NUOVI INVESTIMENTI PER CONAD NORD OVEST

gif-italpress-468x60-es

NUOVI INVESTIMENTI PER CONAD NORD OVEST

Nuovi investimenti, rafforzamento competitivo, crescita della marca del distributore e di tanti piccoli e medi produttori locali, valorizzazione della filiera agroalimentare nell’attuale, complesso mercato.
E’ l’obiettivo che si pone l’incontro voluto da Conad Nord Ovest – la cooperativa nata dalla fusione tra Conad del Tirreno e Nordiconad – per presentarsi ai 1.651 fornitori delle regioni in cui opera: Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Emilia-Romagna (province di Modena, Bologna e Ferrara), Toscana, Sardegna e Lazio (province di Roma e Viterbo). L’incontro ha consentito di sottolineare i punti di attrazione di Conad Nord Ovest, la prima piattaforma territoriale nel sistema Conad (4 miliardi di vendite della rete, il 30% di quelle Conad): La cooperativa vanta una logistica ben organizzata, che conta 220 mila mq di magazzini (8 gestiti direttamente, 4 depositi esterni) e 200 milioni di colli distribuiti, a sostegno delle vendite, con integrazione dei servizi, ingegnerizzazione dei processi, equilibrio tra servizio e costi. La marca del distributore attiva in Italia una filiera che coinvolge indirettamente circa 50 settori e comparti economici, con un moltiplicatore economico pari a 2,6, uno dei piu’ alti tra i vari comparti. La marca sostiene una rete di 1.500 copacker – sono italiani il 90%; piccole e medi imprese l’80% – che registrano performance positive per fatturato (+5,6%), valore aggiunto (+1,3%) e occupati (+3,4%) con relazioni di fornitura di medio lungo periodo (il 47,5% oltre gli 8 anni; il 37,3% tra 4 e 8 anni). “E’ operativa Conad Nord Ovest, frutto di una fusione partecipata che da’ nuovo vigore al nostro tipico modello imprenditoriale, per affrontare al meglio le sfide future attraverso il rafforzamento competitivo e nuovi investimenti”, sottolinea l’Ad di Conad Nord Ovest Ugo Baldi. “Rinnoviamo l’impegno a essere protagonisti e leader sul mercato per qualita’, per quantita’, innovazione e prezzo. E’ un percorso di squadra, di collaborazione e stimoli continui che vogliamo perseguire con maggiore determinazione con i nostri partner commerciali. Ci aspettiamo la condivisione degli obiettivi, spirito di partecipazione e voglia di sperimentare, nell’ottica della crescita e della sostenibilita’”, aggiunge.
“Una partnership per affrontare le sfide ancora piu’ vicini ai territori e a chi li vive, per essere di sostegno alle economie locali e per valorizzare e contribuire al benessere delle
comunita’. L’operazione Auchan ci rafforza in questo percorso di crescita, ci consentira’ di portare maggiori vantaggi ai clienti, crescere anche assieme ai nostri fornitori, ai quali mettiamo a disposizione una partnership attenta e affidabile, da leader”, conclude.
“I territori regionali italiani hanno saputo conservare tradizioni agroalimentari che si tramandano di generazione in generazione”, sottolinea il direttore generale di business di
Conad Nord Ovest Alessandro Beretta. “Vogliamo che i banchi e gli scaffali dei punti di vendita di Conad Nord Ovest siano sempre piu’ vetrine di cio’ che di meglio offre l’Italia in campo alimentare e che Conad rende disponibili ai clienti, anche in un ampio assortimento di Dop e Igp, frutto di culture millenarie. Per noi e’ una scelta di campo che da’ valore alla relazione con i clienti rendendo disponibili i prodotti della tradizione ad alta garanzia di qualita’ e per essere di valido supporto alle economie dei territori”, conclude.
(ITALPRESS).

L’articolo NUOVI INVESTIMENTI PER CONAD NORD OVEST proviene da Italpress.

Leggi articolo originale su italpress.com

gif-italpress-468x60-es