Serie A1F: stilati i calendari ufficiali 2019-2020. Esordio interno per la Pallamano Suncini Ariosto

La Figh ha reso noti i calendari per la stagione 2019-2020 della Serie A1 femminile.

Ancora Brixen sul cammino della Pallamano Suncini Ariosto. Saranno infatti le altoatesine a far visita al “Pala Boschetto” alle ragazze di coach Carlos Britos nella prima giornata di campionato.

Girone unico a 9 squadre e novità, rispetto all’anno scorso, rappresentate dai reintegri di Mestrino e Nuoro. Tricolore nelle mani della Jomi Salerno, sul tetto d’Italia per 7 volte e consecutivamente nelle ultime tre stagioni. 

Le altre squadre del massimo campionato proveranno a interrompere il dominio campano a partire dal 14 settembre, giorno in cui prenderà il via la stagione 2019/20. Andranno disputati 72 incontri, all’esito dei quali si arriverà al 14 marzo, chiusura della Regular Season. 

Le prime quattro classificate della prima fase accederanno ad una Poule Play-Off(andata\ritorno), dov’è prevista l’assegnazione di un bonus sulla base del piazzamento raggiunto (4, 2, 1 e 0 punti). Idem nella Poule Retrocessione, da disputare con la formula a orologio (5, 4, 3, 2 e 0 punti). 

La serie di finale Scudetto, racchiusa tra il 10 e il 19 maggio, si gioca al meglio delle tre partite. 

In Serie A1 Femminile saranno in totale 6 le regioni rappresentate: con due formazioni ciascuna Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna, assieme poi a Trentino-Alto Adige, Campania e Sardegna.

Le date più importanti della stagione maschile:

Inizio di stagione: 14 settembre 2019
Fine girone di andata: 7 dicembre 2019 
Fine Regular Season: 14 marzo 2020
Poule Play-Off: 4 – 25 aprile 2020
Poule Retrocessione: 4 aprile – 16 maggio 2020
Finale: 10, 17 e 19 maggio 2020 

COPPA ITALIA

Il week-end del 21, 22 e 23 febbraio porterà con sé il grande evento delle finali di Coppa Italia maschile e femminile in unica sede. Accadrà per la prima volta e nel prestigioso teatro del Pala Estra di Siena.

Qui si sfideranno le 8 qualificate della Serie A1 Maschile con la tradizionale formula della Final8 – quarti di finale, semifinali e finale –, alla quale, da quest’anno attraverso una Final4, si affiancheranno a partire dal pomeriggio di sabato le squadre della Serie A1 Femminile.

La Coppa Italia maschile vedrà una prima fase – fissata per il 14 dicembre prossimo – alla quale accedono 12 squadre. Si tratta di un turno unico: in casa della migliore classificata sulla base della classifica della stagione 2018/19, si giocano 6 partite ad eliminazione diretta per avere altrettante squadre qualificate alla Final8.

La Coppa Italia femminile, invece, si aprirà con un turno eliminatorio composto da tre gruppi che si disputano a concentramento nel week-end del 14/15 dicembre e composti sulla base della classifica al termine del girone di andata.

Nello specifico, la composizione:

Gruppo 1: 1^ classificata, 5^ classificata, 9 ^ classificata
Gruppo 2: 2^ classificata, 6^ classificata, 7^ classificata
Gruppo 3: 3^ classificata, 4^ classificata, 8^ classificata 

Accedono alla Final4 le tre vincenti dei gironi e la migliore 2^ classificata. 

CALENDARIO SERIE A1 2019-2020

1) Suncini Ariosto vs Brixen (14-9-19)
2) Jomi Salerno vs Suncini Ariosto (21-9-19)
3) Riposo (5-10-19)
4) Oderzo vs Suncini Ariosto (12-10-19)
5) Nuoro vs Suncini Ariosto (19-10-19)
6) Suncini Ariosto vs Leno (9-11-19)
7) Casalgrande vs Suncini Ariosto (16-11-19)
8) Suncini Ariosto vs Cassano Magnago (30-11-19)
9) Mestrino vs Suncini Ariosto (7-12-19)
10) Brixen vs Suncini Ariosto (11-01-20)
11) Suncini Ariosto vs Jomi Salerno (18-1-20)
12) Riposo (25-1-20)
13) Suncini Ariosto vs Oderzo (1-2-20)
14) Suncini Ariosto vs Nuoro (8-2-20)
15) Leno vs Suncini Ariosto (15-2-20)
16) Suncini Ariosto vs Casalgrande (29-2-20)
17) Cassano Magnago vs Suncini Ariosto (7-3-20)
18) Suncini Ariosto vs Mestrino (14-3-20)

Calendario completo su: http://figh.it/images/Calendario_A1F_1920.pdf

Mercato: Martina Crosta è ufficialmente una giocatrice della Pallamano Ariosto Ferrara

La società Pallamano Ariosto Ferrara è lieta ed orgogliosa di comunicare di aver positivamente concluso la trattativa per portare alla corte di coach Carlos Britos la centrale/terzino classe ’93 Martina Crosta, proveniente dall’Olimpica Dossobuono.

La dirigenza Ariosto si avvicina così al completamento di una rosa ampia e completa, pronta per affrontare una stagione che la vedrà impegnata su tre fornti: Serie A1, Ehf Challenge Cup ed una Final Four di Coppa Italia, che diviene uno degli obiettivi stagionali.

Entusiasta della sua nuova destinazione Martina Crosta ha dichiarato: “Mi sono avvicinata a questo sport all’età di 11 anni e da allora, penso si possa parlare di amore a prima vista. La pallamano rappresenta gran parte della mia vita e le scelte prese nel corso degli anni sono sempre state fatte in funzione di essa: sono ormai quindici anni che pratico questo meraviglioso sport. Mi reputo una giocatrice determinata, ambiziosa, con tanta passione, voglia di fare, di imparare e di dimostrare. La tenacia e la grinta sono gli elementi che più di tutti mi caratterizzano in campo: sono una ragazza che non molla mai e che lotta sempre fino alla fine.

Ho militato per quattordici stagioni nell’ Asd Handball Flavioni Civitavecchia, società nella quale sono nata e cresciuta, società che mi ha formata ed indirizzata. In questi anni tante emozioni, tante delusioni, tanti sacrifici, duro lavoro, ma ripagata da belle soddisfazioni! Sono partita,come tutte, campionati giovanili (che ricordo con piacere), per poi passare con la prima squadra in serie A2, disputando vari campionati, prima da ala sinistra, passando poi a terzino destro, sino a guadagnarmi il posto in campo, con il ruolo di centrale. Fra promozioni e qualche retrocessione, anno dopo anno, mi sono tolta tante soddisfazioni, raggiungendo gli obiettivi che mi ero prefissata sino a realizzare il mio più grande sogno: indossare per la prima volta nella vita la maglia della nazionale.

Dovendo fare una classifica, le emozioni sportive più belle in assoluto sono state: la promozione in Serie A1 nella stagione 2015/2016 e la convocazione in nazionale nella stagione 2016/2017. L’ esperienza in nazionale più unica che rara, 3 raduni intensi e ricchi di emozioni fino alla convocazione per la qualificazione al mondiale. Piansi dall’emozione durante l’inno nazionale e tremai come una foglia quando entrai in campo per la prima volta in una partita ufficiale. In Serbia segnai le mie prime 2 reti con la maglia azzurra il giorno del mio compleanno. Certe emozioni non si scordano mai!

Lo scorso anno mi contattò l’Olimpica Dossobuono, proponendomi un buon progetto per la stagione 2018/2019: decisi di lasciare la mia squadra e la mia società per andare alla ricerca di nuovi stimoli e obiettivi.

Ecco ora arrivare la proposta dell’ Asd Ariosto Pallamano: chiamata prestigiosa ed entusiasmante, un buon progetto composto da persone armate da tanta voglia di fare: proprio come piace a me. Mi sono presa qualche giorno per pensare, poi, dopo aver valutato attentamente, ho deciso di accettare con entusiasmo, aprendo un nuovo capitolo della mia carriera.

Ringrazio la società per la stima e fiducia riservatami e spero togliermi grandi soddisfazioni con le mie nuove compagne di squadra”.

Sorteggio 3° turno “Ehf Challenge Cup”: l’Ariosto “pesca” dall’urna Brixen

Nel sorteggio andato in scena questa mattinata l’Ariosto Pallamano Ferrara ha conosciuto sia la sua avversaria nel terzo turno di Ehf Challenge Cup che le date delle due gare.

Sarà l’altra italiana, nel lotto delle22 contendenti, l’avversaria delle ragazze di coach Carlo Britos con andata in Alto – Adige il prossimo 9-10 Novembre e ritorno la settimana successiva al “Pala Boschetto”.

TABELLONE COMPLETO

Neli Dobreva conclude la sua carriera agonistica: il ringraziamento della società

La società Pallamano Ariosto Ferrara comunica di aver appreso la scelta di voler terminare l’attività agonistica da parte dell’atleta Neli Dobreva.

I quattro infortuni al ginocchio, ultimo proprio nella stagione appena conclusa, hanno convinto definitivamente l’atleta a concludere anzitempo la sua carriera di campo. Da oltre dieci anni in forza alla Pallamano Ariosto, Dobreva ha trovato a Ferrara la propria dimensione crescendo sia tecnicamente che umanamente.

Dimostratasi sempre attaccatissima alla società, rimanendo anche negli anni più duri nei quali fu necessario rinunciare alla Serie A1, Neli è stata un tassello fondamentale anche nell’attività di promozione e reclutamento nelle scuole, riuscendo sempre a trasmettere enfasi e passione anche nei piccoli neofiti della disciplina.

Grazie di tutto Neli!!!

Suncini Ariosto Ferrara, mercato: ufficiali i ritorni di Rajic e Meccia

La società Suncini Ariosto Ferrara è lieta ed orgogliosa di comunicare di aver raggiunto l’accordo per riportare a Ferrara le atlete Celeste Meccia ed Ana Rajic.

Pivot italo-Argentino classe 1986, Celeste Meccia, nella passata stagione ha vestito la casacca della compagine francese del Beaune Handball. Conosciuta nell’ambiente anche per le sue grandi qualità nella disciplina del beach handball, Celeste, da capitana, si è rivelata arma principale dell’Argentina nella recente vittoria dei Giochi Sudamericani da spiaggia.

Altro volto noto a Ferrara è la Croata Ana Rajic, terzino classe 1991 nella scorsa stagione (a partire da gennaio) messasi in grande evidenza fra le fila delle Campionesse d’Italia della Jomi Salerno, contribuendone alla vittoria del terzo scudetto consecutivo. Giocatrice molto disciplinata e dotata di ottima tecnica individuale, il ritorno di Rajic rende felice la società e permette di metter a disposizione di coach Britos un’altra importante pedina.

Come per Meccia, anche per Rajic si tratta di un gradito ritorno, avendo l’esterna croata già militato fra le fila dell’Ariosto nella stagione 2016-17.

Mercato Ariosto: salutano Burgio, Tisato e Di Lisciando. Carlos Britos confermato in panchina

La società Pallamano Ariosto Ferrara comunica di aver ufficialmente confermato, per la terza stagione consecutiva, il tecnico Carlos Britos alla guida della prima squadra che si appresta ad affrontare il campionato di Serie A1 2019-2020.

Contestualmente la società rende noto che le atlete Alessandra Di Lisciandro, Giulia Burgio e Matilde Tisato non proseguiranno la loro avventura con la maglia dell’Ariosto. A loro vanno, oltre ai ringraziamenti per l’impegno profuso, i sentiti auguri di un brillante proseguo della loro carriera.

Colpo Suncini Ariosto: ufficiale l’arrivo di Valentina Landri

La società Suncini Pallamano Ariosto Ferrara è lieta ed orgogliosa di annunciare di aver positivamente concluso la trattativa che porterà alla corte di coach Carlos Britos l’azzurra Valentina Landri.

Nata a Napoli nel 1992, Valentina dimostra sin dai primi palleggi di avere un talento speciale nella pallamano. Nata sportivamente nella società Atellana, nella quale milita sino al 2011, Landri entra poi a far parte del progetto federale “Futura” che la porta a misurarsi per la prima volta a grandi livelli. La permanenza in futura, intervallata da una stagione (2012-13) in forza al Conversano, prosegue sino al termine della stagione 2015-16, prima di esser attenzionata dalla Jomi Salerno. Il ritorno in terra campana porta in dote tre Scudetti, due Coppe Italia e svariate presenze fra Ehf Cup e preliminari di Champions League.

Oltre ad un curriculum invidiabile a livello di club, Valentina Landri è un punto fermo della nazionale con 18 presenze in Under 18, 12 presenze in Under 20, ben 54 in Nazionale Maggiore, ritagliandosi poi un ruolo da leader anche nella selezione di Beach Handball con la quale ha messo in bacheca un 3° posto nella Champions Cup di Las Palmas (2014 – Spa), 3° posto nella Beach Handball di Loret de Mar (2015 – Spa), ed un prestigioso 1° posto nei giochi del Mediterraneo disputati a Pescara nel 2016, collezionando 61 presenze totali.

La società Suncini Ariosto si dichiara molto felice e onorata che Valentina abbia scelto Ferrara,per disputare il prossimo campionato di Serie A1 2019-2020. Perfettamente consci del valore e del curriculum di una delle giocatrici simbolo di tutto il movimento, siamo certi che la sua presenza porterà tanta esperienza positiva all’interno della nostra squadra e del nostro spogliatoio.”

Antonella Piantini è il primo acquisto ufficiale della Pallamano Ariosto 2019-2020

La società Pallamano Ariosto è lieta ed orgogliosa di comunicare di comunicare di aver ufficialmente concluso, con esito positivo, le contrattazioni per portare a Ferrara l’estremo difensore Antonella Piantini.

Classe ’92, nazionale cilena (con la quale vanta oltre 60 presenze), ma di passaporto italiano, Piantini si è già resa protagonista in Italia con le maglie Bressanone e con le Campionesse d’Italia in carica della Jomi Salerno.

Le prime parole del primo acquisto ufficiale della Pallamano Ariosto nella sessione estiva di mercato 2019-2020: “Sono davvero felice di approdare all’Ariosto, società organizzata che ha sempre attirato la mia attenzione. Sono stata fortemente convinta sia dalla proposta sottopostami che dai programmi della società, fortemente incentrati sul miglioramento e sulla crescita generale. Sono mossa dalla forte volontà di mettermi a disposizione del tecnico Carlos Britos, provando a ritagliarmi un ruolo da protagonista, aiutado contestualmente la mia nuova squadra a centrare obbiettivi importanti. Ringrazio la società per la fiducia dimostratami nel portarmi a Ferrara, non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura”.

Decisamente soddisfatto del primo acquisto ufficiale anche il tecnico Carlos Britos: “Sono molto contento che Antonella abbia risposto presente alla nostra chiamata. Aveva già attirato la mia intenzione il primo anno in Italia quando militava fra le fila del Brixen. Spero che a Ferrara continui a dimostrare tutto il suo valore, sottolineando che, oltre ad assere atleta della Nazionale Cilena, quest’anno con la Pdo Salerno ha vinto tutti i trofei in palio.”

Coppa delle Regioni 2019, Pavanini: “Esperienza che ci permette di crescere rapidamente”

La positiva esperienza nella Coppa delle Regioni ha caircato la capitana della squadra Under 15 dell’Ariosto Ferrara Costanza Pavanini.

“E’ stata una bella esperienza, che ci ha permesso di metterci a confronto con atlete forti. Si è inoltre venuto a creare un bel gruppo, composto da ragazze talentuose che amano la pallamano e si sono trovato perfettamente a loro agio con questo gruppo. L’amicizia che si è venuta poi a creare ci ha permesso di goderci a pieno questa esperienza diputando ogni gara con gioia e spensieratezza. Personalmente la ritengo, aldilà dei risultati, un’esperienza molto positiva che spero di rifare al più presto”.

Coppa delle Regioni 2019: brillano le cinque giovani campionesse dell’Ariosto

Weekend di grandi soddisfazioni per la Pallamano Ariosto Ferrara con ben cinque atlete distintesi nella Coppa delle Regioni 2019, indossando la maglia della rappresentativa dell’Area 4 (Emilia Romgagna). Si tratta di Chiara Chirollo, Emma Inglesetti, Costanza Pavanini, Sofia Taddei ed Emma Travagli.

Si seguito proponiamo tutti i tabellini delle gare dell’Area 4 ed annesse classifiche

GARA 1

Area 4 vs Area 2 19-23 (6-6; 4-9; 8-9)

Area 4: Ansaloni, Barbi, Hoxha, Borelli, Capellini 2, Chirollo 3, Di Puorto 2, Inglesetti 2, Mangone 5, Mattioli 1, Nasi, Pavanini 1, Taddei 1, Travagli, Trevisani 2. All. Lassouli-Soglietti

Area 2: Bersanetti 4, Del Barba, Farisè 5, Laita 2, Lavagnini 1, Macchi 3, Maggioni, Malacarne, Milan, Monciardini 1, Repetto 2, Sbruzzi 1, Stuppia, Treccani, Visentin 4. All. Gandia

GARA 2

Area 4 vs Area 5 28-18 (8-9; 10-2; 10-7)

Area 4: Ansaloni, Barbi, Hoxha 1, Biolchini 1, Borelli 2, Capellini 3, Chirollo 6, Di Puorto, Inglesetti 1, Mangone 7, Mattioli 2, Nasi, Pavanini, Taddei 1, Travagli 2, Trevisani 2. All. Lassouli-Soglietti

Area 5: Amerighi 1, Asti 1, Bardazzi 3, Bartalucci, Bartolini 1, Burgassi, Casucci, Frandi, Fusina 1, Gabrielli, Guidoni 3, Iyamu 7, Kellner, Locci, Rubbino, Sgarbi. All. Guida

GARA 3

Area 1 vs Area 4 23-17 (8-8; 6-4; 9-5)

Area 1: Bachman, Buratti 1, Cataldi 1, Coati, Tinkhauser 1, Ennemoser, Gislimberti 11, Giovannnini, Groff 1, Habicher 3, Huber, Emanuelli, Muller 4, Pedroni, Varesco 1, Veronese. All. Giovannini

Area 4: Ansaloni, Barbi, Hoxha, Biolchini, Borelli, Capellini 1, Chirollo 6, Inglesetti, Mangone 4, Mattioli 2, Nasi, Pavanini, Taddei 2, Travagli 1, Trevisani 1. All. Lassouli-Soglietti

GARA 4

Area 4 vs Area 10 26-14 (9-5; 10-4; 7-5)

Area 4: Ansaloni, Barbi, Hoxha, Biolchini, Borelli, Capellini 2, Chirollo 4, Di Puorto 2, Inglesetti 1, Mangone 4, Mattioli 3, Nasi, Pavanini 1, Taddei 2, Travagli 5, Trevisani 2. All. Lassouli-Soglietti

Area 10: Balata, Calvisi 3, Del Rio, Ferrari 1, Filindeu 7, Firinu, Gusai, Lepori 2, Podda, Poddighe 1, Rivetti, Spanu, Ventroni. All. Pittorru

CLASSIFICA GIRONE B

Coppa delle Regioni classifica

TABELLINO FINALE

Area 9 vs Area 4 19-31 (7-9; 5-12; 7-10)

Area 9: Azzaro, C. Faraci, M. Faraci, Gugliotta, Grillo, Inì 3, La Ferrera, Mitideri, Panebianco, Perotore 8, Peruga, Priolo 4, Scarpaci 2, Spalletta 1, Terranova 1. All. Gulino

Area 4: Ansaloni, Barbi, Hoxha 3, Biolchini, Borelli 1, Capellini 2, Chirollo 5, Di Puorto 2, Inglesetti 1, Mangone 8, Mattioli 1, Nasi, Pavanini 1, Taddei 4, Travagli 2, Trevisani 1. All. Lassouli-Soglietti

 

RISULTATI FINALI:

Immagine Finali