Play-Off Mondiali 2017: alla Kioene Arena è tempo di Italia-Serbia

figh

Play-Off Mondiali 2017: alla Kioene Arena è tempo di Italia-Serbia

Attesa finita, si gioca. Domani (sabato), alle 16:30 alla Kioene Arena di Padova e in diretta TV dalle 16:00 su Sportitalia, la Nazionale femminile scenderà in campo contro la Serbia per l’andata dei Play-Off di qualificazione ai Campionati Mondiali del dicembre prossimo in Germania.

Un diritto, quello di giocarsi un posto nella manifestazione iridata, che l’Italia ha acquisito nel novembre scorso superando la concorrenza di Israele e Portogallo nella 1^ fase di qualificazione. Il team azzurro mancava in un Play-Off per un grande appuntamento dal 2008. E questa volta sarà contro la Serbia, avversaria di prim’ordine, argento ai Mondiali del 2013, habituè dei grandi eventi internazionali e che per la gara di domani tornerà a contare sull’apporto di Sanja Damjanovic, terzino autrice di 96 reti nelle ultime 3 stagioni di Champions League.

La Nazionale italiana ha preparato la sfida con attenzione, sotto la guida tecnica di Michael Niederwieser. Dal 30 maggio scorso a oggi la squadra si è allenata prima a Roma e successivamente a Padova, dove nelle ultime 48 ore ha avuto modo di testare il 40×20 della Kioene Arena.

Nel pomeriggio di oggi, intanto, la sfida è stata presentata alla Kioene Arena nella conferenza pre-gara, alla quale hanno preso parte i tecnici delle due squadre Michael Niederwieser e Ljubomir Obradovic, oltre alle giocatrici Angela Cappellaro, Ilaria Dalla Costa e il pivot serbo Marija Lojpur.

Michael Niederwieser, tecnico della Nazionale: “Loro devono vincere, noi vogliamo vincere. Credo sia questa la differenza tra Italia e Serbia alla vigilia di questa partita. Come ho già detto nei giorni scorsi, noi dovremo lasciarci alle spalle ogni pensiero, ogni preoccupazione riguardo al prestigio della nostra avversaria. Siamo l’Italia, giochiamo in casa in un Palasport bellissimo e dove ci sarà un grande pubblico: abbiamo il dovere di mettercela tutta per provare a fare una grande partita e mettere in difficoltà la Serbia quanto più possibile”.


Angela Cappellaro, pivot azzurro: “Giocare davanti al pubblico della mia città? Sarà indubbiamente emozionante, ma l’emozione che proverò sarà positiva e rappresenterà un grande elemento di carica per quanto mi riguarda. Non vediamo l’ora di scendere in campo”.

Ilaria Dalla Costa, terzino sinistro: “Poter giocare in un palasport così bello, per una gara così importante e per un obiettivo così prestigioso come l’accesso ai Mondiali ci carica moltissimo. Ieri ci siamo allenate per la prima volta alla Kioene Arena e abbiamo avvertito davvero un’atmosfera particolare attorno a noi. Vogliamo giocare una grande partita domani e vogliamo alimentare il nostro sogno. Ce la metteremo tutta”.

Il meccanismo dei Play-Off prevede dunque un doppio confronto, andata e ritorno. Domani primo atto a Padova, per poi replicare il 14 giugno a Niš, dove la Serbia – in virtù del proprio piazzamento agli Europei scorsi – fa il suo debutto casalingo nel cammino verso i Mondiali.

Alla Kioene Arena direzione arbitrale affidata alla coppia azera Aliyev – Aghakishiyev. Fischio d’inizio alle ore 16:30 e collegamento su Sportitalia a partire dalle ore 16:10 con il pre-gara della sfida.

1. Luchin Francesca (PO – 1991 – Olimpica Dossobuono)
2. Meneghin Barbara (PO – 1994 – Cassano Magnago)
3. Prünster Monika (PO – 1984 – Jomi Salerno)
4. Napoletano Giuseppa (AS – 1985 – Jomi Salerno)
5. Costa Eleonora (AS – 1995 – Estense)
6. Babbo Giada (AS – 1997 – Indeco Conversano)
7. Dalla Costa Ilaria (TS – 1995 – Jomi Salerno)
8. Rotondo Laura (TS – 1992 – Indeco Conversano)
9. Dibona Giulia (TS – 1992 – Brixen)
10. Ghilardi Sofia (CE – 1999 – Leonessa Brescia)
11. Fanton Irene (CE – 1994 – Flint Tonsberg NOR)
12. Crosta Martina (CE – 1993 – Flavioni)
13. Ettaqi Rafika (TD – 1989 – Borussia Dortmund GER)
14. Trombetta Rita (TD – 1997 – Estense)
15. Gheorghe Cristina (TD – 1986 – Dunarea Braila ROU)
16. Ravasz Alexandra (AD – 1993 – Flavioni)
17. Del Balzo Bianca (PI – 1996 – Cassano Magnago)
18. Cappellaro Angela (PI – 1995 – Skrim Kongsberg NOR)

Staff Tecnico
Michael Niederwieser
Peter Nagy
Felice Romano

Staff Medico
Ferdinando Iannotti
Irene Munari

Il programma delle gare contro la Serbia:

sabato 10 giugno [Padova]
h 16:30 | Italia – Serbia
Arbitri: Aliyev (AZE) – Aghakishiyev (AZE)
[diretta TV su Sportitalia]

mercoledì 14 giugno [Niš]
h 18:00 | Serbia – Italia
Arbitri: Panayides (CYP) – Andreou (CYP)

Il quadro completo dei Play-Off di qualificazione ai Mondiali 2017:

Montenegro – Bielorussia
ITALIA – SERBIA
Russia – Polonia
Ungheria – Slovacchia
Romania – Austria
Ucraina – Spagna
Croazia – Slovenia
Repubblica Ceca – Turchia
Fyr Macedonia – Svezia

Fonte Play-Off Mondiali 2017: alla Kioene Arena è tempo di Italia-Serbia

Leggi articolo originale su figh.it