QUAL.EURO 2020. ITALIA E LUSSEMBURGO PER IL PRIMATO GRUPPO C

gif-italpress-468x60-es

QUAL.EURO 2020. ITALIA E LUSSEMBURGO PER IL PRIMATO GRUPPO C

La doppia sfida della settimana prossima tra Italia e Lussemburgo deciderà la vincente del Gruppo C di qualificazione ai Campionati Europei 2020. I due successi di ambedue le compagini contro la Georgia hanno reso determinanti, infatti, i due confronti diretti dell’11 gennaio a Luxembourg (h 19:30) e del 15 gennaio a Siracusa (h 16:30). Uno soltanto, il pass a disposizione per accedere alla 2^ fase di qualificazione. A chi non accede al turno successivo, invece, la formula della EHF (European Handball Federation) riserva una seconda chance: l’IHF Trophy in calendario nel giugno prossimo. L’Italia, spettatrice delle partite tra Lussemburgo e Georgia dei giorni scorsi (31-24 e 35-29), è al lavoro a Chieti dal 6 gennaio scorso per preparare 120′ di grande rilevanza. A disposizione del tecnico Fredi Radojkovic – coadiuvato da Giuseppe Brandi e Giuseppe Vinci – un gruppo di 17 atleti, che in Abruzzo lavora al ritmo di due sedute d’allenamento quotidiane. Saranno 16, invece, i convocati per le due partite di qualificazione. I capitano azzurro Pasquale Maione presenta cosi le due partite: “Non vediamo l’ora di scendere in campo. Ci aspettavamo di arrivare a giocarci la qualificazione con il Lussemburgo, per cui non siamo sorpresi. Stiamo preparando bene il confronto, lavorando attentamente come sempre. Le nostre squadre si equivalgono,
abbiamo il 50% delle chances di passare il turno, ma sappiamo che sono un’avversaria alla nostra portata e andremo già in casa loro per vincere. Il pubblico di Siracusa? Contro la Georgia ci hanno dato un grande aiuto, sono sicuro che sarà cosi anche contro il Lussemburgo il 15 gennaio. Il 10 gennaio prossimo l’Italia volerà a Luxembourg, sede della gara Lussemburgo – Italia del giorno seguente (h 19:30). Il 12 gennaio rientro in Italia e trasferimento a Siracusa, dove le due formazioni replicheranno il confronto con fischio d’apertura alle ore 16:30 (diretta www.pallamano.tv).
(ITALPRESS).

Leggi articolo originale su italpress.com

gif-italpress-468x60-es