salerno

Il 14° Festival della Pallamano celebra i futuri talenti della Pallamano italiana: in 4 sul tetto d’Italia

figh

Il 14° Festival della Pallamano celebra i futuri talenti della Pallamano italiana: in 4 sul tetto d’Italia

Nel giorno in cui l’Italia U17 della Pallamano approda per la prima volta ai Giochi Olimpici – quelli giovanili di Buenos Aires 2018 -, a Misano Adriatico la serata conclusiva del 14° Festival della Pallamano celebra le giovani promesse del Movimento. Cassano Magnago, PDO Salerno, Crenna e Guerriere Malo su tutte, vincitrici dello Scudetto nelle categorie U14 e U12 maschilefemminile.

Si chiude così un’edizione, la 14esima, del Festival che sui campi di Misano Adriatico e Rimini ha visto sfidarsi 55 squadre e oltre 800 fra atlete e atleti. Agonismo e voglia di vincere, certo, ma anche grande sportività e rispetto nei confronti dell’avversario.

E ancora: voglia di confrontarsi, senza barriere e senza porsi limiti, come quella dei ragazzi della Superteam Libertas Perugia, la squadra di Wheelchair Handball – già prima Nazionale italiana in questa disciplina a prendere parte ad un Campionato Europeo – scesa in campo in un Palasport di Misano Adriatico gremito e subito conquistato dalla forza travolgente, dalla determinazione di questi atlete e atleti unici.

Cassano Magnago, PDO Salerno, Crenna e Guerriere Malo salgono sul tetto d’Italia, dunque. Ma spazio anche a chi ha conquistato i Trofei “Open”, ovvero PDO Salerno nell’U12 femminile e Imola per la categoria U14 femminile. Applausi, abbracci, sorrisi. In quest’atmosfera si chiude, a Piazza della Repubblica, così la 14esima edizione del Festival della Pallamano.

Tutte le foto della cerimonia di premiazione:

Tutte le foto del match giocato dai ragazzi del Superteam Libertas Perugia:

Tutti i risultati della manifestazione sono online sul sito www.festivaldellapallamano.it.

Fonte Il 14° Festival della Pallamano celebra i futuri talenti della Pallamano italiana: in 4 sul tetto d’Italia

Leggi articolo originale su figh.it