RISCATTO DELL’ARIOSTO IN CASA CON TERAMO

_MG_6940_paint 26/09/2015

Per la prima partita casalinga la squadra di casa, Ariosto Pallamano Ferrara, ospita la formazione di Teramo. Partita che inizia subito con le estensi in vantaggio grazie ai diversi rigori guadagnati e trasformati da Marrochi. Diversi gli errori commessi da parte dell’Ariosto dai 6 metri, ma Teramo fatica a segnare grazie ad una buona difesa su Palarie e ad una Gambera che chiude la porta concedendo al termine del primo tempo solo 5 reti alle ospiti; primo tempo che si conclude sul 14 a 5 per l’Ariosto.

Il secondo tempo inizia sulle orme del primo con un’Ariosto inarrestabile grazie alle perfette collaborazioni centrale-pivot tra la nazionale Zuin e De Marchi (una delle migliori in campo oggi). Negli ultimi 10 minuti di gioco mister Savini inserisce in rotazione anche le giovani dando loro spazio.

La partita si conclude sul 25 a 17 per la formazione estense che a termine partita va ad abbracciare capitan Soglietti e Dobreva tra il pubblico.

La Nuova Ferrara 02/02/2015

191223

Il Resto del Carlino 02/02/2015

191308

QUELLO CHE LE DONNE DICONO… Katia Soglietti: “A Salerno per provare a fare risultato”

Ultimo turno di Regular Season per le otto compagini impegnate nel massimo campionato di Serie A1 Femminile. Se Conversano, Teramo e Salerno hanno già matematicamente conquistato l’ accesso alla Poule Scudetto mentre Casalgrande, Nuoro e Dossobuono dovranno lottare nella prossima fase per evitare la retrocessione, ancora incerte del proprio destino sono il Cassano Magnago e l’ Ariosto Ferrara. katia soglietti   Le estensi, infatti, sono momentaneamente quinte in classifica con tre punti di ritardo nei confronti delle varesine, ma un successo in quel di Salerno e la contemporanea sconfitta del Cassano contro Conversano assegnerebbero alla formazione allenata da Savini l’ ultima posizione utile per la lotta al tricolore. Insomma, sessanta minuti da ” dentro o fuori “. Queste le emozioni alla viglia del match di Katia Soglietti, giocatrice dell’ Ariosto Ferrara. PallamanoItalia: L’ Ariosto Ferrara si prepara al match più importante della Regular Season . La trasferta in quel di Salerno rappresenta l’ ultima possibilità per agganciare il treno dei playoff. Innanzitutto quali sono le sensazioni e le emozioni alla vigilia del match ?

Katia Soglietti: Le sensazioni e le emozioni si mescolano in continuazione. Da una parte c’è carica sportiva e voglia di vittoria e consapevolezza dei propri mezzi, dall’ altra tanta tanta rabbia per le partite giocate male e per i punti lasciati in giro.

P: Come si sta svolgendo il lavoro nel corso della settimana? Quali sono i punti di forza in favore del Ferrara e su cosa punterete per sorprendere le campionesse di Italia in carica ?

S:  Lavoriamo sempre al massimo e soprattutto ci alleniamo in riferimento alla squadra avversaria, prepariamo la partita cercando di concentrarci sui punti di forza avversari e per migliorare i nostri punti deboli. Il punto di forza di questa squadra è proprio “ la squadra”, abbiamo ottime giocatrici ma se giochiamo insieme giochiamo alla pari con tutte. Salerno è una squadra esperta, non sarà facile vincere davanti al loro pubblico ed alle loro capacità, ma andiamo per provare a fare risultato.

katia soglietti ferrara P: Nel match di andata avete centrato la vittoria al termine della lotteria dei rigori. Cosa pensi sia cambiato da allora nel tuo gruppo, quali sono stati i miglioramenti avuti e cosa pensi del percorso intrapreso sinora dalla tua squadra?

S: La prima parte del campionato è stata molto sofferta per noi, ma nonostante l’assenza pesante di una giocatrice come Gaia Zuin abbiamo comunque dimostrato che sappiamo giocare a pallamano e che partita dopo partita abbiamo messo in campo un po’ più di qualità e di carattere. Sempre si può e si deve migliorare per riuscire a restare in questa categoria.

P: La qualificazione ai playoff passa anche attraverso il match tra Cassano e Conversano. Quale risultato ti aspetti da questo incontro?

S: Si, purtroppo la qualificazione non dipende solo da noi ma anche dall’altro incontro. Cosa mi aspetto? Cassano e Conversano sono due ottime squadre che hanno dimostrato in questo campionato il loro valore, sarà quindi una partita non facile per entrambe e credo che Cassano voglia vincere per la posta in palio. Credo anche che Conversano, da prima della classe, non si accontenterà di giocare la partita ma cercherà sicuramente di fare risultato.
di Piero Attanasio

Teramo – Ariosto

Partita tiratissima al Palasannicolò di Teramo che ha visto la squadra ospite Ariosto Pallamano Ferrara prendere sin dal primo minuto vantaggio mantenendolo fino alla fine del primo tempo conclusosi sul +1 per l’Ariosto. Alla ripresa del gioco la squadra di casa prende fiducia e segna un parziale di 5 a 0 figlio anche di diversi 2′ fischiati alla difesa ferrarese. L’Ariosto poi si riprende e si rifà sotto sino al -2, differenza che purtroppo si mantiene inalterata fino alla sirena di fine gara. Rimane l’amaro in bocca all’Ariosto che ha disputato una buona gara in trasferta su di un campo dove nessuno ha ancora vinto contro la squadra di casa Teramo.

Ariosto Pallamano Ferrara vs Cassano Magnago: 27 – 22