[Beach Handball] EHF EURO: Italia al Placement Round – Toscano: “Dobbiamo ripartire dal duro lavoro”

figh

[Beach Handball] EHF EURO: Italia al Placement Round – Toscano: “Dobbiamo ripartire dal duro lavoro”

Main Round concluso a Zagabria, per la Nazionale femminile di Beach Handball impegnata nei Campionati Europei. Un Main Round avaro di soddisfazioni e di punti, al quale le azzurre erano approdate dopo due vittorie in quattro partite nella 1^ fase e che ha sancito il mancato accesso del team italiano dal tabellone dei quarti di finale.

“Purtroppo dobbiamo prendere atto di un aspetto: il nostro Beach Handball ha bisogno di uno slancio nuovo che deve arrivare da tornei sul territorio, da un’attività costante che permetta ai nostri atleti, alle nostre atlete di giocare con maggiore continuità e di arrivare preparati ad appuntamenti così importanti”. A parlare è Luigi Toscano, tecnico dell’Italia femminile di scena a Zagabria.

Non vuole parlare di assenze, l’allenatore della compagine azzurra. Assenze che però hanno inevitabilmente pesato, a partire dall’infortunio di Anika Niederwieser, miglior difensore al mondo nel 2014 e ancora in fase di riabilitazione dopo l’operazione subita al bicipite. Infortuni e acciacchi fisici che hanno tenuto fuori anche Eleonora Costa e limitato fortemente Cristina Gheorghe, al rientro da un’operazione al ginocchio, come anche Valentina Landri, uscita malconcia dalla serie di finale Scudetto con la Jomi Salerno e per questo costretta -in primis- a saltare le due sfide indoor di Play-Off contro la Serbia.

Rispetto all’Italia che nell’estate scorsa si piazzava 5^ ai Mondiali di Budapest c’è, in meno, anche Angela Cappellaro, già rientrata in Norvegia nelle fila del suo club, lo Skrim Kongsberg. E forzata è stata l’assenza di Rafika Ettaqi, decima giocatrice mai realmente a disposizione dello staff tecnico azzurro, fermata dai postumi di un episodio allergico patito prima della gara del 10 giugno contro la Serbia.

“La tendenza di questo Europeo è stata quella di giocarsi alla pari il primo set – dice Toscano -, salvo poi crollare fisicamente e nel morale, senza riuscire più a reagire. Abbiamo avuto una buona partenza nella giornata inaugurale, dimostrando di poter battere le padrone di casa della Croazia, salvo poi dover capitolare contro una Grecia non irresistibile e questo ha pesato sul morale della squadra. Nonostante ciò, io voglio sin da ora ringraziare queste ragazze per l’impegno che stanno mettendo sul campo, in ogni partita”.

Riflettendo sul periodo che ha anticipato questi Campionati Europei, il tecnico della Nazionale di Beach Handball: “Abbiamo avuto un calendario indoor fittissimo che ha reso molto complicata qualsiasi attività di preparazione”, tra Play-Off Scudetto giunti fino a gara-3 e la preparazione di un appuntamento di prim’ordine come le due sfide contro la Serbia, in una fase di Play-Off dove l’Italia mancava dal 2008. “L’alternativa poteva essere quella di puntare su giocatrici diverse da quelle impegnate nell’indoor: abbiamo provato anche questo nell’ebt a Gaeta, ma è inutile nascondersi e non dire che questa squadra non può, in un evento così, fare a meno delle stesse giocatrici che sono state protagoniste di una stagione lunghissima sul 40×20 con la Nazionale e nei loro club”.

“Non cerchiamo alibi – conclude il tecnico -. Dobbiamo lavorare maggiormente e duramente, creando eventi, partecipazione e soprattutto lavorando per ampliare il bacino di giocatrici a nostra disposizione, magari mirando a creare una generazione di atlete specializzate nel Beach Handball”.

L’Italia giocherà perciò domani le ultime tre partite dei suoi Campionati Europei, valevoli per il Placement Round 9°/12° posto. Le azzurre affronteranno Ungheria, Croazia e Ucraina. Il 25 giugno, poi, giornata conclusiva della manifestazione a Zagabria, con le partite che assegneranno il titolo di squadra campione d’Europa al maschile e al femminile.

La classifica finale del Gruppo 1 del Main Round:

Olanda 10 pti, Norvegia 8, Grecia 6, Francia 4, Ungheria 2, ITALIA 0

Il calendario dell’Italia nel Main Round:

giovedì 22 giugno
h 14:00 | Olanda – Italia 2-0 (16-15; 25-12)
h 17:45 | Norvegia – Italia 2-0 (22-10; 13-10)

venerdì 23 giugno
h 11:00 | Italia – Francia 0-2 (8-10; 9-17)
h 15:00 | Ungheria – Italia 2-0 (20-18; 21-18)

I risultati delle azzurre nel Preliminary Round:

martedì 20 giugno
h 12:00 | Italia – Croazia 2-1 (17-10; 11-12; 8-6)
h 16:00 | Svizzera – Italia 0-2 (14-18; 12-21) 

mercoledì 21 giugno
h 15:00 | Grecia – Italia 2-0 (19-12; 15-6)

giovedì 22 giugno
h 11:00 | Italia – Spagna 0-2 (16-17; 12-21)

Le gare dei Campionati Europei di Beach Handball saranno trasmesse in live streaming su youtube.com/ehfTV. Aggiornamenti in tempo reale, inoltre, su http://ticker.ehf.eu. Il sito web ufficiale dell’evento è bheuro2017.com.

Fonte [Beach Handball] EHF EURO: Italia al Placement Round – Toscano: “Dobbiamo ripartire dal duro lavoro”

Leggi articolo originale su figh.it