Qualificazioni EURO 2020: l’Italia prepara a Siracusa la sfida decisiva contro il Lussemburgo

figh

Qualificazioni EURO 2020: l’Italia prepara a Siracusa la sfida decisiva contro il Lussemburgo

L’Italia è pronta. Domenica prossima – 15 gennaio alle 16:30 – la Nazionale affronterà il Lussemburgo nella gara decisiva per il passaggio del turno nel Gruppo C di qualificazione ai Campionati Europei 2020 di Austria, Norvegia e Svezia. E lo farà al Pala Lo Bello di Siracusa, già scenario, a novembre, della vittoria degli azzurri contro la Georgia e del passaggio del turno della Nazionale femminile nelle qualificazioni ai Mondiali 2017.

Agli azzurri del tecnico Fredi Radojkovic – con lui in panchina Giuseppe Brandi e Giuseppe Vinci – servirà il calore degli appassionati siracusani e di tutta la Sicilia per centrare un risultato positivo. Il risultato possibile è uno soltanto: vincere, con almeno due reti di scarto o una ma tenendo gli avversari sotto le 23 reti realizzate, per annullare la sconfitta di misura della sfida dell’11 gennaio scorso in casa del Lussemburgo e fare proprio il primo posto, l’unico in grado di dare l’accesso alla 2^ fase di qualificazione.

Pierluigi Di Marcello, portiere della Nazionale, presenta così la partita: “Si tratta sicuramente di una partita fondamentale. Andremo in campo col massimo della concentrazione e, inutile dirlo, cercheremo di sbagliare il meno possibile. Puntiamo a far capire al Lussemburgo che già dall’inizio non ce ne sarà per nessuno. In casa loro abbiamo commesso tanti piccoli errori di disattenzione, ma questa è una squadra che sa esprimersi molto meglio ed è ciò che siamo chiamati a fare domenica. Sono certo che faremo bene”.

Si gioca al Pala Lo Bello di Siracusa. “Questa è una città che risponde sempre in modo splendido al richiamo della pallamano. Con la Nazionale è stato già grande il seguito nella partita di novembre contro la Georgia e sono certo che anche domenica il Pala Lo Bello sarà gremito. Il pubblico di Siracusa e della Sicilia saprà essere il nostro ottavo uomo in campo”.

Giunta ieri a Siracusa, la Nazionale maschile ha sostenuto le prime due sedute d’allenamento al Pala Lo Bello. Domani (sabato ndr) squadra ancora al lavoro 40×20, prima della importante sfida di domenica. Servirà un risultato positivo. Servirà, in modo particolare, l’apporto del pubblico di casa.

Al Pala Lo Bello fischio d’apertura alle ore 16:30 del prossimo 15 gennaio. Direzione arbitrale affidata alla coppia di nazionalità ceca Hajek – Macho. Il match verrà trasmesso in diretta su “PallamanoTV – La WebTV della FederPallamano” (www.pallamano.tv).

Gli atleti a disposizione a Siracusa:

1. Fovio Vito (1979 – Junior Fasano)
2. Di Marcello Pierluigi (1978 – Teamnetwork Albatro)
3. Postogna Thomas (1993 – Principe Trieste)
4. Radovcic Demis (1988 – Junior Fasano)
5. Dapiran Gianluca (1994 – Loacker-Volskbank Bozen)
6. Sperti Carlo (1995 – Kaerjeng LUX)
7. Turkovic Dean (1987 – Loacker-Volksbank Bozen)
8. Volpi Francesco (1986 – Kaerjeng LUX)
9. Venturi Giulio (1989 – Terraquilia Carpi)
10. Skatar Michele (1985 – Montélimar FRA)
11. Moretti Alessio (1994 – Cassano Magnago)
12. Iballi Ardian (1994 – Conversano)
13. Maione Pasquale (1982 – Junior Fasano)
14. Giannoccaro Umberto (1988 – Conversano)
15. Parisini Andrea (1994 – Angers-Noyant FRA)
16. Stabellini Riccardo (1994 – Pressano)
17. Nicolò D’Antino (1999 – Junior Fasano)

Staff Tecnico
Fredi Radojkovic
Giuseppe Brandi
Giuseppe Vinci

Staff Medico
Ferdinando Iannotti
Francesco Nativi

I risultati e il programma delle gare nel Gruppo C:

Round 12
Italia – Georgia 26-19
Georgia – Italia 25-28

Round 34
Georgia – Lussemburgo 24-31
Lussemburgo – Georgia 35-29

Round 56
Lussemburgo – Italia 24-23

15 gennaio 2017 | a Siracusa
h 16:30 | Italia – Lussemburgo
Arbitri: Hajek (CZE) – Macho (CZE)

La classifica aggiornata del Gruppo C:

Lussemburgo 6, ITALIA 4, Georgia 0

Informazioni ulteriori sul sito web www.eurohandball.com.

Fonte Qualificazioni EURO 2020: l’Italia prepara a Siracusa la sfida decisiva contro il Lussemburgo

Leggi articolo originale su figh.it