SERIE A. PRESSANO E FASANO SI CONFERMANO IN VETTA

gif-italpress-468x60-es

SERIE A. PRESSANO E FASANO SI CONFERMANO IN VETTA

Due primati confermati, quelli di Pressano e Junior Fasano nei Gironi A e C, a cui si aggiunge il tentativo di fuga della Terraquilia Carpi nel Girone B. Giocate, dunque, le 13 gare della 7^ giornata del campionato di Serie A Maschile. Nel Girone A, Pressano prosegue la sua marcia vincente e, grazie al 22-15 casalingo contro il Brixen, conserva la vetta con tre punti di vantaggio sul secondo posto. Quest’ultimo è affare di due squadre anche dopo i match del settimo turno. Loacker-Volskbank Bozen e Principe Trieste vincono nettamente in trasferta, battendo rispettivamente l’Eppan (27-17) e il Malo (38-20). Lontano dalle mura amiche, sorride anche l’Alperia Meran, che in casa del Metallsider Mezzocorona s’impone col punteggio di 26-20. Arriva la terza vittoria stagionale del Cassano Magnago, che s’impone col risultato di 43-24 sul Musile, ancora a caccia dei primi tre punti in campionato. Nel Girone B, La 7^ giornata conduce a una variazione in cima alla classifica. La nuova capolista è la Terraquilia Carpi, che fa suo lo scontro diretto contro il Romagna, imponendosi col punteggio di 21-17. Il turno di riposo del Bologna United non muta ulteriormente gli scenari nella parte alta della classifica, dove però balzano tanto la Pharmapiù Sport Città Sant’Angelo – che vince 26 a 18 sul Rapid Nonantola -, quanto il Cingoli, protagonista del successo contro la Luciana Mosconi Dorica (30-22) nel derby marchigiano. Per il Metelli Cologne terza soddisfazione stagionale, grazie al 32-29 maturato sul campo del ChiantiBanca Tavarnelle, nella sfida tra neo-promosse. Nel girone Girone C, fuga della Junior Fasano in vetta alla classifica. La vittoria contro il Teamnetwork Albatro alla Palestra “Zizzi” – 25 a 21 il finale – porta i campioni d’Italia a +12 punti dalla seconda posizione dopo la 7^ giornata stagionale. I pugliesi hanno comunque una gara in più rispetto alle inseguitrici, ovvero Siracusa e ora il Conversano, che grazie al successo in trasferta contro la Pallamano “Valentino Ferrara” (30-26), raggiunge i siciliani in graduatoria. Terza vittoria stagionale per il Noci, che batte 26-24 il Benevento. Successo in rimonta della Lupo Rocco Gaeta: i laziali recuperano lo svantaggio di quattro reti maturato alla fine del primo tempo ed a Palermo battono il Kelona col punteggio di 29-26.
(ITALPRESS).

Leggi articolo originale su italpress.com

gif-italpress-468x60-es