SALERNO SOGNA OTTAVI CHALLENGE CUP DONNE

gif-italpress-468x60-es

SALERNO SOGNA OTTAVI CHALLENGE CUP DONNE

Weekend europeo al Pala Palumbo di Salerno, dove le padrone di casa della Jomi Salerno affrontano, tra domani e domenica, le islandesi dell’Haukar per il round 3 della Challenge Cup femminile. Due match, andata e ritorno, nell’arco di un solo fine settimana per decidere quale delle due compagini accederà agli ottavi di finale. La Jomi Salerno arriva al doppio appuntamento con alle spalle una striscia di 7 vittorie consecutive in campionato, valse alle campane il primato in coabitazione con l’Indeco Conversano. Le campane faranno affidamento su quella che è al momento la miglior difesa del campionato (121 reti subite), guidata dal portiere azzurro Monika Prünster, e sulle reti della cubana Suleiky Gomez, con 49 marcature la miglior realizzatrice del team. Dopo 10 partite disputate, l’Haukar occupa invece il terzo posto nella massima serie nazionale, alle spalle di Fram e Stjarnan. Due le esperienze nelle competizioni europee per le avversarie di Salerno: nel 2006/07 in Cup Winners’ Cup e l’anno prima in Ehf Cup, quando le islandesi affrontarono un’altra realtà salernitana, la Pelplast Salerno, nel round 1. I punti di forza del roster nordico sono il terzino di origini lituane Ramune Pekarskyte e il centrale portoghese Maria Ines Da Silva Pereira, rispettivamente 80 e 102 reti all’attivo nelle Coppe Europee.
Jomi Salerno e Haukar si affronteranno due volte in altrettanti giorni. Andata domani alle 18,30 e ritorno domenica alle 17.30. Entrambe le sfide saranno dirette dalla coppia arbitrale kosovara Xhema–Jahja.
(ITALPRESS).

Leggi articolo originale su italpress.com

gif-italpress-468x60-es