CONVERSANO ACCEDE AL ROUND 3 DELLA EHF CUP

gif-italpress-468x60-es

CONVERSANO ACCEDE AL ROUND 3 DELLA EHF CUP

Le slovene del Krim Mercator in EHF Champions League, per l’Indeco Conversano il cammino europeo passerà per il round 3 della EHF Cup. Il verdetto al termine della finale del Gruppo 3 di qualificazione alla Champions League disputata nel pomeriggio di oggi, domenica, a Lubiana, in Slovenia. Dopo le vittorie di ieri in semifinale (il Krim contro il Michalovce e il Conversano superando il Lublin), le padroni di casa rispettano i pronostici e conquistano la qualificazione, superando le campionesse d’Italia col risultato di 37-16 (p.t. 20-7). In virtù del 2° posto nel Gruppo 3, il Conversano accede al round 3 della EHF Cup, le cui gare sono in programma tra 12/13 e 19/20 novembre prossimi. Il Krim Mercator, formazione dalla enorme tradizione nelle competizioni continentali e habitué della Champions League, fa la partita già dalle prime battute. È 3-0 all’avvio, con Conversano che fa fatica a trovare la via della rete, nonostante i tentativi ripetuti di Rotondo e Duran. È proprio la cubana a sbloccare le marcature pugliesi, firmando il 7-1 al 9′. Anche la giovane Babbo trova con personalità la via del gol, chiudendo la prima frazione con due segnature all’attivo. Al 18′ risultato sull’11-4. Ma il Krim continua a fare la partita e va al riposo sul 20-7. Il solco scavato dal Krim nel corso dei primi 30′ rende tutto più difficile per Conversano. Al 36′ la squadra guidata da Fanelli va in doppia cifra con Duran (23-10). C’è spazio per un bel pallonetto di Elena Barani e per la rete della giovane Lo Greco. Nessun sussulto sino al fischio finale, che fissa il risultato sul 37-16. Krim Mercator in EHF Champions League, dunque. Per l’Indeco Conversano l’appuntamento con l’Europa è col round 3 della EHF Cup, al quale accede anche il Lublin, grazie alla netta vittoria nella finale 3°/4° posto sullo Iuventa Mihalovce. Le slovacche, invece, ripartiranno dal round 2 della EHF Cup.
(ITALPRESS).

Leggi articolo originale su italpress.com

gif-italpress-468x60-es