Articoli

Sipario sulla Serie A Beretta Femminile: l’Ariosto riceve Brixen al “Pala Boschetto”

L’Ariosto alza il sipario sulla stagione 2021-2022. Sabato 11 Settembre, al “Pala Boschetto” con inizio alle ore 17.30, le ragazze di coach Carlos Britos si apprestano ad affrontare, nel “remake” dell’esordio della stagione 2019-2020, una Brixen drasticamente rafforzata dagli arrivi di Arassay Duran e Giorgia Di Pietro. Ubi Nossing potrà dunque schierare una formazione dall’ampia capacità di rotazione con varie bocche da fuoco.

L’Ariosto arriva al match inaugurale con varie giocatrici in dubbio fra cui  Martina De Santis, Mari Tomova e Paula Maria Visentin. Poche rotazioni dunque possibili sugli esterni per una squadra abituatasi nel pre campionato a giocare con varie giocatrici adattate al ruolo di “utility”.

 

COACH CARLOS BRITOS (Coach Ariosto Pallamano Ferrara): “Ci approcciamo a questo campionato con grande fiducia. La squadra ha cambiato volto quest’estate, riducendo l’età media. Sono piccoli rischi che amo prendermi: mi piace lavorare con ragazze giovani che hanno fame di arrivare e voglia di mettersi a disposizione.

Brixen è una delle favorite ai due trofei in palio per questa stagione: una società forte, solida ed in costante crescita che nel corso delle ultime stagioni ha conteso tutti gli obiettivi alla “corazzata” Salerno. Noi avremo l’arma della velocità da mettere in campo ed il “fattore Boschetto”: ritrovare il nostro pubblico, in una gara ufficiale, e arrivarci con una buona condizione fisica, sono le armi in nostro possesso per affrontare un esordio dall’alto coefficiente di difficoltà”.

COME ACCEDERE AL PALAZZETTO NELLE GIORNATE DI GARA: Il “Pala Boschetto” sarà accessibile, dalle ore 16.30, per i soli possessori di Green Pass valido (munito di relativo QR Code), ad ingresso libero sino al raggiungimento del 35% della capienza nominale dell’impianto.

 

PROGRAMMA 1^ GIORNATA (11/9)

Malo vs Erice

Ariosto Ferrara vs Brixen

Cassano Magnago vs Casalgrande Padana

Jomi Salerno vs Mezzocorona

Cellini Padova vs Cassa Rurale Pontinia

Leno vs Mestrino

Pontinia vince il “Quadrangolare Trial 2021” superando l’Ariosto nella gara decisiva

“PALA BOSCHETTO” – Tante emozioni e tanta pallamano nel weekend ferrarese che ha visto la Pallamano Pontinia vincere il “Quadrangolare Trial 2021“. Tre vittorie in altrettante gare giocate per le ragazze di coach Nasta, che valgono come una certificazione di buona condizione in vista dell’ormai prossimo avvio della stagione 2021-2022. Per l’Ariosto un buon test, disputato con quattro pesantissime assenze che hanno di fatto azzerato le possibili rotazioni sugli esterni: ai box infatti Martina De Santis, Carlotta Poderi, Paula Visentin e Mari Tomova.

Nella gara mattutina Pontinia estromette Mestrino dalla corsa al primato del torneo vincendo in rimonta con il punteggio di 21-25. Ancora protagonista Podda, con otto reti messe a referto, in una ripresa dominata dalle laziali e chiusa con una meritata vittoria per 25-21.

Nella decisiva gara del pomeriggio la partenza della squadra di coach Nasta è di quelle importanti: l’Ariosto resta attaccata al match pur dovendo costantemente rincorrere: dopo i primi 30′ il punteggio vede le ospiti avanti con il punteggio di 12-15. Brutta tegola per le laziali è rappresentata dall’infortunio del terzino ed ex della gara Marinela Panayotova, uscita anzitempo a causa di una caduta rovinosa lesiva per la caviglia. Nella ripresa la gara non cambia: i tanti minuti disputati dalle ragazze di coach Britos in tre giorni, con poche rotazioni disponibili, si fanno sentire e l’attacco perde lucidità non riuscendo ad impedire l’allungo decisivo a Pontinia che si aggiudica così match e manifestazione.

TABELLINO GARA 5

Pallamano Mestrino vs Pallamano Pontinia 21-25 (12-10)

Mestrino: Biondani 2, Casarotto, Chiarotto, Lucarini 2, Luchin, Pugliese 8, Shima, Stefanelli 2, Rauli 2, Sabbioni 3, Brunetti 2, Campagnaro, Casetti. All. Lucarini

Pontinia: Barbosu 1, Bassanese 2, Bianchi 1, Colloredo 2, Conte, Davoli, Di Giugno, Di Prisco, Geminiani, Panayotova 4, Podda 8, Ramazzotti, Rueda, Squizzato 7. All. Nasta

 

TABELLINO  GARA 6 

Ariosto Pallamano Ferrara vs Pontinia 19-24 (12-15)

Ariosto Pallamano Ferarra: Villoslada, Vitale, Crosta 2, Fabbricatore 2, Marrochi 1, Soglietti 5, Angelini 1, Manfredini 2, Irone, Travagli 1, Tanic 4, Ferrara 1, Lo Biundo. All. Britos

Pontinia: Barbosu 2, Bassanese 2, Bianchi, Colloredo 5, Conte 4, Davoli, Di Giugno, Di Prisco, Geminiani, Panayotova 4, Podda 9, Ramazzotti, Rueda 3, Squizzato 2. All. Nasta

 

CLASSIFICA FINALE “QUADRANGOLARE TRIAL 2021”: Pontinia 6, Ariosto Pallamano Ferrara 3, Mestrino 3, Koper 0.

L’Ariosto supera Koper ed inaugura al meglio il “Quadrangolare Trial 2021”

“PALA BOSCHETTO” – L’Ariosto Ferrara conferma, nella prima gara del “Quadrangolare Trial 2021“, le buone sensazioni mostrate nel triangolare disputato contro Mezzocorona e Malo vincendo e giocando una grande pallamano contro le slovene del Koper. Ritmo incessante e grande qualità offensive sono i tratti principali di un match dominato e vinto meritatamente nonostante quattro assenze pesanti che riducono all’osso le rotazioni possibili sugli esterni.

Coach Carlos Britos opta per uno “starting seven” con Villoslada fra i pali, Tanic, Fabbricatore e Crosta sugli esterni, Soglietti e Ferrara in ala e Marrochi a completare in pivot.

Primo tempo a totale senso unico: Ferrara spinge al massimo la seconda fase e trova un’alta efficienza realizzativa, scavando un solco che si dilata sino al +11 (7-18) che mette fine alla prima frazione di gioco.

Nella ripresa coach Britos effettua robuste rotazioni ma non cala la qualità di un gioco che porta a ben 35 reti segnate in 50′ di gioco.

Torneo che entrerà nel vivo a partire da domani con tre gare in programma e l’esordio di Pontinia e Mestrino.

 

TABELLINO 

Koper vs Ariosto Pallamano Ferrara 22-35 (7-18) 

Koper: Fidel, Bencic, Vatovec 7, Hilj 2, Teroz 4, Horvath 1, Kukaj, Arnautovic 1, Berzelak 1, Maric 2, Matejicic 1, Babibc 1, Martic, Cupin 2, Cah. All. Zirdum

Ariosto Ferrara: Villoslada, Vitale, Crosta 4, Fabbricatore 5, Marrochi 7, Soglietti 5, Angelini 1, Manfredini, Irone 2, Travagli 1, Tanic 5, Ferrara 3, Lo Biundo 2. All. Britos

 

PROGRAMMA 2^ GIORNATA

Ore 11: Mestrino vs Koper

Ore 17: Ariosto Ferrara vs Mestrino

Ore 19.30: Pontinia vs Koper

 

CLASSIFICA: Ariosto Ferrara 2, Mestrino 0, Pontinia 0, Koper 0.

“Quadrangolare Trial 2021”: Ariosto, Koper, Mestrino e Pontinia si affrontano al “Pala Boschetto” questo fine settimana

Un grande weekend di pallamano attende gli appassionati di Ferrara. Il “Quadrangolare Trial 2021” (evento reso possibile proprio grazie al main sponsor Ariosto), rappresenta un banco di prova di alta qualità per testare, per tre club impegnati nella prossima Serie A1 femminile, il proprio grado di qualità di preparazione e quanto realmente manca per arrivare pronti alla data di inizio della stagione 2021-2022 (11 Settembre). Quattro squadre importanti (Ariosto Ferrara, Koper – Serie A slovena -, Mestrino e Pontinia) per avvicinare al meglio una stagione che si presenta come ricca di impegni e potenziali colpi di scena.

Coach Carlos Britos dovrà affrontare un trittico di gare dall’alto coefficiente di difficoltà senza tre pedine importanti, specialmente nell’ottica di tanti minuti di campo da esprimere con pochissimo tempo di recupero: si tratta della lungodegente Paula Visentin e delle acciaccate Mari Tomova, Carlotta Poderi e Martina De Santis.

Un ringraziamento speciale, da parte della società va ai partner TRIAL, che ha reso possibile l’organizzazione della manifestazione e alla struttura ricettiva B&B Hotel di Ferrara per l’ospitalità offerta alle squadre ospiti.

 

PROGRAMMA GARE 

Venerdì 27/8

ore 20: Ariosto Pallamano Ferrara vs Koper

 

Sabato 28/8 

Ore 11: Mestrino vs Koper

Ore 17: Pallamano Ariosto Ferrara vs Mestrino

Ore 19.30: Pontinia vs Koper

 

Domenica 29/8 

Ore 11: Mestrino vs Pontinia

Ore 16: Pontinia vs Pallamano Ariosto Ferrara

 

COME ACCEDERE AL PALAZZETTO NELLE TRE GIORNATE DI GARE: Nelle tre giornate di gare il “Pala Boschetto” sarà accessibile, per i soli possessori di Green Pass valido, ad ingresso libero sino al raggiungimento del 35% della capienza nominale dell’impianto.

 

 

Giovanili Ariosto: al via i corsi di avviamento alla disciplina e gli allenamenti delle selezioni Under 13, 15 e 17

La società Ariosto Pallamano Ferrara rende noto che, a partire da Lunedì 23 Agosto ricomincerà l’attività delle selezioni maschili Under13, Under 15 e Under 17. Contestualmente la società metterà a disposizione corsi di avviamento (per tutti gli Under 17) per tutta la settimana ai seguenti orari e nei seguenti impianti:

 

“Pala Boschetto” (Via De Marchi 4): Lunedì 23 Agosto 17 – 18.30  // Giovedì 26 Agosto ore 17.18.30

Palestra Comunale Masi Torello (Piazzale Primavera 44020 Masi Torello, Emilia-Romagna): Martedì 24 Agosto 18 – 19.30 // Mercoledì 25 Agosto 18-19.30)

 

NOTA BENE: Si precisa come per aver accesso alla prova gratuita sia necessario al fine di avere accesso all’impianto come da regolamenti vigenti, per tutti i ragazzi nati entro il 2009, un green pass valido in formato cartaceo o online. Per tutti gli altri non è necessario.

 

Per info e chiarimenti contattare la Responsabile Stefania Puddu al 349 653 6994

Inizia ufficialmente la stagione 2021-2022 per l’Ariosto. Panayotova, Buhna e Rossignoli lasciano Ferrara

La stagione 2021-2022 dell’Ariosto Ferrara è ufficialmente iniziata. Con il raduno di lunedì 2 Agosto (alle ore 19 dopo i tamponi di rito) il confermato coach Carlos Britos potrà testare i primi passi di una squadra con varie novità in organico.

Non faranno parte infatti dell’organico emiliano l’estremo difensore Anja Rossignoli, chiamata all’esperienza elvetica dopo una stagione da grande protagonista, il terzino destro Marinela Panayotova ed il pivot Nina Buhna.

Presente domani al raduno anche la centrale ex Oderzo Carlotta Poderi (’95).

LISTA ATLETE CONVOCATE PER IL RADUNO

Gabriela Vitale (Gk)

Marta Villoslada (Gk)

Alessia Domi (Gk)

Marijana Tanic 

Martina Crosta

Mari Tomova 

Fernanda Marrochi 

Katia Soglietti 

Luciana Fabbricatore 

Martina Lo Biundo 

Carlotta Poderi 

Chiara Ferrara 

Maddalena Lapi 

Annamaria Irone

Anna Scaramuzza

Elena Angelini

Angelica Manfredini

Emma Travagli

 

Serie A2: l’Ariosto batte Musile e chiude al terzo posto una stagione molto positiva

“PALA BOSCHETTO” (FERRARA) –  Gara di carattere e tenuta fisica quella vinta, nell’ultimo turno di regular season, dalla seconda selezione dell’Ariosto Pallamano Ferrara. Al “Pala Boschetto”, le ragazze allenate dai coach Carlos Britos e Katia Soglietti, vincono una gara in rimonta contro Musile, chiudendo sul 27-25 un campionato decisamente positivo chiuso al 3° posto.

Particolarmente sottolineabile l’impegno di un gruppo impegnato su due/tre fronti: gran parte del nucleo di questa Serie A2 infatti è stato costantemente aggregato alla prima squadra ed in corsa anche nel campionato Under 17. Grande segnale di attaccamento per le componenti di un vivaio storicamente produttivo e ricco di qualità.

TABELLINO 

Ariosto Ferrara vs Pallamano Musile 27-25 (14-15)

Ariosto: Angelini , Buhna 5, Chirollo 9, Domi, Vitale, Ferrara 4, Irone 2, Manfredini 2, Ottani 2, Pavanini 3, Travagli. All. Britos-Soglietti

Musile: Bruseghin 3, Carrer 2, Colletto 3, Colombo 8, Dipalma 4, Gerhard, Lolli 2, Lorenzon, Sciano, Soldera 3. All. Reghellin

 

ALTRE GARE 

Chiaravalle vs Grosse 30-22

Mugello vs Prato 29-34

Pallamano Arcobaleno vs Cellini Padova (rinviata)

 

CLASSIFICA FINALE SERIE A2 – GIRONE C: Tushe Prato 22, Cellini Padova 22, Ariosto Ferrara 20, Mugello 18, Oderzo Musile 10, Chiaravalle 9, Grosseto 4, Pallamano Arcobaleno 1.

Ariosto Pallamano Ferrara: ripresi i corsi al “Pala Boschetto” all’interno del progetto “Pallamano Integrata”

La società Ariosto Pallamano Ferrara rende noto che sono ricominciati, presso il “Pala Boschetto” di Ferrara i corsi legati al Progetto “Pallamano Integrata“, realizzato in collaborazione con l’Associazione cittadina “Lo Specchio“.

Dopo oltre un anno di assenza dal campo, la ripresa è stata caratterizzata dall’enorme entusiasmo dei ragazzi ed anche dei loro istruttori.

Per info in merito al progetto ed alle attività contattare il numero 348 324 0907 (Katia)

 

 

Ariosto batte Leno al “Pala Boschetto” e apre la caccia al 5° posto

“PALA BOSCHETTO” (FERRARA) – Vittoria in rimonta per l’Ariosto Ferrara che, al “Pala Boschetto”, parte bene, salvo poi lasciarsi superare da una Leno all’affamata ricerca di punti salvezza, per poi infine reagire e chiudere portando a casa l’intera posta in palio.

Coach Carlos  Britos opta per uno “starting seven” composto da Rossignoli fra i pali, Crosta, Visentin e Panayotova sugli esterni, capitan Soglietti e Fabbricatore in ala e Buhna a completare in pivot. L’avvio di gara è tutto a tinte emiliane con Ferrara abile a “strappare” sul 3-1 grazie ad una Panayotova che, al termine dei 60′, sarà Mvp del match con 8 reti. In una gara ricca di gol e giocata a ritmi alti, Leno perviene alla parità (10-10) al 15′ grazie a Francesconi. Le ospiti riescono a chiudere la porta con Ramazzotti e, approfittando di due esclusioni consecutive per l’Ariosto potendo giocare per 4′ in superiorità numerica, allungano sino al 12-15 (23′) che costringe coach Britos a chiamare il primo time out. Visentin, Fabbricatore e Panayotova ritrovano la via della rete ed il primo tempo si chiude sul punteggio di 16 pari.

Nella ripresa Ferrara alza i ritmi della propria difesa, concedendo solamente 4 reti nei primi 15′ e fa sua la gara. Il break decisivo lo piazza ancora Panayotova che, con tre reti ed una palla recuperata, permette l’allungo sino al 25-21 al 47′. Gli ultimi 13′ sono pura gestione e permettono un nuovo break sino al 34-28 finale. Due punti preziosi che permettono si accorciare a sole 3 lunghezze la distanza dal 5° posto.

Prossimo match in calendario è previsto per il prossimo 24 Aprile nella 13^ ed ultima giornata di ritorno contro Oderzo. Possibile che in precedenza venga calendarizzato almeno uno dei due recuperi delle gare contro Nuoro e Pontinia.

 

TABELLINO

Ariosto Ferrara vs Pallamano Leno 34-28 (16-16)

Ariosto: Vitale, Rossignoli, Buhna 5, Crosta 7, Fabbricatore 5, Ferrara 1, Manfredini, Marrochi 3, Ottani, Panayotova 8, Soglietti 2, Verrigni, Visentin 3. All. Britos

Leno: Andreani 3, Anelli, Convalle, Costanzo 2, De Angelis 3, Francesconi 9, Kyryllova 8, Lanfredi, G. Lavagnini, M. Lavagnini, Pedrotti, Ramazzotti, Toninelli, Turina 3. All. Bravi

 

IL POST PARTITA – Paula Visentin: “E’ una vittoria frutto di una reazione corale e di squadra. Mi sto ambientando velocemente e devo ringraziare le mie compagne di squadra per avermi accolto con affetto ed entusiasmo. Ero reduce da una lunga inattività ma sto lavorando duramente per colmare il “gap” con le altre giocatrici in rosa e poter dare il mio contributo alla squadra. Tornando alla gara di oggi sono felice della mia prestazione e della vittoria. Proviamo a vincere tutte le gare che rimangono ed a fine mese tireremo le somme”.

 

PROGRAMMA 12^ GIORNATA DI RITORNO 

Ariosto Ferrara vs Leno 34-28

Cingoli vs Oderzo 19-29

Cassano Magnago vs Malo 23-21

Padova vs Salerno (Dom 11/4)

Brixen vs Mestrino (Dom 11/4)

Pontinia vs Erice (Mer 21/4)

 

CLASSIFICA SERIE A BERETTA: Salerno 38*, Oderzo 37, Brixen 35, Erice 32, Mestrino 25**, Pontinia 22*****, Ariosto Ferrara 22**, Malo 18, Cassano Magnago 14, Padova 9*, Leno 9*, Nuoro 6***, Cingoli 4***.

*una gara in meno

**due gare in meno

***tre gare in meno

****quattro gare in meno

*****cinque gare in meno

Oderzo espugna il “Pala Boschetto”: l’Ariosto perde Panayotova per infortunio

“PALA BOSCHETTO” (FERRARA) – In una serata sfortunata l’Ariosto patisce l’urto contro la “corazzata” Oderzo e cede il passo al “Pala Boschetto”, chiudendo con 8 reti di ritardo.

IL MATCH 

Coach Carlos Britos opta per uno “starting seven” composto da Anja Rossignoli fra i pali, Marjana Tanic, Marinela Panayotova e Martina Crosta sugli esterni, Capitan Soglietti e Luciana Fabbricatore sulle ali e Fer Marrochi a completare in pivot.

L’avvio di gara è equilibrato e spettacolare: le due contendenti si sfidano in una corsa caratterizzata da sorpassi e controsorpassi: avanti l’Ariosto 2-0, grazie all’ex di turno Panayotova, salvo poi essere superata da Duran sul 4-5 al 10′. L’equilibrio permane sino al 18′ quando Poderi mette a referto il vantaggio esterno (6-7) che cambia definitivamente, complice l’infortunio di Panayotova, l’inerzia della gara. L’altra ex, Arianna Brunetti, anch’essa subentrata dalla panchina a Pugliara, impatta bene alla gara e con due reti permette il primo vero allungo della gara sul 7-12 al 27′. Le troppe palle perse delle locali impediscono un rientro con Oderzo che negli ultimi 3′ allunga sino al 8-15 che manda le squadre negli spogliatoi.

Nella ripresa non c’è partita: l’Ariosto, nonostante l’efficace mossa dell’extraplayer in attacco, pur ritrovando fluidità offensiva incassa la letale capacità di Duran di capitalizzare l’ingente mole di tiri dai 7 metri (8 totali) trasformati con il 100% al tiro. L’Ariosto prova a rimanere a contatto ma scivola sino al -11 (14-25), prima di trovare una reazione caratterizzata dal parziale di 7-4 che fissa il punteggio sul definitivo 21-29.

Per l’Ariosto ora arriva una sosta balsamica di 20 giorni complice il turno di riposo della 5^ giornata di ritorno. Le ferraresi torneranno in campo il prossimo 21 febbraio in casa del Bressanone alle ore 17.

TABELLINO 

Ariosto Ferrara vs Pallamano Oderzo 21-29 (8-15)

Ariosto: Rossignoli, Vitale, Buhna, Crosta 3, Fabbricatore 3, Ferrara, Manfredini 2, Marrochi 4, Panayotova 2, Soglietti 3, Tanic 3, Verrigni. All. Britos

Oderzo: Meneghin, Brunetti 3, Colloredo 2, Costa 3, Di Pietro 7, Duran 10, Felet, Oyesvold, Paraschiv, Poderi 2, Pugliara 1, Radice, Traini, Vitobello. All. Cavallaro

CLASSIFICA SERIE A BERETTA: Salerno 30, Oderzo 28, Brixen 25*, Erice 24, Mestrino 16***, Ariosto Ferrara 16, Pontinia 15**, Malo 14, Cassano Magnago 8**, Leno 7, Padova 5*, Nuoro 4, Cingoli 4*

*una gara in meno

**due gare in meno

***tre gare in meno