SERIE A DONNE. PRIMATO IMMUTATO, ALLUNGO FLAVIONI IN CODA

gif-italpress-468x60-es

SERIE A DONNE. PRIMATO IMMUTATO, ALLUNGO FLAVIONI IN CODA

Ha preso il via, con le prime 6 gare giocate oggi, il girone di ritorno della Regular Season di Serie A Femminile. Il 14esimo turno stagionale ha confermato gli equilibri nella parte alta della classifica, con la Jomi Salerno imbattuta anche dopo i 60′ disputati in casa dell’Olimpica Dossobuono: netto 34-14 in favore delle campane, che lasciano così immutato il divario rispetto all’Indeco Conversano, prima inseguitrice – con una partita in meno – e anch’essa vincente (32-29) in casa della Casalgrande Padana. Nella seconda metà della classifica, si complica la situazione di Alì Mestrino e Nuoro. Entrambe vengono superate nelle rispettive gare, per mano della Leonessa Brescia nel “Match of the Week” di PallamanoTV (20-19) e del Brixen in casa delle sarde (30-19). Ed entrambe devono fare i conti con l’allungo del Flavioni, a +9 dalla zona retrocessione in virtù del 30-25 maturato in terra laziale nella sfida contro l’Ariosto Ferrara. Rincorsa ai Play-Off Scudetto apertissima, in particolar modo dopo il 23-22 con cui la Globo-Palace-Bioapta Teramo batte l’Estense ed espugna il Palaboschetto di Ferrara. A completare il programma della 14esima giornata, il match Cassano Magnago – Messana, in programma domani al Pala Tacca (h 15:30).
(ITALPRESS).

Leggi articolo originale su italpress.com

gif-italpress-468x60-es