L’Italia U17 chiude 3^ a Oderzo e prepara i Mondiali – Malatino: “Squadra in crescita, vogliamo fare bene”

figh

L’Italia U17 chiude 3^ a Oderzo e prepara i Mondiali – Malatino: “Squadra in crescita, vogliamo fare bene”

I Campionati Italiani che hanno incoronato Oderzo e Salerno come vincitrici dello Scudetto, hanno nel contempo rappresentato un banco di prova importante per i ragazzi dell’Italia U17 maschile, protagonisti ai Campionati Mondiali di categoria dall’11 al 16 luglio alle Mauritius. Un appuntamento molto atteso, che per la prima volta varrà la qualificazione ai Giochi Olimpici giovanili di Buenos Aires 2018.

Gli azzurrini mettono in archivio l’esperienza di Oderzo con un buon terzo posto e una medaglia di bronzo al cospetto di avversari di esperienza superiore. “Ho visto una squadra che si è molto ben comportata e che ha risposto in pieno agli input e agli stimoli di un evento così importante”, commenta il tecnico Vincenzo Malatino. “Non dimentichiamoci che parliamo di ragazzi del biennio 2000/01, quindi giovanissimi, messi di fronte ad avversari di esperienza maggiore e di buon livello, a partire da Oderzo che ha poi vinto il titolo”.

“Ciò che mi è piaciuto maggiormente – continua l’allenatore azzurro – è stato l’atteggiamento vincente, la voglia di fare bene. Sul campo poi i meccanismi d’attacco stanno via via funzionando al meglio e in difesa siamo migliorati nelle collaborazioni e nei movimenti. Bene anche i portieri”.

Assenti nella tre giorni dei Campionati Italiani, oggi hanno raggiunto il gruppo Davide Rizzo (Grosseto), Alessandro Benini (Ventimiglia), Simone e Davide Mengon (Pressano). Con il team al completo, coach Malatino lavorerà ancora in terra veneta fino al 6 luglio, con allenamenti e amichevoli contro i campioni italiani dell’Oderzo. “Giocare ora è molto importante per lavorare sugli ultimi dettagli e rodare la squadra. Il Mondiale? Vogliamo partire subito forte, già nel girone. Sappiamo cosa c’è in palio e vogliamo sfoderare tutte le nostre armi migliori, consapevoli di ciò che valiamo. Piedi ben saldi a terra, ma questo non ci vieterà di puntare con determinazione a un bel risultato”.






Il gruppo di atleti impegnati fino al 6 luglio in stage a Oderzo:

1. Capuzzo Matteo (2000 – Koper SLO)
2. Pavani Giovanni (2000 – Estense)
3. Prantner Max (2000 – Meran)
4. Cabrini Giovanni (2000 – Torri)
5. Campestrini Davide (2000 – Pressano)
6. Mitterrutzner Christian (2001 – Brixen)
7. Notarangelo Davide (2000 – Putignano)
8. Freund Alex (2000 – Meran)
9. Ganz Riccardo (2001 – Koper SLO)
10. Silvestre Francesco (2000 – Atellana)
11. Mengon Marco (2000 – Pressano)
12. Mengon Simone (2000 – Pressano)
13. Rizzo Davide (2000 – Grosseto)
14. Benini Alessandro (2001 – Ventimiglia)

La composizione dei gironi ai Campionati Mondiali U17:

Girone A: Brasile, Taipei Cinese, Pakistan, Mauritius
Girone B: Thailandia, Russia, Venezuela, Togo
Girone C: Spagna, Argentina, Paraguay, Sudafrica
Girone D: Portogallo, ITALIA, Australia, Nuova Zelanda

 

(foto: Martina Pizzutto)

Fonte L’Italia U17 chiude 3^ a Oderzo e prepara i Mondiali – Malatino: “Squadra in crescita, vogliamo fare bene”

Leggi articolo originale su figh.it