ARIOSTO BATTE DOSSOBUONO DOPO I RIGORI

Vince l’Ariosto Pallamano Ferrara la partita contro l’Olimpica Dossobuono, ma sono necessari i rigori.

E’ stata una partita in perfetto equilibrio quella di ieri giocata al Palaboschetto tra Ariosto Pallamano Ferrara e Olimpica Dossobuono, caratterizzata da diversi errori commessi da ambedue le formazioni, ma dove la voglia di vincere e portare a casa il risultato non è mai mancata.

Al termine dell’incontro sono stati necessari i rigori per stabilire chi dovesse aggiudicarsi la vittoria (2 punti per chi vince e 1 per chi perde). L’Ariosto alterna i portieri Gambera e Perthaler che riescono ad impedire una rete ciascuna, e sul finale il rigore di Marchegiani che carambola in rete regalando la vittoria alla formazione di Casa.

Sotto l’intervista al capitano della formazione del Dossobuono Alice Biondani e al pivot dell’Ariosto Sofia Belardinelli.

SEGUI IN DIRETTA ARIOSTO vs OLIMPICA DOSSOBUONO

Segui in diretta live dal canale ufficiale di Youtube di Ariosto Pallamano Ferrara la partita ARIOSTO PALLAMANO FERRARA vs OLIMPICA DOSSOBUONO!!

Clicca qui!!

INTERVISTA A CALDO A CAPITAN SOGLIETTI DOPO LA VITTORIA NEL DERBY

Subito dopo la conclusione del derby tra Ariosto Pallamano Ferrara e Handball Estense vinto dalle nostre ragazze, capitan Soglietti viene intervistata dal giornalista Corrado Magnoni per le nostre telecamere.

CONTINUA LA CORSA DELLE UNDER 14

Domenica 12 marzo 2017 si è svolto al Palakeope di Casalgrande il 4° concentramento del campionato regionale ER Under 14 Femminile che ha visto confermata la leadership a punteggio pieno delle ragazze dell’Ariosto.

Al raduno erano presenti le formazioni dell’Ariosto, Sport Insieme Castellarano e la formazione di casa del Casalgrande Padana A.

La partita clou è stata la sfida contro la forte formazione di casa del Casalgrande Padana A che dopo un primo tempo molto tirato, conclusosi con il punteggio di 7 a 9 per l’Ariosto, ha visto consolidare il punteggio finale delle nostre ragazze vincendo con 3 reti di vantaggio (13 a 16). E’ stata un partita molto intensa, giocata punto a punto dove a farla da protagonista è stata una bella pallamano giocata molto fisica, con ben 5 ammonizioni per parte e un cartellino rosso, per somma di 2 minuti, per la brava Mariarosa Mengoli, sempre in prima linea a contrastare le forti avversarie. Il Tecnico Tieghi, che era a sostituire Soglietti impegnata in una “trasferta Romana” da cui è tornata con un importantissimo risultato positivo, ha motivato e guidato per tutta la gara le giovani atlete conducendole alla vittoria. Nella foga della partita ha pure rimediato un cartellino giallo e una ammonizione per proteste, subito dimenticate nella gioia dell’abbraccio che gli hanno regalato le ragazze.

Da segnalare la presenza di diversi genitori al seguito delle giovani atlete che, nel lungo intervallo fra la prima e la seconda partita, hanno fatto apparire una spettacolare torta che è stata divorata dalle fameliche ragazze e da qualche papà (nelle foto sotto).

La seconda partita del concentramento programmata per la giornata è stata giocata contro la formazione coetanea della società Sport Insieme di Castellarano che ha visto vincere le giovani atlete dell’Ariosto con il rotondo punteggio di 27 a 0. In questa partita dal risultato netto, mister Tieghi ha chiesto alle ragazze di giocare sempre con il massimo impegno ed il risultato finale ne è testimone.

A quattro partite dal termine del campionato l’Ariosto U14 è saldamente al comando e si inizia ad intravedere la costa romagnola… Brave e avanti così.

SEGUI IN DIRETTA ARIOSTO – ESTENSE

 

IMG_7132

Non sarà solo il derby più seguito della pallamano, ma un vero e proprio evento dove oltre ai valori dello sport saranno protagonisti solidarietà, grazie alla presenza dell’AIL, che per l’occasione allestirà un punto per la raccolta fondi per la ricerca, e l’integrazione con la dimostrazione di pallamano integrata durante l’intervallo.

Tutto questo potrà essere seguito in diretta sul canale ufficiale YouTube dell’Ariosto Pallamano Ferrara cliccando sul pulsante qui sotto!!!

DERBY ARIOSTO ESTENSE, UNA PARTITA IN CUI METTERE IL CUORE

Una giornata speciale quella di domani, Sabato 10 Marzo, per la pallamano, per lo sport, ma soprattutto per il cuore.

Sarà il Palaboschetto di Via De Marchi ad ospitare l’attesissimo derby tra Ariosto Pallamano e Handball Estense. Un incontro deciso a regalare grandi emozioni, e non solo dal punto di vista sportivo. A mettere il cuore in questa partita, infatti, non saranno solo le nostre giovani atlete: il match di sabato sarà in particolare una giornata per celebrare i valori positivi che da sempre Ariosto Pallamano sostiene, e che siamo pronti a far scendere in campo per l’occasione.

Ospite della giornata sarà infatti il Presidente di AIL Ferrara, Duo Gian Marco, presente per raccogliere fondi a favore della celebre Associazione Italiana, da anni impegnata nella lotta alle leucemie, linfomi e mieloma. Si prospetta quindi un’occasione unica per l’intero pubblico: un momento in cui levare in alto la voce sia per il tifo sportivo, sia per un sostegno concreto alla Ricerca. Consapevoli, così, di contribuire al sogno di chi ogni giorno deve davvero combattere contro un avversario da vincere.

Del resto, da sempre riteniamo che lo sport sia uno dei valori da cui partire per migliorare la nostra società. Il campo è solo il punto di partenza: secondo noi, il vero obiettivo è fare squadra nella vita. E nella vita, vincere non significa totalizzare punti. Piuttosto, vuol dire coltivare un talento, per esempio mettendo in risalto le proprie abilità, sconfiggendo il concetto di “diversità”.

Questo è ciò che abbiamo cercato di dimostrare con “Pallamano Integrata”: un progetto in cui abbiamo creduto fin dall’inizio e nel quale siamo stati accompagnati fin dal 2012 dagli amici di Cema Next, la nostra agenzia di comunicazione che consideriamo ormai parte integrante del team. Anche i nostri ragazzi della Pallamano Integrata saranno protagonisti sabato, quando, durante l’intervallo tra il primo e secondo tempo del derby, avranno la possibilità di giocare una breve partita dimostrativa con la quale dimostrare come la forza di volontà, la passione e la determinazione permettono di praticare una disciplina sportiva come la pallamano a ragazzi con differenti disabilità e normodotati (le giovani atlete della U14 dell’Ariosto) tutti insieme grazie all’integrazione.

L’appuntamento è quindi domani, ore 18:00 , disponibile anche in diretta streaming sul canale ufficiale YouTube Ariosto Pallamano.
E ricorda: nel tuo tifo, mettici voce, ma soprattutto mettici il cuore!

IMG_7127

 

SANDRI TRASCINA L’ARIOSTO U18 NELLA VITTORIA CON MARCONI JUMPERS

 

Domenica 5 Marzo la formazione Under 18 dell’Ariosto Pallamano Ferrara ha incontrato la squadra del Marconi Jumpers nella partita del campionato di categoria regionale portando a casa un importante vittoria: 29 a 16.

Al di là del risultato , comunque meritato, si è potuta vedere una buona pallamano giocata coANICA MARIA SANDRI CENTRALEn belle giocate sia in fase difensiva che in fase di attacco, meritevole di nota l’ottima prestazione del capitano Sandri Anica Maria (nella foto a sinistra) che ha siglato ben 8 delle 29 reti complessive.

La coppia di tecnici Gambera – Prijic ha saputo ben motivare le ragazze sia sul piano tecnico che sul piano agonistico effettuando frequenti turnover per dar modo a tutta la rosa di 14 ragazze di poter giocare minuti importanti e di qualità.

Un particolare plauso va alle giovani e giovanissime atlete del Marconi Jumpers per l’impegno profuso durante tutti i 60 minuti della gara.

A quattro gare dal termine del campionato regionale, le ragazze della formazione Under 18 dell’Ariosto Pallamano Ferrara sono saldamente al terzo posto in classifica.

SERIE A. SABATO SU PALLAMANOTV TRIESTE-BOZEN

gif-italpress-468x60-es

SERIE A. SABATO SU PALLAMANOTV TRIESTE-BOZEN

Principe Trieste – Loacker- Volksbank Bozen, calcolatrice alla mano, è parte di un gioco d’incastri e di numeri non da poco. In ballo c’è il terzo posto del Girone A e, con esso, l’accesso alla Coppa Italia. E il Match of the Week del Pala Chiarbola – valido per la 18^ giornata di Serie A Maschile e in onda su PallamanoTV il 25 febbraio dalle 18:30 – può essere decisivo: in caso di vittoria casalinga, infatti, i giuliani sarebbero automaticamente qualificati alla Final8 del 21/23 aprile a Fondi. Spettatrici interessate, anche loro condannate a vincere, Pharmapiù Sport Città Sant’Angelo e Teamnetwork Albatro, le terze dei gironi B e C. In caso di sconfitta da parte di Trieste, abruzzesi e siciliani, a patto di fare bottino pieno nei rispettivi impegni contro Bologna e Valentino Ferrara, si contenderebbero a loro volta il pass per la kermesse in programma in terra laziale nella primavera prossima. Morale alto in casa Bolzano alla vigilia della sfida. La compagine altoatesina ha infatti messo in ghiaccio il primato già sabato scorso, vincendo agevolmente contro Musile e rendendosi irraggiungibile dal Pressano, seconda forza del Girone A. Per Trieste, padrona di casa, le motivazioni sono chiare: terzo posto da conquistare – con un occhio all’assalto dell’Alperia Meran – e Coppa Italia sono un boccone ghiotto per la squadra allenata dal tecnico Hrvatin, che alle spalle ha una serie di tre vittorie consecutive. “È sicuramente una partita decisiva per la nostra stagione. Siamo ad un bivio: arrivare terzi e raggiungere la Coppa Italia, o rischiare di scivolare al quarto posto e avere una strada più complicata nella fase successiva del campionato. Bolzano, nonostante il primo posto certo, non verrà sicuramente qui a fare brutta figura. Noi dovremo essere bravi a sfruttare le nostre armi, velocità e difesa aggressiva. Sappiamo di avere un grande supporto dal pubblico triestino e da parte nostra daremo il massimo per dare vita a una bella partita” dice Marco Visintin, capitano e ala del Principe Trieste.
Dean Turkovic, terzino del Loacker-Volksbank Bozen e fresco autore della rete numero 1.000 con il team altoatesino, invece: “A Trieste è sempre bello giocare, è tra le piazze più seguite della pallamano italiana e c’è sempre un grande pubblico. È rimasta questa ultima partita della Regular Season e anche se siamo primi, per noi sarà importante vincere per proseguire nella fase successiva al meglio e avere un calendario favorevole all’inizio. Trieste dà sempre il massimo e per questo sarà una partita dura”. Il solo precedente stagionale tra queste due formazioni ha visto la squadra del tecnico Fusina avere la meglio: 31-27 il 26 novembre scorso al Pala Gasteiner. Direzione arbitrale del match affidata alla coppia Cosenza – Schiavone, al Pala Chiarbola di Trieste s’inizia alle ore 18:30. L’appuntamento è in diretta su “PallamanoTV » La WebTV della FederPallamano”, attraverso il sito web www.pallamano.tv, il canale YouTube “PallamanoTV” (www.youtube.com/pallamanotvfigh) e la pagina Facebook dedicata alla WebTV (www.facebook.com/pallamanotv).
(ITALPRESS).

Leggi articolo originale su italpress.com

gif-italpress-468x60-es

ARIOSTO – CONVERSANO in diretta streaming

Segui in diretta live la partita ARIOSTO – CONVERSANO direttamente sul nostro canale ufficiale di Youtube!!!!

CONCENTRAMENTO A CASALGRANDE PER LE UNDER 10-12 DELL’ARIOSTO

Domenica 19 Febbraio si è svolto a Casalgrande il concentramento del Campionato Regionale Under 12 Femminile a cui hanno partecipato le due rappresentative dell’Ariosto Pallamano Ferrara.2017-02-20-PHOTO-00000269

 

I risultati dei tre incontri hanno evidenziato una discreta pallamano giocata dalle più piccole che pur perdendo i due incontri che le hanno viste protagoniste (14 a 3 contro l’altra formazione dell’Ariosto e 24 a 1 contro il Spallanzani Casalgrande) hanno dimostrato una grinta davvero notevole.

 

2017-02-20-PHOTO-00000270La formazione più grande, dopo aver vinto il primo incontro giocando il derby Ariosteo, hanno affrontato la formazione coetanea del Spallanzani Casalgrande perdendo 11 a 25, ma facendo vedere sprazzi di una buona pallamano che lascia alle allenatrici Marchegiani e Dobreva buone speranze per il futuro.

Un cenno al numeroso pubblico ferrarese al seguito che ha sportivamente incitato le nostre piccole ma grandi atlete.