Tag Archivio per: campionato

Securfox al primo esame stagionale: al “Pala Boschetto” arrivano le Campionesse d’Italia di Bressanone

La stagione 2022-23 della Pallamano Femminile italiana è ufficialmente ai nastri di partenza. Un campionato che si presenta incerto e combattuto come raramente accaduto nelle ultime stagioni con la leadership ottenuta da Brixen, stagione da incorniciare quella scorsa con due trofei messi in bacheca per le ragazze di mister Ubi Nossing, messa fortemente in discussione dalle rafforzate Salerno, Erice e Pontinia. Un poker di “favoritissime” alle spalle delle quali punta a ritagliarsi un ruolo di outsider proprio la Securfox Ariosto Ferrara. La sfida di battesimo del campionato fra le altoatesine e Bressanone rappresenta ormai una piacevole consuetudine: un test altissimamente probante utile a far intuire a coach Britos il grado di maturazione di una selezione fortemente rimaneggiata nel mercato estivo fra arrivi, e partenze.

 

Carlos Britos: (Coach Securfox Ariosto Ferrara): “Sarà un esordio dall’altissimo coefficiente di difficoltà. Brixen, pur cambiando molto come noi, ha mantenuto la struttura che le ha permesso di dominare in Italia nella passata stagione. Noi arriviamo in buone condizioni a questo match e con la consapevolezza di non poterci permettere il minimo errore se vogliamo giocarcela sino al 60′. Le mie ragazze hanno lavorato intensamente in queste cinque settimane e i primi segnali positivi sono arrivati già nei test pre campionato”.

 

FERRARA

Arrivi: Elisa Ferrari, Stefani Petrova, Sandra Radovic

Partenze: Mari Tomova, Luciana Fabbricatore, Martina De Santis, Darjana Vuklis, Martina Crosta, Paula Visentin

 

BRIXEN 

Arrivi: Bettina Gruber, Nelly Habicher, Francesca Luchin, Esma Muratovic, Loredana Put, Violetta Vegni

Partenze: Arassay Duran, Sofia Ghilardi, Andrea Eder, Nadja Abfalterer, Stefanie Durnwalder, Virginia Ucchino

 

PROGRAMMA 1^GIORNATA

Pontinia vs Erice

Securfox Ariosto vs Brixen (Ore 17.30 Diretta Eleven Sport)

Mezzocorona va Prato

Salerno vs Casalgrande

Mestrino vs Cassano Magnago

Padova vs Teramo

Ariosto Ferrara attesa da un weekend micidiale: due gare in due giorni per le ragazze di coach Carlos Britos

Finale di campionato da “maratoneti” per le ragazze dell’Ariosto Ferrara le quali, nel giro di meno di 24 ore, affronteranno sia la seconda forza della classe della Pallamano Oderzo che Pontinia, per il recupero della nona giornata di ritorno. Contro la miglior marcatrice dell’intero torneo, Arassay Duran (181 reti), occorrerà una prova di enorme carattere per provare a prendersi il primo “scalpo” eccellente della stagione delle emiliane. Primo possesso alle ore 20.30 di sabato 24 Aprile. Capitan Soglietti e compagne, che si presenteranno a questo “rush finale” con l’unica defezione di Martina Lo Biundo, puntano decise a chiudere con segno positivo la stagione per poi congedarsi dalla pallamano giocata sino al prossimo raduno. Superato l’ostacolo in terra veneta, Domenica 25 Aprile alle ore 15.30, le ragazze di coach Carlos Britos saranno chiamate a recuperare, alle ore 15.30 al “Pala Boschetto” la gara interna contro Pontinia (9^giornata di ritorno). Per consentire la disputa del match contro le laziali, rinviata a martedì 27 la sfida esterna della selezione impegnata nel Girone C di Serie A2 contro Chiaravalle.

Martina Lo Biundo: “Sto lavorando con intensità crescente per poter ridurre al massimo i tempi di recupero. Per me è stata una stagione molto complicata, caratterizzata da due infortuni importanti che mi hanno limitato ed impedito di aiutare le mie compagne di squadra come avrei voluto. Sono a buon punto: con lo staff tecnico e medico stiamo concordando tutto cercando di non forzare troppo per consentirmi di essere pronta per la prossima preparazione pre stagionale. Sono seguita con grande attenzione dal nostro Matteo Giovanardi che mi ha consigliato al meglio in questo lungo periodo di mancanza di pallamano giocata. La squadra, a mio giudizio ha fatto molto bene in questa stagione: tante compagini si erano rafforzate ed Erice e Pontinia sono risultate neo promosse solamente sulla carta, dato il livello tecnico presente nei rispettivi roster. Aver sfiorato le Finals di Coppa Italia ed esserci salvate con quasi un girone di anticipo rappresenta una soddisfazione ed un buon punto di partenza sul quale programmare la prossima stagione. Il settimo posto attuale va letto anche nel profondo rinnovamento operato dalla società la scorsa estate che ha abbassato drasticamente la media età della rosa: io penso che la stagione si possa catalogare come decisamente positiva, a prescindere dalle ultime due gare stagionali. Non firmerei per due punti nelle gare del fine settimana! Ho visto le mie compagne allenarsi con grandissima intensità e penso che, affrontando un impegno per volta, seppur così tanto ravvicinate, sia possibile anche sperare in qualcosina in più”.

STATISTICHE 

PALLAMANO ODERZO

Posizione: 2°

Punti: 37 (18V; 1P; 3S)

Reti segnate: 577 (26.2 reti/gara)

Reti subite: 498 (22.6 reti/gara)

ARIOSTO PALLAMANO FERRARA 

Posizione: 7°

Punti: 22 (10V; 2P; 9S)

Reti segnate: 554 (26.3 reti/gara)

Reti subite: 565 (27 reti/gara)

PROGRAMMA 11^ GIORNATA SERIE A BERETTA

Salerno vs Cassano Magnago

Erice vs Cingoli

Malo vs Pontinia

Oderzo vs Ariosto Ferrara

Leno vs Nuoro

Mestrino vs Padova

CLASSIFICA SERIE A BERETTA FEMMINILE: Salerno 40, Oderzo 37, Brixen 34, Erice 34, Mestrino 27, Pontinia 26, Ariosto Ferrara 22, Malo 18, Cassano Magnago 14, Padova 9, Nuoro 6, Cingoli 4.

Giovanili, al via il campionato Under 17 maschile: si parte col derby il 5 Marzo

Attesa terminata anche per la selezione Under 17 maschile dell’Ariosto Pallamano Ferrara. La selezione, allenata da coach Laera, se la vedrà nel girone B del raggruppamento emiliano, rispetivamente contro: Mordano, Estense, Pallamano Bologna e Valsamoggia. Una formula diversa, rispetto alla modalità ordinaria, che vedrà al via solamente 10 squadre suddivise in due gironi: A e B. Per le prime due classificate di ambo i gironi, la possibilità di accedere alla Final Four d’area che decreterà la compagine Campione Regionale e conferirà il “pass” per le Finali Nazionali.

La regular season dovrà essere terminata, con relativa classifica finale omologata, entro e non oltre il 9 Maggio prossimo.

 

CALENDARIO UNDER 17 M – GIRONE B

1^ Giornata (28/2 – 5/3)

Mordano vs Valsamoggia

Estense vs Ariosto Ferrara

Riposa: Pall. Bologna

2^ Giornata: Valsamoggia vs Ariosto Ferrara

3^ Giornata: Ariosto Ferrara vs Mordano

4^ Giornata: Riposo

5^ Giornata: Pall. Bologna vs Ariosto Ferrara

6^ Giornata: Ariosto Ferrara vs Estense

7^ Giornata: Ariosto Ferrara vs Valsamoggia

8^  Giornata: Mordano vs Ariosto Ferrara

9^ Giornata: Riposo

10^ Giornata:  Ariosto Ferrara vs Pall. Bologna

Ariosto impatta in terra siciliana: Rossignoli e Panayotova sugli scudi all’esordio

ERICE (TP) – L’Ariosto parte col piede giusto e impatta, con il punteggio di 21-21, in casa della Handball Erice. Una gara “pazza” che ha visto che le ospiti inseguire sino al 49′ per poi rischiare di portar a casa l’intera posta in palio. Un buon punto, colto su un campo storicamente ostico, che permette all’Ariosto di iniziare sin dalla prima giornata a mettere “fieno in cascina”.

IL MATCH – Coach Carlos Britos, ancora privo di Tanic, opta per uno starting seven composto da Rossignoli fra i pali, Fabbricatore, Crosta e Panayotova sugli esterni, Ottani e capitan Soglietti sulle ali e Fernanda Marrochi in posizione di pivot.

L’avvio di gara è shock per le ospiti: Erice gioca sulle ali dell’entusiasmo, esce meglio dal riscaldamento e piazza un break di 4-0 dopo soli 5′. La reazione dell’Ariosto si concretizza nei cinque minuti successivi e grazie ad un contro parziale di 1-4 accorcia sino al -1. Ne nasce una seconda parte di prima frazione ad elastico con Erice sempre alla ricerca costante della fuga e l’Ariosto, anche grazie ad una Rossignoli in stato di grazia, attaccata al match con il minimo scarto di -2 con il quale si chiude la prima frazione (11-9).

Nella ripresa il baricentro del match cambia: Panayotova impatta sul 11-11, per lo 0-2 con la quale si apre la ripresa. Erice riprova l’allungo (+2) ma la gara è ormai inevitabilmente orientata verso l’equilibrio assoluto. Panayotova e Buhna illudono l’Ariosto con un “uno-due micidiale” in contropiede a 10′ dal termine per l’incredibile sorpasso emiliano sul 17-19. Capitan Soglietti mette a segno il 19-20, tenendo le ferraresi avanti a 5′ dalla sirena conclusiva. Coppola guida l’ultimo assalto siciliano che, ad 1′ dalla fine permette il nuovo sorpasso interno sul 21-20. Negli ultimi 50” accade di tutto: l’Ariosto rischia un incredibile persa prima che Panayotova si inventi un potente sottomano in doppio appoggio che si insacca violentemente sotto all’icrocio. Sul ribaltamento di fronte Rossignoli chiude per l’ennesima volta la porta mandando i titoli di coda ad una gara equilibrata, ben giocata la cui posta in palio viene giustamente divisa.

Prossimo impegno per Capitan Katia Soglietti e compagnie è calendarizzato per sabato 19 Settembre alle 17.30 al “Pala Boschetto” contro Malo.

TABELLINO 

Handball Erice vs Ariosto Pallamano Ferrara 21-21 (11-9) 

Erice: Barreiro 6, Benincasa 2, Burgio 1, Coppola 4, Iacovello, Krnic 5, Losio, Marino, Martinez 1, Nangano, Natale 1, Podariu, Priolo, Put, Terenziani, Tisato 1. All. Kljaic

Ariosto: Rossignoli, Vitale, Buhna 1, Crosta 3, Fabbricatore 3, Manfredini 1, Marrochi 2, Ottani 1, Panayotova 7, Soglietti 2, Travagli, Verrigni 1. All. Britos