[Match of the Week] Girone B alla resa dei conti: Romagna e Città Sant’Angelo si contendono il 2° posto

figh

[Match of the Week] Girone B alla resa dei conti: Romagna e Città Sant’Angelo si contendono il 2° posto

Due sole giornate, appena 120′ da giocare e tutto ancora aperto. Il Girone B della Serie A Maschile continua a riservare emozioni. E dopo un finale di Regular Season ad alta intensità, anche la 5^ giornata di Poule Play-Off potrebbe riservare colpi di scena e stravolgimenti.

Gli occhi sono tutti puntati sul Pala Cavina di Imola, dove domani (sabato ndr) va in scena il Match of the Week in diretta su PallamanoTV. È la sfida tra i padroni di casa del Romagna e la Pharmapiù Sport Città Sant’Angelo.

A lungo appaiate nella 1^ fase del campionato, le compagini abruzzese e romagnola sono giunte al penultimo turno di Poule Play-Off con la questione 2° posto ancora aperta. Domani, però, potrebbe essere il giorno in grado di chiudere la partita. Il match point è tutto del Città Sant’Angelo, a +3 in classifica e con un tesoretto di 7 reti – maturato con il 34 a 27 dell’andata – da spendere nel bilancio degli scontri diretti.

Per gli stessi motivi, il Romagna percorre una strada in salita e irta di ostacoli. Alla squadra guidata da Domenico Tassinari potrebbe non bastare la vittoria per piazzare il sorpasso. Da colmare c’è proprio quella differenza reti negli scontri diretti che recita, appunto, +7 in favore della squadra allenata dal collega Nicola D’Arcangelo.

Questa la classifica della Poule Play-Off (Girone B) alla vigilia della sfida:

Terraquilia Carpi 18 pti, Pharmapiù Sport Città Sant’Angelo 12, Romagna 9, Bologna 3

Davide Bulzamini, terzino del Romagna: “È una partita decisiva per restare in corsa per le semifinali Scudetto. Dobbiamo vincere con uno scarto di 8 reti e non sarà semplice. Veniamo da due partite contro Carpi che sono state una l’antitesi dell’altra. Nella prima delle due abbiamo giocato molto bene in difesa e da questa dobbiamo ripartire, riproponendo lo stesso atteggiamento difensivo. Se ci riusciremo, per loro diventerà molto difficile vincere in casa nostra. Dovremo inoltre essere bravi a sfruttare l’apporto del nostro pubblico, che, sono sicuro, accorrerà numeroso”.

Marcello Gabriele, centrale del Città Sant’Angelo: “Ci stiamo allenando duramente, sia a livello fisico che tattico, per preparare al meglio questa partita così importante. Si tratta di un match molto difficile, lo sappiamo, ma cercheremo di affrontarlo al meglio delle nostre possibilità. Vogliamo portare a casa un risultato positivo”.

Ad onor del vero, classifica alla mano, Città Sant’Angelo è ancora in corsa anche per l’aggancio a primo posto. La vetta e il Carpi distano 6 punti, con gli emiliani padroni però del loro destino: in caso di vittoria nel derby contro Bologna, infatti, per Castillo e compagni l’accesso ai Play-Off Scudetto da prima della classe sarebbe cosa certa.

Il bilancio dei precedenti in campionato – 3 in totale – è dalla parte del sodalizio abruzzese: 2 vittorie contro una, ma sempre al Pala Castagna. Domani (sabato ndr) si gioca a Imola, però, dove il Romagna ha già dato quest’anno una prova di forza importante, battendo 36-22 il Carpi.

IN DIRETTA – Direzione arbitrale del match affidata alla coppia Di Domenico – Fornasier, al Pala Cavina s’inizia alle ore 19:00. L’appuntamento è in diretta su “PallamanoTV » La WebTV della FederPallamano”, attraverso il sito web www.pallamano.tv, il canale YouTube “PallamanoTV” (www.youtube.com/pallamanotvfigh) e la pagina Facebook dedicata alla WebTV (www.facebook.com/pallamanotv).

Fonte [Match of the Week] Girone B alla resa dei conti: Romagna e Città Sant’Angelo si contendono il 2° posto

Leggi articolo originale su figh.it