Auto Added by WPeMatico

Under 17M: severo ko in casa della Pallamano 85

BOLOGNA – Prestazione opaca per la selezione Under 17 dell’Ariosto Pallamano che registra un passo indietro rispetto alle buone prestazioni precedenti. In partita solo per i primi 10’, gli uomini dei coach Laera e Puddu cedono alla distanza al confronto con una selezione ben allenata e già fortemente amalgamata oltre che armata da un superiore tasso tecnico.
Primo tempo che si chiude con i ragazzi di Ferrara sotto di 8 reti e seconda frazione che vede l’accelerazione definitiva della Pallamano 85. A risultato ormai deciso, i coach optano per un minutaggio elevato concesso agli under 15, i quali hanno il merito di alzare il ritmo e mostrare buone cose senza tuttavia rimettere in discussione il punteggio.

TABELLINO 

Pallamano 85 – Ariosto 31 – 19
Ariosto Ferrara: Camerani 2, Fonsati 1, Govoni 2, Guarelli 1, Lentini 2, Maccanti 3, Perra, Pezzini 5, Rossetti 3, Goreacii, Tarroni, Molesini, Trevisani A. All. Laera- Puddu

Serie A2, Girone C: L’Ariosto espugna Grosseto nel recupero della 1^ giornata di ritorno

GROSSETO – Vittoria di carattere della seconda squadra dell’Ariosto che, grazie ad una prova di grande gestione, coglie la vittoria in terra toscana e torna a premere nei confronti della vetta del Girone C della Serie A2 2020-2021.

IL MATCH:  L’avvio di gara vede l’Ariosto prendere con veemenza le redini del match: il 3-9 dopo appena 11′ indirizza fortemente un match che vede poi le emiliane allungare sino al 6-14 al 23. Gli ultimi sette giri di lancette del primo tempo sono utili per allungare ulteriormente sul + 13 (8-21) ed iniziare un marcato turnover.

Nella ripresa le ospiti non riescono a reagire e lentamente si arrendono ad un parziale finale pesante, che permette l’esultanza solamente alle ragazze di coach Carlos Britos (19-44). Mvp del match Chirollo con 9 reti messe a referto.

Prossimo Weekend (Domenica 28 Marzo alle ore 16) match d’alta classifica per capitan Manfredini e compagne con la visita al Mugello capolista in coabitazione con Prato.

TABELLINO 

Pallamano Grosseto vs Ariosto Ferrara 19-44 (8-21) 

Grosseto: Berti, Bucciantini, De Paoli 4, S. Fontani, L. Fontani 1, A. Fracchiolla, F. Fracchiolla 2, Goracci, Hika 1, Maccari 4, Marioni 1, Pepi, Ricci 1, Serravalle 1, Turchi 4. All. Chirone

Ariosto Ferrara: Vitale, Domi, Angelini 1, Buhna 5, Chirollo 9, Ferrara 7, Irone 2, Manfredini 4, Ottani 2,Panayotova 5, Pavanini 4, Scaramuzza 1, Travagli 4. All. Britos-Soglietti

 

CLASSIFICA SERIE A2 GIRONE C: Prato 14, Mugello 14*, Ariosto Ferrara 12*, Cellini Padova 10**, Oderzo Musile 6, Chiaravalle 6**, Grosseto 4, Arcobaleno 0.

*una raga in meno

**due gare in meno

Top 20 Marcatori Serie A Beretta F: Soglietti sale a 110 reti e apre la caccia al 4° posto. Marrochi nella Top 20

Si muove in maniera rapida la classifica marcatori della Serie A Beretta. In vetta prende il largo Arassay Duran dall’alto delle sue 156 reti. Alle sue spalle è “bagarre” per la seconda piazza: Babbo e Ghilardi infiammano una sfida in famiglia in casa Brixen. L’infortunio di Mkikj infiamma la lotta per i “piedi del podio”: Notarianni frena, mentre Soglietti incalza. La capitana dell’Ariosto, pur calando sensibilmente un’efficienza realizzativa vicina alle 6 reti di media per partita (attualmente 5.7/gara) mette pressione pur tallonata da Djiogap e Manojlovic. Rientra nella Top 20 anche la pivot emiliana Fer Marrochi.

 

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A BERETTA 2020-2021

Arassay Duran (Oderzo) 156

Giada Babbo (Brixen) 131

Sofia Ghilardi (Brixen) 130

Savica Mrkikj (Malo) 126

Michela Notarianni (Nuoro) 120

Katia Soglietti (Ariosto Ferrara) 110  – 5.7 reti/gara

Vanessa Djiogap (Padova) 108

Ramona Manojlovic (Salerno) 103

Michela Cobianchi (Cassano Magnago) 99

Domenica Satta (Nuoro) 97

Giovanna Lucarini (Mestrino) 91

Carelle Djiogap (Padova) 91

Sarah Hilber  (Brixen) 86

Nerea Costanzo (Leno) 86

Ilaria Dalla Costa (Salerno) 85

Silvia Basolu (Nuoro) 82

Fernanda Marrochi (Ariosto Ferrara) 81  – 4.2 reti/gara

Serie A2 – Girone C, Colpaccio dell’Ariosto in casa della Pallamano Arcobaleno con show di Chiara Ferrara

Vittoria piena, rotonda e meritata per le ragazze dell’Ariosto, impegnate nel campionato di Serie A2, nel girone C. Immediatamente messa in archivio la sconfitta dello scorso weekend, capitan Manfredini e compagne sfoderano una prestazione letale e si prendono l’intera posta in palio in terra veneta.

La seconda fase spinta e la ricerca continua dei contropiedi esaltano il gioco in velocità di Chiara Ferrara che, sin dalla prima frazione di gioco, apre letteralmente la difesa locale a suon di reti. Le 20 reti segnate nei soli primi 30′ sono l’anticamera di una goleada che si ripete anche nella ripresa: le emiliane controllano i tentativi di rientro delle venete e chiudono con un rotondo 26-42 che permette di rimanere in scia alle capoliste Prato e Mugello.

Prossimo impegno per le capitan Manfredini e compagne è calendarizzato per Sabato 6 Febbraio alle ore 17 contro Chiaravalle.

TABELLINO 

Pallamano Arcobaleno vs Ariosto Ferrara 26-42 (15-20)

Arcobaleno: Cotali, Curcumeli, Danieli, Dongmo 4, Favaro 3, Fiorasi, Fogo, M. Kana 2, G. Kana 3, Lucca, Mainardi 4, Marsilio 4, Qiu 1, Saccon, Sossella, Veggo 5. All. Pitteri

Ariosto Ferrara: Vitale, Domi, Angelini 2, Buhna 2, Chirollo 3, Ferrara 12, Irone 2, Lapi 4, Manfredini 5, Ottani 6, Pavanini 3, Scaramuzza, Travagli 3. All. Britos-Soglietti

 

ALTRI RISULTATI 

Prato vs Chiaravalle 31-19

Mugello vs Oderzo 34-23

Padova vs Grosseto 44-19

 

CLASSIFICA SERIE A2- GIRONE C: Prato 8, Mugello 8, Padova 6, Ariosto Ferrara 6, Chiaravalle 2, Grosseto 2, Oderzo 0, Arcobaleno 0.

Ariosto Ferrara a Mestrino nel weekend a caccia di conferme

L’Ariosto riparte dalle proprie certezze: contro un Mestrino lanciato, con tre giornate da recuperare ed un potenziale quarto posto da aggredire, coach Carlos Britos va a caccia di certezze per chiudere il discorso salvezza e cambiare gli orizzonti a breve termine del club emiliano.

In terra veneta il coach ferrarese dovrà, per la terza volta consecutiva, scegliere la coppia di “straniere” da opporre a coach Lucarini con Visentin, Tanic e Panayotova in corsa per due posti disponibili. Nella gara d’andata Capitan Soglietti e compagne seppero al “Pala Boschetto” interrompere una striscia negativa piazzando la prima vittoria stagionale. Mestrino, dal canto suo conclusa la parentesi europea, cerca conferme con l’obiettivo di riposizionarsi nella griglia play off.

 

Carlos Britos (Coach Ariosto): “La squadra continua a lavorare incessantemente sui propri limiti per provare a ridurre il “gap” dalle compagini che ci precedono. Anche Visentin sta accelerando vistosamente il suo inserimento nelle nostre gerarchie tattiche, adattandosi sempre meglio alle esigenze tecniche del campionato italiano. La gara contro Salerno ci ha lasciato numerosi spunti di riflessione positivi: a Mestrino sappiamo di dover incontrare una compagine organizzata che ormai gioca a memoria, che vuole fare punti pesanti per tentare l’aggancio al quarto posto. Noi ci fremo trovare pronti e tenteremo di imporre la nostra pallamano anche su un campo così storicamente complesso da espugnare”.

 

STATISTICHE 

MESTRINO

Posizione: 5°

Punti: 16 (7V; 2P; 3S)

Gol fatti: 300 (25/gara)

Gol Subiti: 249 (20.7/gara)

ARIOSTO FERRARA

Posizione: 7

Punti: 14 (6V; 2P; 6S)

Gol fatti: 363 (25.9/gara)

Gol Subiti: 375 (26.7/gara)

 

PROGRAMMA 4^ GIRONATA DI RITORNO 

Erice vs Nuoro

Mestrino vs Ariosto Ferrara

Malo vs Oderzo

Salerno vs Leno

Padova vs Cassano Magnago

Brixen vs Pontinia

 

CLASSIFICA SERIE A BERETTA: Salerno 26, Oderzo 24, Brixen 21**, Erice 20, Mestrino 16**, Pontinia 15*, Ariosto Ferrara 14, Malo 12*, Cassano Magnago 8***, Leno 7, Nuoro 4***, Cingoli 4, Padova 3.

*una gara in meno

**due gare in meno

*** tre gare in meno

Serie A2, Girone C: Mugello si prende il “big match” della 3^ giornata contro una grande Ariosto

“PALA BOSCHETTO” (FERRARA) – Partita bellissima al “Pala Boschetto”, disputata fra due squadre in salute che si sono affrontate in un match equilibratissimo deciso con un solo possesso di margine. Le ragazze dei coach Carlos Britos e Katia Soglietti disputano un grande primo tempo, chiuso sul 13-15, salvo poi nella ripresa staccare momentaneamente la spina e consentire al Mugello l’allungo decisivo. Un black out, capitalizzato da una squadra esperta e compatta nella quale brilla la strepitosa vena realizzativa del terzino Gargani, che costa i due punti a capitan Manfredini e compagne. Il 29-30 finale lascia, ad ogni modo, sensazioni più che positive ad una squadra apparsa in ulteriore crescita.

Prossimo impegno per le ragazze dei coach Britos e Soglietti è calendarizzato per il prossimo Sabato 30 Gennaio alle ore 20.30 in casa della Pallamano Arcobaleno.

TABELLINO

Ariosto Ferrara vs Mugello 29-30 (13-15) 

Ariosto: Domi, Vitale, Angelini, Buhna 2, Chirollo 4, Ferrara 4, Irone 2, Lapi 1, Manfredini 2, Ottani 8, Pavanini 1, Scaramuzza, Travagli 5. All. Britos-Soglietti

Mugello: Bianchi, Cerchiai, Dallai, Gargani 19, Gigli 1, Gojani, Gorelli 4, Gori, Incagli, Lapi 2, Matini, Salemme 1, Santoni 2, Simoni 1, Tubi. All. Lucii

 

ALTRI RISULTATI 

Grosseto vs Prato 16-37

Musile vs Padova 30-31

Chiaravalle vs Arcobaleno 24-23

CLASSIFICA SERIE A2, GIRONE C: Prato 6, Mugello 6, Ariosto Ferrara 4, Padova 4, Chiaravalle 2, Grosseto 2, Musile 0, Arcobaleno 0.

 

Salerno espugna il “Pala Boschetto” e si prende la vetta solitaria della classifica

“PALA BOSCHETTO” (FERRARA) – Salerno si impone al “Pala Boschetto”, creando ad inizio ripresa i presupposti per una vittoria di largo margine.

Coach Carlos Britos cambia e opta per uno starting seven composto da Anja Rossignoli fra i pali, Marjana Tanic, Martina Crosta e l’esordiente Paula Visentin sugli esterni, Capitan Soglietti e Luciana Fabbricatore sulle ali e Fer Marrochi a completare in pivot. Non convocata Marinela Panayotova dato l’inserimento nella distinta della neo arrivata Visentin (massimo due straniere a referto per gara)

IL MATCH

L’avvio di gara è caratterizzato dalla partenza lanciata delle ospiti, abili a mettere immediatamente sul parquet la forza della maggior struttura fisica ed allungando grazie alle reti di Manojlovic e Krnic. Le locali accettano la sfida e riposizionano il distacco sulle 3 lunghezze accorciando con Soglietti sul 9-12: la capitana emiliana è cinica nello sfruttare, con alta efficienza, ogni occasione dall’ala e colpendo a ripetizione Ferrari. Lo strappo decisivo, che porta le due contendenti al riposo sul 12-16, vede Dalla Costa e Lauretti in evidenza.

Nella ripresa l’attacco dell’Ariosto si inceppa completamente e, complice anche l’abbondante quantità di minuti giocata in inferiorità numerica (anche doppia in due occasioni consecutive), il divario lievita inesorabilmente. A contenere l’allungo delle campane contribuisce attivamente Anja Rossignoli: l’estremo difensore ferrarese si supera in più di un’occasione tenendo testa, nel confronto ravvicinato, alla più esperta Ferrari. Per entrambe la sfida è rimandata al prossimo 27 Gennaio: assieme a Monia Pruenster si contenderanno la palma di Miglior portiere ai Figh Awards 2020.

Salerno espugna il “Pala Boschetto” con il punteggio di 19-32 ed approfittando del ko interno di Oderzo “sgrana” la classifica. Prossimo impegno per l’Ariosto è calendarizzato per il prossimo sabato 30 Gennaio in casa di Mestrino.

TABELLINO

Ariosto Ferrara vs Jomi Salerno 19-32 (12-16) 

Ariosto Ferrara: Rossignoli, Vitale, Buhna 1, Crosta 1, Fabbricatore, Ferrara 1, Lo Biundo, Manfredini, Marrochi 2, Ottani, Soglietti 8, Tanic 2, Verrigni 1, Visentin 3. All. Britos

Salerno: Ferrari, Di Giugno 1, Canessa, Casale 1, Dalla Costa 3, De Santis 1, Gomez 2, Krnic 2, Lauretti 5, Manojlovic 4, Napoletano 4, Romeo 3, Rossomando 2, Stettler 4. All. Avram

ALTRI RISULTATI 

Oderzo vs Erice 21-28

Nuoro vs Padova 25-27

Ariosto Ferrara vs Salerno 19-32

Cingoli vs Mestrino 16-26

Cassano Magnago vs Brixen 28-28

Leno vs Malo (20.30)

CLASSIFICA SERIE A BERETTA: Salerno 26, Oderzo 24, Brixen 21**, Erice 20, Mestrino 16**, Pontinia 15*, Ariosto Ferrara 14, Malo 12*, Cassano Magnago 8***, Leno 7, Nuoro 4***, Cingoli 4, Padova 3.

*una gara in meno

**due gare in meno

*** tre gare in meno

Serie A2 al via: esordio per l’Ariosto domenica al “Boschetto” contro Grosseto

Tempo di esordi anche per la Serie A2. La seconda squadra dell’Ariosto, ricca di giovani prodotti del vivaio ferrarese, si appresta ad esordire nella seconda categoria nazionale nella gara interna contro Grosseto. Il match, previsto per Domenica 10 Gennaio alle ore 16, sarà trasmesso in diretta sulla pagina facebook ufficiale della società.

Coach Carlos Britos potrà così testare il lungo lavoro di preparazione, realizzato nella seconda parte dell’anno solare 2020 contraddistinto da una forzata astinenza dal campo a causa dell’emergenza coronavirus.

CALENDARIO 2020-2021 / SERIE A2 

1^giornata: Ariosto vs Grosseto (10/1 alle ore 16)

2^ giornata: Padova vs Ariosto (17/1 alle ore 18)

3^ giornata: Ariosto vs Mugello (24/1 alle ore 16)

4^ giornata: Arcobaleno vs Ariosto (30/1 alle ore 20.30)

5^ giornata: Ariosto vs Chiaravalle (6/2 alle ore 17)

6^ giornata: Ariosto vs Tushe Prato (20/2 alle ore 17)

7^ giornata: Oderzo vs Ariosto (28/2 alle ore 17.30)

8^ giornata: Grosseto vs Ariosto (6/3 alle ore 18.30)

9^ giornata: Ariosto vs Padova (14/3 alle ore 16)

10^ giornata: Mugello vs Ariosto (28/3 alle ore 16)

11^ giornata: Ariosto vs Arcobaleno (11/4 alle ore 16)

12^ giornata: Chiaravalle vs Ariosto (25/4 alle ore 15.30)

13^ giornata:  Ariosto vs Tushe Prato (9/5 alle ore 18.15)

14^ giornata: Oderzo vs Ariosto (15/5 alle ore 17)

*Tutte le gare interne saranno trasmesse in diretta, in chiaro sulla pagina facebook ufficiale della società)

ROSTER 2020-2021 

Gabriela Vitale (Gk)

Alessia Domi (Gk)

Anna Scaramitta (Centrale)

Costanza Pavanini (Centrale)

Nina Buhna (Pivot)

Angelica Manfredini (Pivot)

Emma Travagli (Ala Sx)

Chiara Ferrara (Ala Sx)

Maddalena Lapi (Ala Sx)

Sofia Taddei (Terzino Sx)

Chiara Chirollo (Terzino Sx)

Sara Ottani (Terzino Dx)

Annamaria Irone (Terzino Dx)

Elena Angelini (Ala Dx)

Staff

Carlos Britos (Head Coach)

Katia Soglietti (Coach)

Giovanni Stampi (dirigente)

Ariosto Ferrara vs Oderzo: gara rinviata a data da destinarsi

La società Ariosto Ferrara apprende, attraverso la Figh (Federazione Italiana Giuoco Handball), della decisione di rinviare a data da destinarsi la sfida interna contro l’Oderzo, originariamente prevista per sabato 19 Dicembre alle ore 17.30 presso il “Pala Boschetto”.

Tale decisione è motivata da alcune positività acclarate al Covid-19 nel gruppo squadra della compagine veneta.

Leno e Ariosto Ferrara si dividono la posta in palio: emiliane raggiunte all’ultimo respiro

LENO (BS) – Ariosto e Leno si dividono un punto a testa in una gara “tirata” e contraddistinta da tante emozioni e da un finale “thrilling”.  Un pareggio che permette ad entrambe le compagini di muovere la classifica avvicinando il “giro di boa” della Serie A Beretta.

IL MATCH: Coach Carlos Britos, a caccia di un risultato utile ad allungare la striscia di risultati positivi, non snatura la propria matrice tattica e lancia un “sette” iniziale ormai consolidato con il chiaro intento di imprimere il ritmo alla gara. Il primo tempo, caratterizzato da una pallamano veloce e gradevole, si chiude con le ospiti in controllo del match ed in vantaggio di tre lunghezze, sul 13-16. Nella ripresa Leno, per vitare la “fuga” dell’Ariosto, alza i giri del motore in attacco mentre in difesa assume un atteggiamento più accorto, utile ad evitare i micidiali contropiedi di Soglietti (top scorer ferrarese con 6 reti) e compagne.  Leno pareggia i conti a 17” dalla sirena conclusiva con un rigore trasformato da Kyryllova: coach Britos chiama time out per disegnare l’ultimo attacco della contesa che tuttavia non produce gli effetti sperati.

Un punto prezioso, che permette all’Ariosto di salire a quota 12 punti in classifica (alla media piena di un punto per gara), con all’orizzonte la gara interna contro Oderzo per concludere il 2020 .

 

TABELLINO 

Leno vs Ariosto Ferrara 25-25 (13-16) 

Leno: Andreani, Anelli, Bravi, Convalle, Costanzo 3, D’ambrosio, De Angelis 1, Francesconi 5, Kojic 2, Kyryllova 5, G.M. Lavagnini, M. Lavagnini, Pedrotti, Ramazzotti, Toninelli 1, Turina 8. All. G. Bravi

Ariosto Ferrara: Vitale, Rossignoli, Buhna, Crosta 5, Fabbricatore 3, Ferrara, Lo Biundo, Manfredini, Marrochi 2, Panayotova 5, Soglietti 6, Tanic 4, Verrigni. All. Britos

 

RISULTATI 12^GIORNATA

Erice vs Pontinia 28-26

Salerno vs Padova 35-16

Malo vs Cassano Magnago 30-27

Leno vs Ariosto Ferrara 25-25

Mestrino vs Brixen (rinviata)

Oderzo vs Cingoli (rinviata)

 

CLASSIFICA SERIE A BERETTA FEMMINILE: Salerno 18*, Brixen 17**, Oderzo 14***, Pontinia 13*, Ariosto Ferrara 12, Mestrino 10**, Erice 10**, Cassano Magnago 8**, Malo 8***, Leno 7, Cingoli 4*, Nuoro 2, Padova 1**.

*una gara in meno

** due gare in meno

***tre gare in meno