#RoadtoPadova – Italia in raduno a Roma, all’orizzonte le due sfide di Play-Off contro la Serbia

figh

#RoadtoPadova – Italia in raduno a Roma, all’orizzonte le due sfide di Play-Off contro la Serbia

Road to Padova. È iniziato con lo stage aperto il 30 maggio scorso a Roma, infatti, il rush finale che condurrà l’Italia femminile alla doppia sfida contro la Serbia valida per i Play-Off di qualificazione ai Mondiali 2017. Un appuntamento per il quale cresce l’attesa, in modo particolare quando le azzurre scenderanno in campo davanti al loro pubblico, il prossimo 10 giugno alla Kioene Arena di Padova (ore 16:30 – diretta Sportitalia).

Agli ordini del tecnico Michael Niederwieser, la Nazionale è dunque al lavoro sul 40×20 del Centro Sportivo Olimpico dell’Esercito. Con il team azzurro che proprio in queste ore tornerà a contare sull’apporto delle atlete di Salerno e Conversano, reduci da gara-3 di finale Scudetto giocata il 30 maggio scorso. Tra queste, da verificare le condizioni fisiche del centrale Valentina Landri, uscita malconcia dopo uno scontro di gioco proprio nella bella di Play-Off.

Il clou dello stage azzurro nella Capitale giungerà comunque nel fine settimana, quando l’Italia affronterà per due volte (3/4 giugno) in amichevole l’Austria, anch’essa impegnata nei Play-Off e opposta dal sorteggio alla Romania. Doppio impegno utile allo staff tecnico italiano, quello contro le austriache, per testare i meccanismi tattici della squadra.

Procede in parallelo, ovviamente, anche la marcia di avvicinamento della Serbia, che ieri ha pareggiato (31-31) contro Montenegro in amichevole. Affidata alla guida tecnica di Ljubomir Obradović, la formazione che nel 2013 aveva conquistato l’argento ai Mondiali ritrova nella propria selezione nazionale giocatrici come il centrale Andrea Lekic, il terzino Sanja Damnjanovic – entrambe reduci dalla Final4 di Champions League con la maglia del Vardar – e il pivot Marija Lojpur, vecchia conoscenza del campionato italiano.

La lista delle azzurre impegnate nello stage a Roma:

1. Luchin Francesca (PO – 1991 – Olimpica Dossobuono)
2. Meneghin Barbara (PO – 1994 – Cassano Magnago)
3. Prünster Monika (PO – 1984 – Jomi Salerno)
4. Napoletano Giuseppa (AS – 1985 – Jomi Salerno)
5. Costa Eleonora (AS – 1995 – Estense)
6. Babbo Giada (AS – 1997 – Indeco Conversano)
7. Dalla Costa Ilaria (TS – 1995 – Jomi Salerno)
8. Rotondo Laura (TS – 1992 – Indeco Conversano)
9. Dibona Giulia (TS – 1992 – Brixen)
10. Ghilardi Sofia (CE – 1999 – Leonessa Brescia)
11. Fanton Irene (CE – 1994 – Flint Tonsberg NOR)
12. Landri Valentina (CE – 1993 – Jomi Salerno)
13. Crosta Martina (CE – 1993 – Flavioni)
14. Ettaqi Rafika (TD – 1989 – Borussia Dortmund GER)
15. Trombetta Rita (TD – 1997 – Estense)
16. Gheorghe Cristina (TD – 1986 – Dunarea Braila ROU)
17. Ravasz Alexandra (AD – 1993 – Flavioni)
18. Del Balzo Bianca (PI – 1996 – Cassano Magnago)
19. Cappellaro Angela (PI – 1995 – Skrim Kongsberg NOR)

Staff Tecnico
Michael Niederwieser
Peter Nagy
Felice Romano

Staff Sanitario
Ferdinando Iannotti
Irene Munari
Nicola Antonini

Il programma delle gare contro la Serbia:

sabato 10 giugno [Padova]
h 16:30 | Italia – Serbia
Arbitri: Vagif Aliyev (AZE) – Alekper Aghakishiyev (AZE)
[diretta TV su Sportitalia]

mercoledì 14 giugno [Niš]
h 18:00 | Serbia – Italia

Fonte #RoadtoPadova – Italia in raduno a Roma, all’orizzonte le due sfide di Play-Off contro la Serbia

Leggi articolo originale su figh.it