AZZURRE OK NELLA PRIMA AMICHEVOLE CONTRO LA TURCHIA

gif-italpress-468x60-es

AZZURRE OK NELLA PRIMA AMICHEVOLE CONTRO LA TURCHIA

La Nazionale femminile di pallamano vince col risultato di 28-24 (p.t. 16-15) la prima amichevole giocata contro la Turchia, nell’ambito del Training Camp aperto il 2 ottobre scorso al Centro Sportivo Olimpico dell’Esercito, a Roma, la cui conclusione è in programma per il 6 ottobre. Entrambe le formazioni sono impegnate nella preparazione alle qualificazioni ai Mondiali 2017. L’Italia, in particolare, scenderà in campo nel week-end del 25/27 novembre a Siracusa, dove affronterà Israele e Portogallo. Subito bene l’Italia, che apre il match portandosi avanti sul 2-0 con reti firmate Gheorghe e Fanton. La Turchia si sblocca al 3′, ma solo al 6′ troverà il pareggio sul 4-4. A una persistente situazione di parità (7-7 al 13′), fa seguito un nuovo allungo dell’Italia: 9-7 al 16′ e ancora vantaggio, 11-9, con la marcatura realizzata da Costa. Massimo vantaggio italiano al 22′ sul +3. Ma il finale di tempo è turco, con le ospiti che fanno segnare un break (3-0) che porta all’intervallo sul 16-15. In avvio di ripresa l’allungo che, di fatto, decide la partita. Ed è azzurro, perché Cappellaro e compagne accelerano fino al 19-15 col cronometro che dice 33′ giocati. Gli interventi di Prunster permettono all’Italia di restare con la testa avanti, nonostante alcuni errori in serie al tiro e in fase di costruzione. Col passare dei minuti la Turchia recupera reti importanti e riduce lo svantaggio, 22-20 al 44′. Le azzurre però tengono: l’uno-due che chiude la sfida lo mettono a referto Gheorghe e, con un bell’anticipo in fase difensiva, Babbo. Finale: 28-24. Si replica domani (mercoledì, ndr) a Roma, pronti-via alle ore 18:15.
(ITALPRESS).

Leggi articolo originale su italpress.com

gif-italpress-468x60-es