Tag Archivio per: Carlos Britos

Derby emiliano su Eleven Sport: la Securfox Ariosto Ferrara fa visita a Casalgrande

Incrocio importante per la Securfox Ariosto Ferrara che, dopo la sconfitta interna contro le Campionesse d’Italia di Bressanone, ha necessità di provare a muovere la classifica. Il calendario, non particolarmente benevolo, propone il derby del “Pala Keope” contro la Casalgrande dell’ex Nahomi Marquez. Un match dall’alto coefficiente di difficoltà poichè le reggiane, storicamente, rappresentano uno scoglio complesso per le ferraresi. Dal canto suo coach Carlos Britos potrà contare sull’intero organico a disposizione e con altri 60′ di duro rodaggio effettuati contro le Campionesse d’Italia di Bressanone. Fondamentale sarà per la Securfox serrare le fila in difesa: un atteggiamento granitico – in fase passiva – potrebbe esaltare ulteriormente Elisa Ferrari, apparsa fra le più avanti di condizione in questo inizio di stagione.

 

Carlos Britos: (Coach Securfox Ariosto Ferrara): “Casalgrande è reduce da una sconfitta in casa del Salerno, arrivata dopo aver giocato per 45′ perfettamente alla pari. Con l’arrivo di Nahomi Marquez, giocatrice che conosciamo bene, le reggiane hanno acquisito performance sia in attacco che in difesa. Per noi rappresenta una gara importante per provare a sbloccare la nostra classifica ma siamo perfettamente consci che troveremo una squadra forte che proverà a metterci in difficoltà per tutti i 60′”.

 

 

PROGRAMMA 2^GIORNATA

Brixen vs Mezzocorona

Cassano Magnago vs Salerno

Erice vs Mestrino

Teramo vs Pontinia

Casalgrande vs Securfox Ariosto Ferrara (Diretta Eleven Sport – ore 18.30)

Prato vs Padova

 

CLASSIFICA SERIE A1F: Padova 2, Salerno 2, Brixen 2, Prato 2, Erice 2, Cassano Magnago 2, Mestrino 0, Pontinia 0, Securfox Ferrara 0, Mezzocorona 0, Casalgrande 0, Teramo 0.

L’Ariosto fa visita al Mezzocorona col 5° posto nel mirino

Ferrara va a caccia della sesta vittoria consecutiva, Mezzocorona punta a cogliere punti per meglio posizionarsi nella post season che la vedrà impegnata nei play out salvezza. La sfida in terra trentina garantisce due punti importanti per ambo le franchigie con l’Ariosto, anche in questo fine settimana al completo e senza defezioni, che non vuole interrompere l’importante striscia di vittorie consecutive e si ritrova ad un solo punto di distanza da Casalgrande (impegnata al “Pala Keope” contro Padova). Ancora a secco di vittorie nel girone di ritorno, Mezzocorona ha assoluta necessità di punti, specialmente fra le proprie mura amiche, per non rischiare di attardarsi non solamente da Malo ma anche da Leno. All’andata, nella sfida del “Pala Bochetto”, fu sfida in equilibrio per tutta la prima frazione di gioco con il duello ravvicinato fra Tomova e Saranovic, vinto dalla bulgara sia per marcature (12 vs 11) che di squadra, con le emiliane impostesi con il punteggio finale di 35-27. Una sfida tutta da vivere, trasmessa in diretta sulla piattaforma Eleven Sport, in chiaro, a partire dalle ore 16.30.

 

Carlos Britos (Allenatore Ariosto Ferrara): “Siamo in enorme fiducia. L’aumento dell’efficienza difensiva e la fluidità ritrovata in attacco ci stanno portando punti e convinzione crescente. Contro Malo ho apprezzato particolarmente l’atteggiamento della ripresa che ci ha permesso di concludere la gara con ampio anticipo rispetto alla sirena. A Mezzocorona proveremo a prenderci altri due punti utilissimi per la “bagarre” per il quinto posto. Non abbiamo rammarico per i punti persi: dobbiamo vedere sempre il bicchiere mezzo pieno, imparare ogni lezione impartita dal campo e lavorare ogni settimana per ridurre al minimo gli sbagli. I punti che abbiamo in classifica sono quelli che meritiamo“.

PALLAMANO MEZZOCORONA

Posizione: 11°

Punti: 4 (2V; 0P; 16S)

Media Reti segnate: 456 (25.3 reti/gara)

Media Reti subite: 580 (32.2 reti/gara)

ARIOSTO FERRARA 

Posizione: 6°

Punti: 18 (8V; 2P; 8S)

Media Reti segnate: 553 (29.6 reti/gara)

Media Reti subite: 519 (28.3 reti/gara)

 

PROGRAMMA 8^GIORNATA DI RITORNO 

Erice vs Mestrino

Mezzocorona vs Ariosto Ferrara (Sabato 26 Marzo alle ore 16.30 – DIRETTA ELEVEN SPORT)

Pontinia vs Cassano Magnago

Malo vs Leno

Casalgrande vs Cellini Padova

Salerno vs Brixen

 

CLASSIFICA SERIE A BERETTA FEMMINILE: Brixen 35, Salerno 30, Mestrino 28, Pontinia 26, Casalgrande 19, Ariosto Ferrara 18, Erice 16, Padova 16, Cassano Magnago 15, Leno 5, Mezzocorona 4, Malo 4.

“Bagarre salvezza” Serie A Beretta: Ariosto vs Leno vale una fetta di stagione

L’Ariosto Ferrara ritrova il campo, dopo oltre un mese, e attende Leno al “Pala Boschetto” in un vero e proprio spareggio salvezza. Le emiliane sono reduci da un “ko” befardo (34-30) in casa di Pontinia, ma possono schierare una Darjana Vuklis in più fra i pali. L’estremo difensore ha ultimato il proprio rodaggio in queste settimane di allenamenti, preso il posto di Zanotto, e si candida a trascinare l’Ariosto in campo con l’obiettivo di ridurre la media reti incassate per gara.

Leno è compagine più avanti a livello atletico: nonostante le quattro sconfitte consecutive, le bresciane arrivano allo scontro diretto con una brillantezza atletica innegabilmente maggiore avendo giocato lo scorso 15-1 il match di Mestrino. Statistiche non confortanti per le lombarde che viaggiano con la seconda peggior difesa e il secondo peggior attacco. Fra le giocatrici più rappresentative spicca l’ex Nuoro classe ‘2002 Michela Notarianni che sta confermando la grande stagione passata con 58 (5 reti/gara) reti già messe a referto.

 

 

REGOLAMENTO PER ACCEDERE AL “PALA BOSCHETTO”: La Società Ariosto Ferrara rende noto il regolamento aggiornato per poter ottenere accesso al “Pala Boschetto” per assistere alla gara contro Camerano e per tutte le successive, salvo ulteriori aggiornamenti.

  • E’ obbligatorio presentarsi all’ingresso muniti di Green Pass Rafforzato valido
  • A tutti gli aventi diritto all’accesso è chiesto di indossare, in ogni ambiente e per tutta la durata dell’evento, una mascherina FPP2 
  • La Società permetterà l’ingresso, gratuito, sino al raggiungimento del 35% della capienza nominale. Si consiglia pertanto di non raggiungere il “Pala Boschetto” in prossimità dell’inizio del match per evitare spiacevoli attese.

 

 

Carlos Britos (Coach Ariosto): “La lunga inattività e il post Cluster non sono fattori a nostro favore. Non si è trattato di una sosta utile a mettere benzina nelle gambe, bensì di un vero e proprio problema da gestire. Pochi allenamenti a ranghi completi e nessuna possibilità di fare amichevoli. Detto ciò siamo consapevoli dell’importanza della gara di sabato: è uno scontro diretto e come tale va considerato. L’ingresso di Vuklis rappresenta uno sforzo importante dal parte della Società che ci aggiunge qualità in rosa. Arriviamo motivati a questo scontro e vogliamo iniziare col piede giusto una decisiva seconda parte di stagione”.

 

STATISTICHE 

ARIOSTO FERRARA

Posizione: 9°

Punti: 7 (3V; 1P; 7S)

Gol Segnati: 327 (29.7 reti/gara)

Gol Subiti: 337 (30.6 reti/gara)

LENO 

Posizione: 10°

Punti: 5 (2V; 1P; 9S)

Gol Segnati: 276 (23 reti/gara)

Gol Subiti: 364 (30.3 reti/gara)

 

PROGRAMMA 3^ GIORNATA DI RITORNO

Pontinia vs Malo

Ariosto Ferrara vs Leno (Sabato 29 Gennaio / ore 17.30 / Diretta in chiaro su Eleven Sport)

Erice vs Mezzocorona

Casalgrande vs Salerno

Mestrino vs Padova

Brixen vs Cassano Magnago

 

CLASSIFICA SERIE A BERETTA: Brixen 21, Salerno 20, Mestrino 20, Pontinia 16, Padova 13, Casalgrande 12, Cassano Magnago 12, Erice 10, Ariosto Ferrara 7, Leno 5, Mezzocorona 4, Malo 4.

Ariosto Ferrara vs Cellini Padova è sfida salvezza al “Pala Boschetto”

Due punti o aprire ufficialmente la crisi. Al “Pala Boschetto” di Ferrara va in scena un fondamentale crocevia della stagione per l’Ariosto, ancora ferma a quota zero punti dopo cinque giornate della Serie A Beretta 2021-22.  Nell’impianto emiliano arriva una Padova in salute dopo la netta vittoria (32-22) colta in casa contro Leno. Una vittoria ed un pareggio il bottino raccolto dalle patavine, trascinate dal talento di Vanessa Djiogap e Bevelyn Eghianruwa, autrici in tandem di più della metà delle reti totali messe a referto dalla compagine allenata da coach Saadi.

Per Ferrara una chiamata alla vittoria non più procrastinabile dopo il ko di misura arrivato nel finale della gara del “Pala Tacca” di Cassano Magnago. Le prossime tre giornate in calendario saranno fondamentali per creare i presupposti per una fondamentale inversione di rotta: le sfide interne contro Padova e Mezzocorona, inframezzate dalla trasferta di Malo, mettono in palio sei punti pesantissimi in chiave salvezza.

Carlos Britos (Coach Ariosto Ferrara): “A Cassano sono mancati solamente i punti ma non la prestazione. La squadra ha lottato dal 1′ alla sirena e questo è il dato che più mi conforta. Padova è una squadra ricchissima di talento che da due anni lavora su un gruppo giovane e futuribile che ora sta facendo vedere di poter lottare ad armi pari con la maggior parte delle squadre di questa massima serie. Dovremmo esser bravi a non farle andare in ritmo, imponendo il nostro gioco e provando a costruire, dalla difesa la nostra prestazione. In attacco le reti arrivano, a complicarci il percorso sono le troppe reti al passivo. Evitiamo di fare l’errore di fare tabelle e concentriamoci sulla gara di sabato che potrebbe permetterci di iniziare un percorso diverso da quello intrapreso sino ad ora”.

 

STATISTICHE 

Ariosto Ferrara

Posizione: 12°

Punti: 0 (0V; 5S)

Reti segnate: 144 (28.8 reti / gara)

Reti subite: 162 (32.5 reti / gara)

Padova 

Posizione: 8°

Punti: 3 (1V; 1P 3S)

Reti segnate: 119 (23.8 reti / gara)

Reti subite: 134 (26.8 reti / gara)

 

PROGRAMMA 6^GIORNATA (Sabato 30 Ottobre)

Leno vs Erice

Cassano Magnago vs Salerno

Mezzocorona vs Casalgrande

Pontinia vs Mestrino

Ariosto Ferrara vs Padova (Diretta Eleven Sport, visibile in chiaro, dalle ore 17.30)

Brixen vs Malo

 

CLASSIFICA SERIE A BERETTA FEMMINILE: Mestrino 8, Brixen 8, Pontinia 8, Salerno 7, Erice 6, Casalgrande 6, Cassano Magnago 4, Cellini Padova 3, Pallamano Mezzocorona 2, Guerriere Malo 2, Leno 2, Ariosto Ferrara 0.

Inizia ufficialmente la stagione 2021-2022 per l’Ariosto. Panayotova, Buhna e Rossignoli lasciano Ferrara

La stagione 2021-2022 dell’Ariosto Ferrara è ufficialmente iniziata. Con il raduno di lunedì 2 Agosto (alle ore 19 dopo i tamponi di rito) il confermato coach Carlos Britos potrà testare i primi passi di una squadra con varie novità in organico.

Non faranno parte infatti dell’organico emiliano l’estremo difensore Anja Rossignoli, chiamata all’esperienza elvetica dopo una stagione da grande protagonista, il terzino destro Marinela Panayotova ed il pivot Nina Buhna.

Presente domani al raduno anche la centrale ex Oderzo Carlotta Poderi (’95).

LISTA ATLETE CONVOCATE PER IL RADUNO

Gabriela Vitale (Gk)

Marta Villoslada (Gk)

Alessia Domi (Gk)

Marijana Tanic 

Martina Crosta

Mari Tomova 

Fernanda Marrochi 

Katia Soglietti 

Luciana Fabbricatore 

Martina Lo Biundo 

Carlotta Poderi 

Chiara Ferrara 

Maddalena Lapi 

Annamaria Irone

Anna Scaramuzza

Elena Angelini

Angelica Manfredini

Emma Travagli

 

Giovanili Ariosto Ferrara: al via i campionati Under 15 e 17 femminili. I roster completi

L’emergenza pandemica ha provocato un inevitabile slittamento e modifica delle formule dei campionati Under 15 ed Under 17. Nel prossimo weekend primo incontro, nel concentramento di Grosseto, per l’Under 17.

UNDER 15 

Formula essenziale ma ricca di contenuti tecnici interessanti. La selezione Under 15 femminile dell’Ariosto, allenata da coach Neli Dobreva, darà l’avvio al proprio campionato Under 15 nel match interno contro Romagna. Campionato in chiusura il prossimo 22 Maggio con la trasferta in casa di Prato.

ROSTER 2020-2021: Chiara Di Guida, Anita Gambato, Emma Malaguti, Anna Laura Pavani, Sabrina Vaccari, Chiara Badiali, Lucia Degli Uberti, Irene Guarnelli, Anna Magri, Giorgia Rosa, Lucia Vittoria Roversi.

1^ giornata 

25/4 Ariosto Ferrara vs Romagna

2^ giornata 

2/5 Ariosto Ferrara vs Modena SPM

3^ giornata 

9/5 Casalgrande vs Ariosto Ferrara

4^ giornata 

16/5 Ariosto Ferarra vs Green

5^ giornata 

22/5 Prato vs Ariosto Ferrara

 

UNDER 17

Campionato Under 17 al via per le ragazze dei coach Carlos Britos e Katia Soglietti. Capitan Pavanini e compagne esordiranno nel fine settimana a Grosseto affrontando sia le padrone di casa che le pari età di Prato.

Roster 2020-2021: Elena Baglioni, Chiara Chirollo, Anita Gambato, Chiara Guidicini, Aurora Janni, Giorgia Lodi, Emma Lolli, Carmen Choubelle Miafo Doudje, Viviana Ottani, Costanza Pavanini, Anna Peccenini, Beatrice Tasinato, Emma Travagli.

1^ giornata 

28/3 Grosseto vs Prato

9/5 Ariosto Ferrara vs Grosseto

16/5 Ariosto Ferrara vs Prato

2^ giornata 

18/4 Tushe Prato vs Grosseto

18/4 Grosseto vs Ariosto Ferrara

18/4 Ariosto Ferrara vs Prato

3^ giornata 

23/5 Tushe Prato vs Grosseto

23/5 Grosseto vs Ariosto Ferrara

23/5 Ariosto Ferrara vs Prato

Serie A Beretta: l’Ariosto torna in campo nel weekend facendo visita a Cingoli

L’Ariosto Ferrara torna in campo dopo una lunghissima sosta durata 30 giorni. Con la salvezza già in cassaforte, le ragazze di coach Carlos Britos, vere e proprie ago della bilancia anche della lotta salvezza da qui alla fine del campionato, vanno a caccia di punti preziosi per continuare a sperare di poter chiudere la regular season fra le prime sei della classe.

Prossima tappa in questo spezzettato finale di campionato la trasferta in casa della Cingoli, attuale “fanalino di coda”. Compagine composta da un roster giovane, la squadra marchigiana ha quasi un mezzo campionato da disputare, in virtù dei tanti rinvii causati dall’emergenza pandemica che ha toccato anche il suo gruppo squadra. Una prospettiva che potrebbe stravolgere la classifica e di conseguenza anche la lotta salvezza.

DICHIARAZIONI PRE PARTITA, Coach Carlos Britos: “Le pause lunghe non sono mai buone notizie, perché tolgono il ritmo partita. Per mia fortuna le ragazze lavorano in maniera intensa in palestra, ragion per cui mi aspetto sabato una squadra con molta voglia di giocare. Non possiamo permetterci di sottovalutare in nessuna occasione: Cingoli paga una classifica severa che non rappresenta la vera forza di un gruppo giovane ma ricco di prospettiva che ha perso qualche scontro diretto di troppo. La classifica? Sinceramente con tutti questi recuperi da fare la graduatoria non la guardo più: certo è che proveremo a fare più punti possibili”.

STATISTICHE 

POLISPORTIVA CINGOLI 

Posizione: 13°

Punti: 4 (2V, 0P, 14S)

Gol Fatti: 319 (19.9/gara)

Gol Subiti: 466 (29.1/gara)

ARIOSTO PALLAMANO FERRARA 

Posizione: 7°

Punti: 18 (8V; 2P; 9P)

Gol Fatti: 487 (25.6/gara)

Gol Subiti: 510 (26.8/gara)

PROGRAMMA 10^ DI RITORNO 

Cingoli vs Ariosto Ferrara 

Mestrino vs Nuoro (rinviata)

Pontinia vs Leno (rinviata)

Cassano Magnago vs Oderzo

Brixen vs Malo

Erice vs Padova

CLASSIFICA SERIE A BERETTA F: Salerno 37*; Brixen 32, Erice 30, Oderzo 30***, Mestrino 23**, Pontinia 22****, Ariosto Ferrara 18**, Malo 18, Cassano Magnago 10**, Cellini Padova 9**, Leno 9**, Nuoro 6**, Cingoli 4*****.

*una gara in meno

**due gare in meno

***tre gare in meno

****quattro gare in meno

*****cinque gare in meno

L’Ariosto supera il giro di boa: Erice di scena al “Pala Boschetto”. Match in diretta su Eleven Sport

Inizio di 2021 con sfida di alta classifica. Al “Pala Boschetto” arriva l’Handball Erice, reduce da tre vittorie consecutive ed insediatasi stabilmente nelle zone nobili della graduatoria. Coppola, Barreriro-Guerra e la ex Ana Rajic sono solamente alcune delle bocche da fuoco della compagine allenata da coach Fernando Gonzalez.

Ferrara, sfiorato l’accesso alle Finals di Coppa Italia, riparte nel girone di ritorno con la voglia di cogliere il prima possibile la salvezza, proseguire nel percorso di crescita di un gruppo giovane ma sempre più affiatato e possibilmente togliersi qualche soddisfazione contro compagini costruite per altri obiettivi.

Diretta del match, in chiaro, su Eleven Sport a partire dalle ore 15 (https://elevensports.it/)

STATISTICHE

Ariosto Ferrara

7° posto (12 punti/11 gare)

290 reti segnate (26.3/gara)

288 reti subite (26.0/gara)

Erice

5° posto

307 reti segnate (28/gara)

255 reti subite (23.1/gara)

Carlos Britos (coach Ariosto): “Abbiamo chiuso il girone d’andata con un bilancio positivo nonostante un avvio contraddistinto dalla necessità di amalgamare un gruppo fortemente ringiovanito e rinnovato. Posso dirmi soddisfatto di come le ragazze si sono sottoposte con impegno e professionalità ai carichi di lavoro non indifferenti ai quali le abbiamo sottoposte io ed il mio staff.

Erice è una neopromossa solamente sulla carta. Si tratta di un collettivo forte, ben assemblato e ben allenato con doverose ambizioni di alta classifica. Una squadra rafforzata, rispetto alla gara d’andata, che ci metterà nella necessità di mettere in campo una prova con limitata possibilità di errori per provare a cogliere punti preziosi per la nostra classifica. Arriviamo col gruppo al completo: questo sarà un vantaggio e avrò possibilità di ruotare nel corso della partita e giocare la nostra pallamano fatto di ritmo e ricerca di contropiedi veloci”.

PROGRAMMA 1^GIORNATA DI RITORNO 

Ariosto Ferrara vs Erice (Prandi-Ambrosetti)

Pontinia vs Salerno

Cingoli vs Malo

Nuoro vs Brixen

Leno vs Oderzo

Cassano Magnago vs Mestrino

CLASSIFICA SERIE A BERETTA: Salerno 20, Brixen 17**, Oderzo 16**, Pontinia 15, Erice 14, Mestrino 14, Ariosto 12, Cassano Magnago 8*, Malo 8*, Leno 7, Nuoro 4, Cingoli 4, Padova 1.

Cingoli e Nuoro una gara in più

** due gare in meno

*una gara in meno

Marinela Panayotova: “Esordio positivo, accolta con incredibile entusiasmo dalle mie compagne”

Fra le protagonista assolute del primo punto stagionale dell’Ariosto Ferrara vi è sicuramente la neo arrivata Marinela Panayotova. La giocatrice bulgara, classe ‘2001, ha bagnato il proprio esordio con ben sette reti fra le quali quella decisiva, che ha fissato il punteggio sul 21 pari finale ad Erice.

Marinela, il tuo approccio con l’Ariosto è stato davvero importante. Sette gol all’esordio e sigillo decisivo per il primo punto della stagione. Quali sono le tue sensazioni dalla prima partita con la tua nuova squadra?

“Sono molto contenta per il primo punto della stagione arrivato in una trasferta delicata come quella di Erice. Il gol del definitivo 21-21 è stata una grande soddisfazione personale ma la gara è stata pareggiata, ed abbiamo rischiato di vincerla, grazie ad una bella prova corale. Ci siamo sostenute, anche nel momento di massima difficoltà e lentamente abbiamo risalito la china sino ad arrivare a giocarci la vittoria”.

Che gruppo hai trovato a Ferrara? Come ti trovi in città?

“Ferrara è una città davvero bella. Parlando del centro, mi ha affascinato e stupita il Castello Estense: è una città a misura d’uomo e mi piace molto l’atmosfera ed il rispetto per gli spazi. Il gruppo è formato da tante ragazze giovani e da atlete di primissimo livello. Penso potremmo far molto bene in questa stagione”.

La partita di Erice ha mostrato una squadra tosta a cui è mancata solo la lucidità per finire con una vittoria dopo una grande rimonta? Cosa vi è mancato?

“Erice è una neo promossa atipica: sono una squadra ben formata che ritengo possa fare un bel percorso in questo campionato. Noi abbiamo bisogno di più lavoro: siamo un gruppo giovane e fortemente rinnovato. Lavorando più settimane assieme penso che otterremo grandi risultati”.

I tifosi e la stampa ferrarese si chiedono chi sia Marinela Panaiotova. Come ti descriveresti come giocatrice? Come ti definiresti e quali sono i tuoi hobby?

“Non mi piace parlare di me e preferisco alle parole… i fatti. Sono unna giocatrice silenziosa, che ama lavorare, arrivata a Ferrara con una gran voglia di crescere ancora e togliermi delle soddisfazioni con questa maglia”.

La scorsa stagione hai sorpreso molti, da rookie, con la maglia dell’Oderzo. Quali sono i tuoi obiettivi in ​​questa stagione e dove, secondo te, può andare questa Ariosto Ferrara?

“Mi piace alzare continuamente l’asticella e provare esperienze nuove. Quando l’Ariosto Ferrara mi ha proposto di giocare per loro in questa stagione ho pensato che questa fosse una sfida nella quale volevo provare a cimentarmi. Ho parlato con i miei genitori, perché la loro opinione è molto importante, ed abbiamo deciso assieme di sposare il progetto dell’Ariosto”.

Il prossimo fine settimana vi attende la partita interna contro il Malo. Quanto è forte la voglia di cogliere la sua prima vittoria stagionale e quali insidie ​​potrebbe rappresentare la sfida contro le “Guerriere” Malo?

“Onestamente, giocherò contro questa squadra per la prima volta in carriera, per cui non la conosco nei dettagli e non ho uno storico comparativo. So che a Malo gioca la mia amica Ivon Dyulgerova: si tratta di una giocatrice talentuosa con la quale sono cresciuta giocando da compagne di squadra varie gare, fra cui tornei e tanti tipi di eventi. Dal canto nostro penso che faremo una buona partita, daremo tutto  e combatteremo insieme qualsiasi cosa succeda. Peccato solo non poter far affidamento sul pubblico di Ferrara che mi hanno detto essere numeroso, colorato e rumoroso”.

Leno indigesta per l’Ariosto: arriva un ko 28-26

LENO (BS) – Ko difficile da digerire per la Suncini Ariosto Ferrara che in casa di Leno, incappa nell’ottava sconfitta stagionale in campionato.

IL MATCH 

Coach Carlos Britos e le sue ragazze vanno a caccia di una vittoria in terra bresciana al fine di blindare il sesto posto, con la celata speranza di poter agganciare il Cassano Magnago sulla quinta piazza. L’illusione di poter cogliere la seconda vittoria in serie dura quasi 40′: dopo un primo tempo combattuto, ma chiuso avanti 13-15, la Suncini allunga e trova il massimo vantaggio sul 15-19 al 38′. Fatali gli ultimi 22 minuti: Leno, lentamente ma inesorabilmente, impatta la gara (sul 22-22) per poi mettere la freccia e piazzare un pesante parziale di 13-7 sino al 28-26 finale.

Prossimo appuntamento con il campo per l’Ariosto è calendarizzato per il prossimo sabato 29 Febbraio alle ore 17 al “Boschetto” nello scontro diretto con la corregionale Casalgrande Padana. Contro le reggiane, che dovranno recuperare il prossimo 18 Febbraio la gara interna contro Brixen, capitan Soglietti e compagne di giocheranno grosse chance per difendere il sesto posto.

TABELLINO

Pallamano Leno vs Suncini Ariosto Ferrara 28-26 (13-15)

Leno: Andreani 2, Anelli, Bravi, Burgio 2, Costanzo 12, De Angelis, Francesconi 7, Kojc 2, Lanfredi, Lavagnini, Mesaros 3, Olivieri, Pedrotti, Ramazzotti, Tisato, Toninelli. All. Bravi

Ariosto Ferrara: Pernthaler, Piantini, Soglietti 4, Fabbricatore 1, Crosta 1, Marquez 4, Gioia 8, Saronjic 5, Meccia 2, Lo Biundo 1, Buhna, Ottani. All. Britos

ALTRE GARE 

Nuoro vs Oderzo 24-28

Mestrino vs Brixen  21-24

Cassano Magnago vs Salerno (Dom 16 Febbraio alle ore 17)

Riposa: Casalgrande

CLASSIFICA SERIE A1F: Brixen 22, Oderzo 21, Salerno 19*, Mestrino 17, Cassano Magnago 14*, Ariosto Ferrara 10, Casalgrande 9, Leno 4, Nuoro -1.

*una gara in meno