Articoli

“Quadrangolare Trial 2021”: Koper esce di scena con 3 ko. In vetta Ariosto e Mestrino

“PALA BOSCHETTO” – Nella giornata maggiormente ricca di gare sono Ariosto e Mestrino a dividersi il trono in vetta alla classifica provvisoria del “Quadrangolare Trial 2021”. Pontinia, dopo l’esordio vincente contro la selezione slovena, se la vedrà domani con entrambe le formazioni italiane per definire la classifica definitiva.

Nella prima gara della giornata Mestrino si impone con una gara di controllo col punteggio d 23-17. Nel pomeriggio Ferrara e le venete si dividono sia la posta in palio che la vetta della classifica al termine della seconda giornata: gara tesa e caratterizzata dalla stanchezza con un primo tempo a bassissimo punteggio (chiuso 7-6 in favore di Mestrino), replicato nei secondi 30′ per un 16-16 che accontenta tutti. In serata Pontinia esordisce nella manifestazione con una nettissima vittoria a discapito di una Koper che chiude la propria esperienza con tre ko in altrettante gare disputate.

 

TABELLINO GARA 2 

Pallamano Mestrino vs Koper 23-17 (14-9)

Mestrino: Biondani 5, Casarotto, Chiarotto, Lucarini 6, Luchin 1, Pugliese, Shima, Stefanelli 6, Marcon, Rauli, Sabbion 1, Brunetti 4, Campagnaro, Casetti. All. Lucarini

Koper: Fidel, Bencic, Vatovec 6, Hilj, Teraz 4, Horvat, Kukaj, Arnautovic 1, Berzelak 2, Maric, Matejicic, Babic 1, Martic, Cupin 3, Cah. All. Zirduti

 

TABELLINO GARA 3 

Pallamano Ariosto Ferrara vs Mestrino 16-16 (6-7)

Ariosto Ferrara: Villoslada, Vitale, Crosta 4, Fabbricatore 3, Marrochi 4, Soglietti 1, Angelini, Manfredini, Irone, Travagli, Tanic 1, Ferrara 3, Lo Biundo. All. Britos

Mestrino: Biondani 1, Casarotto, Chiarotto, Lucarini 4, Luchin, Pugliese 1, Shima, Stefanelli 6, Marcon, Rauli 3, Sabbion 1, Brunetti, Campagnaro, Casetti. All. Lucarini

 

TABELLINO GARA 4 

Pallamano Pontinia vs Koper 32-15 (19-8)

Pontinia: Barbosu 2, Bassanese 5, Biancali, Colloredo 2, Conte 3, Davoli 1, Di Giugno, Di Prisco, Geminiani, Panayotova 5, Podda 7, Ramazzotti, Rueda 5, Squizzato 2. All. Nasta

Koper: Fidel, Bencic, Vatovec 7, Hilj 2, Teraz 2, Horvat 1, Kukaj, Arnautovic 2, Berzelak, Maric, Matejicic, Babic, Martic 1, Cupin, Cah. All. Zirduti

 

PROGRAMMA GARE 3^ E ULTIMA GIORNATA 

Ore 11: Mestrino vs Pontinia

Ore 16: Pallamano Ariosto Ferrara vs Pontinia

 

CLASSIFICA PARZIALE: Ariosto Ferrara 3, Mestrino 3, Pontinia 2, Koper 0.

“Quadrangolare Trial 2021”: Ariosto, Koper, Mestrino e Pontinia si affrontano al “Pala Boschetto” questo fine settimana

Un grande weekend di pallamano attende gli appassionati di Ferrara. Il “Quadrangolare Trial 2021” (evento reso possibile proprio grazie al main sponsor Ariosto), rappresenta un banco di prova di alta qualità per testare, per tre club impegnati nella prossima Serie A1 femminile, il proprio grado di qualità di preparazione e quanto realmente manca per arrivare pronti alla data di inizio della stagione 2021-2022 (11 Settembre). Quattro squadre importanti (Ariosto Ferrara, Koper – Serie A slovena -, Mestrino e Pontinia) per avvicinare al meglio una stagione che si presenta come ricca di impegni e potenziali colpi di scena.

Coach Carlos Britos dovrà affrontare un trittico di gare dall’alto coefficiente di difficoltà senza tre pedine importanti, specialmente nell’ottica di tanti minuti di campo da esprimere con pochissimo tempo di recupero: si tratta della lungodegente Paula Visentin e delle acciaccate Mari Tomova, Carlotta Poderi e Martina De Santis.

Un ringraziamento speciale, da parte della società va ai partner TRIAL, che ha reso possibile l’organizzazione della manifestazione e alla struttura ricettiva B&B Hotel di Ferrara per l’ospitalità offerta alle squadre ospiti.

 

PROGRAMMA GARE 

Venerdì 27/8

ore 20: Ariosto Pallamano Ferrara vs Koper

 

Sabato 28/8 

Ore 11: Mestrino vs Koper

Ore 17: Pallamano Ariosto Ferrara vs Mestrino

Ore 19.30: Pontinia vs Koper

 

Domenica 29/8 

Ore 11: Mestrino vs Pontinia

Ore 16: Pontinia vs Pallamano Ariosto Ferrara

 

COME ACCEDERE AL PALAZZETTO NELLE TRE GIORNATE DI GARE: Nelle tre giornate di gare il “Pala Boschetto” sarà accessibile, per i soli possessori di Green Pass valido, ad ingresso libero sino al raggiungimento del 35% della capienza nominale dell’impianto.

 

 

Giuseppe Francesco Alberti (Comitato Italiano Paralimpico): “Grazie ad Ariosto stiamo facendo crescere la “Pallamano Integrata”

La Pallamano Integrata da anni permette ai ragazzi portatori di disabilità di giocare a pallamano e fare vita di gruppo all’insegna del divertimento. Mente e cuore pulsante dell’iniziativa è Giuseppe Francesco Alberti, membro del Comitato Paralimpico Italiano.

“L’approccio canonico degli sport praticati dai disabilità Ferrara era, fino a qualche tempo fa, solamente di tipo individuale – chiosa Alberti. L’Idea di tentare l’approccio con uno sport di squadra è stato sposato in pieno dalla Pallamano Ariosto che ci ha aperto la porta del “Pala Boschetto”, rendendosi disponibile a mettere a disposizione anche tecnici preparati che si sono rivelati, sin da subito, entusiasti di far parte di questa squadra. La difficoltà maggiore, nelle prime sessioni d’allenamento, è stata quella di trasmettere a ragazzi, in possesso di disabilità cognitiva, il concetto di condividere il pallone con i compagni di squadra. La grande passione e la pazienza degli allenatori hanno permesso ai nostri ragazzi di fare passi da gigante. L’obiettivo ora resta quello di convincere altre città a condividere il nostro progetto in altre città allo scopo di creare un piccolo campionato. A ripagarci dagli sforzi è la reazione dei nostri ragazzi in quell’ora e mezza di allenamento: è una gioia vederli ridere spensierati, con la mentre giocano a pallamano.  Ci tengo a ringraziare TPER che dal 2017 sostiene le attività paralimpiche della città di Ferrara. Un grazie va anche a Trial che ci ha omaggiato delle magliette e di altri materiale tecnico per i ragazzi della Pallamano Integrata. La porta è aperta: chiunque volesse venire a provare le nostre attività è il benvenuto. Ovviamente auspichiamo che, nel caso ci fosse qualche azienda o realtà locale disposta ad aiutarci, si faccia avanti: più siamo, meglio potremo sostenere questi ragazzi e tutti quelli che in futuro faranno parte della nostra famiglia.

La società Suncini Ariosto Ferrara, ringraziando Giuseppe Francesco Alberti ed il Comitato Paralimpico Italiano di Ferrara, rende nota la volontà di proseguire e accrescere il percorso intrapreso in favore dei ragazzi aderenti al percorso di “Pallamano Integrata”. Un ringraziamento sentito va anche a Trial che con il suo entusiasmo ed il supporto concreto, ha conferito una spinta decisamente propulsiva al progetto.