa dell’Ariosto Ferrara, in questa seconda parte di stagione, vedrà sabato 2 Aprile il suo culmine nello scontro diretto interno contro Erice. Compagine ricca di bocche da fuoco e di talento, Erice era stata inserita a giusta ragione nel nuvolo delle squadre con legittime ambizioni di play off. Uno scontro diretto a tutti gli effetti che vede le due contendenti divise solamente da due punti: all’andata, come nella stagione 2020-21, il match si concluse con la equa suddivisione della posta in palio.

Capitolo classifica marcatori: l’exploit di Mari Tomova delle ultime tre settimane vale il balzo nella Top 3 con 135 reti (7.1 reti/gara) a sole due lunghezze di ritardo dall’ala di Bressanone e della Nazionale Giada Babbo. Una classifica che vede scalare le posizioni anche alla capitana Katia Soglietti. Con 92 reti, l’ala destra dell’Ariosto, è ad un passo dal toccare le 100 marcature in questa stagione.

 

Ariosto Ferrara

Posizione: 5°

Punti: 20 (9V; 2P; 8S)

Gol segnati: 590 (31.0 reti/gara)

Gol subiti: 552  (29.0 reti/gara)

Handball Erice

Posizione: 7°

Punti: 18 (7V; 4P; 8S)

Gol segnati: 467 (24.5 reti/gara)

Gol subiti: 466 (24.5 reti/gara)

 

Carlos Britos (Coach Ariosto Ferrara): “La gara di Erice ci da la possibilità di mettere la parola fine sul discorso salvezza. Nel girone di ritorno siamo stati protagonisti, sin quì, di un percorso praticamente perfetto. A dispiacerci, quello molto invece, è l’aver perso tutti quei punti nel girone d’andata che ci impedisce di essere a contatto con la zona play off. Faccio i complimenti alle mie ragazza per la vittoria di Mezzocorona: in questo finale di stagione le necessità di classifica e le motivazioni giocano una componente fondamentale nello sviluppo delle partite. Le mie ragazze continuano a non sbagliare l’approccio e la concentrazione nell’arco dei 60 minuti. Spero in un “Boschetto” caldo sabato che ci possa spingere verso una grande prestazione: Erice ha completamente cambiato volto e ora con le due straniere a pieno regime se la giocherà senza esclusione di colpi per provare a far propria l’intera posta in palio.”

 

PROGRAMMA 9^GIORNATA DI RITORNO

Brixen vs Pontinia

Ariosto Ferrara vs Erice (Ore 16.30 – Diretta Eleven Sport)

Mestrino vs Casalgrande

Leno vs Mezzocorona

Cellini Padova vs Salerno

Cassano Magnago vs Malo

 

CLASSIFICA SERIE A BERETTA: Brixen 35, Salerno 32, Mestrino 28, Pontinia 28, Ariosto Ferrara 20, Casalgrande 20, Erice 18, Cellini Padova 17, Cassano Magnago 15, Malo 6, Leno 5, Pallamano Mezzocorona 4.