SERIE A. CONCLUSO IL GIRONE DI ANDATA

gif-italpress-468x60-es

SERIE A. CONCLUSO IL GIRONE DI ANDATA

Si è concluso questa sera, con le gare della nona giornata, il girone di andata della Regular Season di Serie A Maschile di pallamano. Nel Girone A, il Pressano mantiene la propria imbattibilità e chiude il girone di andata a punteggio pieno: 37-15 dei trentini contro la neo-promossa Musile e primato in classifica che non subisce variazioni. Dietro a D’Antino e compagni, però, ora c’è una sola inseguitrice diretta: è il Loacker-Volksbank Bozen, che al Pala Gasteiner s’impone sul 31-27 nello scontro diretto contro il Principe Trieste, prendendosi il secondo posto solitario e costringendo i giuliani al secondo stop stagionale. A centro-classifica, vittoria per Alperia Meran e Cassano Magnago: altoatesini OK in casa dell’Eppan (28-21), mentre per i lombardi il successo arriva sul campo del Metallsider Mezzocorona (24-18). Terza vittoria stagionale per il Malo, che piazza il colpaccio contro il Brixen. Al fischio finale è 23-21 in favore della squadra guidata da Ghedin. Nel Girone B, il Romagna accorcia sul primo posto della Terraquilia Carpi, portandosi a -3 grazie al successo di misura (29-28) sul difficile campo del Cingoli. Tre punti importanti anche per la Pharmapiù Sport Città Sant’Angelo, al terzo posto solitario grazie al 23-22 maturato al Pala Castagna sul Bologna United, diretta concorrente nella corsa alla Poule Play-Off. Vittorie casalinghe per due neo-promosse, Metelli Cologne e ChiantiBanca Tavarnelle, che battono Luciana Mosconi Dorica (34-23) e Rapid Nonantola (28-22). Infine, nel Girone C, Conversano e Teamnetwork Albatro non mancano all’appuntamento per ridurre il divario in classifica sulla Junior Fasano e, approfittando del turno di riposo dei campioni d’Italia, vincono rispettivamente sui campi del Benevento (33-23) e della Pallamano “Valentino Ferrara” (25-24), portando così a -6 le distanze in graduatoria. Successo esterno, il terzo stagionale, per il Fondi, che passa sul 30-26 in casa della neo-promossa Kelona, mentre il Noci sale a 12 punti grazie al 28-25 maturato al Pala Intini contro la Lupo Rocco Gaeta.
(ITALPRESS).

Leggi articolo originale su italpress.com

gif-italpress-468x60-es