DOMANI L'ULTIMA DI ANDATA DELLA SERIE A FEMMINILE

gif-italpress-468x60-es

DOMANI L'ULTIMA DI ANDATA DELLA SERIE A FEMMINILE

Ultima giornata del girone di andata, la 13^ complessiva, per la Regular Season della Serie A Femminile. Si disputano domani, sabato, sette incontri. Ad aprire il programma è la sfida delle ore 17:00 tra Alì Mestrino e Indeco Conversano. Sono 6 i punti delle venete, impelagate nella lotta per non retrocedere, mentre per le pugliesi la sfida è cruciale per continuare ad ambire all’aggancio della vetta (arbitri Zancanella-Testa). La sfida più attesa di giornata va in scena però al Palaboschetto di Ferrara, dove l’Estense, seconda a 30 punti, affronta la capolista Jomi Salerno, unica imbattuta dopo i primi 12 turni stagionali. È sfida per il vertice, dunque, in programma alle 18:30 e diretta dalla coppia Iaconello-Iaconello. Stesso orario per tutti i restanti incontri della 13^ giornata. Le ambizioni Play-Off della Casalgrande Padana passano per il match del Pala Keope contro il Brixen (arbitri Regalia-Greco), mentre a difendere il quarto posto è la Globo-Palace-Bioapta Teramo, che riceve la visita dell’Ariosto Ferrara (arbitri Bassi-Scisci), compagine attualmente a metà classifica. Guarda con interesse al quarto posto anche il Cassano Magnago, protagonista, assieme alla Leonessa Brescia, dell’atteso derby lombardo (arbitri Cosenza-Schiavone) al quale le due compagini arrivano con una differenza di 4 punti. Trasferta veneta per la Messana, di scena in casa dell’Olimpica Dossobuono per 60′ destinati a spostare gli equilibri del centro-classifica (arbitri Savarese-Calascibetta). Sfida-salvezza, infine, tra Nuoro e Flavioni sul campo delle sarde, ancora alla ricerca dei primi tre punti stagionali (arbitri Romana-Romana).
(ITALPRESS).

Leggi articolo originale su italpress.com

gif-italpress-468x60-es