CONFERENZA STAMPA ARIOSTO PALLAMANO FERRARA

Giovedì 20 ottobre, presso la sala degli Arazzi del Palazzo Comunale di Ferrara, si è svolta la conferenza stampa dell’Ariosto Pallamano Ferrara che ha avuto la possibilità di illustrare i suoi molteplici progetti alle autorità sportive.

Il capitan Katia Soglietti, portavoce della società, come prima cosa, ha presentato lo staff tecnico e la dirigenza che guida e coordina le attività; ha illustrato gli importanti progetti che l’Ariosto Ferrara mette in opera tra cui l’importante progetto di promozione della pallamano nelle scuole primarie e da quest’anno anche in alcune scuole medie di primo grado della città e soprattutto il progetto di Pallamano Integrata, giunto alla sua seconda edizione.

A tal proposito Francesco Alberto, delegato CIP provinciale, ha voluto sottolineare l’importanza di questo progetto poiché la A.S.D. Ariosto Pallamano Ferrara è la prima in regione che propone uno sport di squadra giocato da normodotati e diversamente abili insieme, cosa che fino a poco fa non era possibile poiché le proposte sportive per diversamente abili erano solamente di sport individuali.

Significativo poi l’intervento del delegato provinciale del Coni Luciana Boschetti Pareschi che, entusiasta del grande movimento giovanile dell’Ariosto, non ha potuto far altro che esprimere il suo pieno consenso e soddisfazione nel vedere di nuovo in campo quei valori importanti dello sport che danno la possibilità alle giovani atlete di crescere e di formarsi come persone facenti parte di una società, valori che purtroppo erano un po’ andati persi.

Molto colpito anche l’assessore dello sport Simone Merli il quale si è complimentato con l’Ariosto per il clima di famiglia unita che si respira non solo tra gli elementi del proprio staff tecnico-dirigenziale, ma tra le giovanissime atlete e tra le famiglie delle stesse che hanno presenziato numerose alla conferenza. Inoltre, ha anche lui sottolineato come la disabilità negli ultimi periodi sia sulla bocca di molti, ma in pochi realmente fanno qualcosa per aiutarla e renderla sempre più integrata nella società odierna, cosa che la società ferrarese fa a pieno riscuotendo numerose approvazioni da ragazzi e famiglie.

In fine Soglietti ha presentato gli importanti sponsor quali Cema Next e Clima Next (presenti alla conferenza) che, collaborando ed aiutando, sono parte fondamentale di quella famiglia che è l’Ariosto e permettono la realizzazione di tutti gli importanti progetti che vengono messi in campo.

Cema Next, oltre a curare sotto ogni aspetto la comunicazione della società sportiva (web, social, marketing), è lo sponsor ufficiale di Ariosto Pallamano Ferrara per la Challenge Cup.