12° Campionato Mediterraneo dell’Handball: stop Italia contro la Francia a Beni Khiar

figh

12° Campionato Mediterraneo dell’Handball: stop Italia contro la Francia a Beni Khiar

Una gara ben giocata, ma che non porta punti in dote. È quella disputata dall’Italia U17 femminile nella seconda giornata del 12° Campionato Mediterraneo dell’Handball, in Tunisia. Sul campo di Beni Khiar, infatti, le azzurrine vengono superate oggi (martedì ndr) dalle coetanee della Francia col risultato di 21-12.

Sotto l’aspetto della prestazione, positivo in modo particolare il primo tempo delle azzurrine, che dinanzi alla freschezza fisica delle francesi chiudono in svantaggio di 6-5, con un buon impatto sulla gara da parte – in particolare – di Bertolino, Duru e Davoli. Nei secondi 15′ la Francia prende però le distanze, s’impone sull’8-4 e rende in salita la partita dell’Italia, costretta a rincorrere. Terzo tempo chiuso con il medesimo divario (t.t. 7-3).

Domani il calendario riserva un doppio impegno alla compagine italiana, opposta alla Turchia (h 11:30) e al Montenegro (h 17:30).

h 18:00 | Italia – Francia 12-21 (5-6; 4-8; 3-7)
Italia: Artoni A. 2, Artoni S, Bertolino, Biraglia, Canziani, Davoli 4, De Somma, Dosser, Duru 4, Intagliata, Lucarini, Manojlovic, Montoli 1, Orlandi, Pranzo, Pugliara 1, Romualdi, Vegni. All: Michael Niederwieser

Il calendario completo delle azzurrine:

lunedì 27 marzo [Preliminary Round] h 18:00 | Tunisia – Italia 23-13 (10-4; 7-4; 6-5)

martedì 28 marzo [Preliminary Round]
h 16:00 | Italia – Francia 12-21 (5-6; 4-8; 3-7)

mercoledì 29 marzo [Preliminary Round]
h 11:30 | Italia – Turchia
h 17:30 | Montenegro – Italia

giovedì 30 marzo [Preliminary Round]
h 10:00 | Egitto – Italia

venerdì 31 marzo [Preliminary Round]
h 10:00 | Romania – Italia
h 16:30 | Italia – Algeria

sabato 1 aprile [Finali]
h 10:00 | finale 7°/8° posto
h 11:30 | finale 5°/6° posto
h 17:00 | finale 3°/4° posto
h 19:00 | finale 1°/2° posto

Fonte 12° Campionato Mediterraneo dell’Handball: stop Italia contro la Francia a Beni Khiar

Leggi articolo originale su figh.it