Auto Added by WPeMatico

1-cappellaro_angela

Nazionale femminile: per le azzurre Training Camp con la Turchia dal 2 al 6 ottobre a Roma

figh

Nazionale femminile: per le azzurre Training Camp con la Turchia dal 2 al 6 ottobre a Roma

1-cappellaro_angelaEntra nel vivo l’attività di preparazione della Nazionale femminile, che, dal 25 al 27 novembre prossimi a Siracusa, sarà opposta a Portogallo e Israele nelle sfide valevoli per il Gruppo 4 di qualificazione ai Campionati Mondiali di Germania 2017.

Dal 2 al 6 ottobre prossimi, le azzurre si raduneranno a Roma, nel Centro Sportivo Olimpico dell’Esercito, per un Training Camp con la Nazionale della Turchia, anch’essa impegnata – in un girone con Bielorussia, Svizzera e Kosovo – nella corsa ad un posto nella competizione iridata.

Il programma dello stage prevede allenamenti e, in particolare, due match amichevoli. Per il team azzurro ‘rompete le righe’ il 6 ottobre.

Lo staff del raduno è composto dai tecnici Michael Niederwieser e Peter Nagy, coadiuvati da Sonia Giovannini (referente Nazionale femminile dei tecnici di area) e Felice Romano (preparatore atletico).

1. Babbo Giada (1997 – Indeco Conversano)
2. Cappellaro Angela (1995 – Skrim Kongsberg NOR)
3. Costa Eleonora (1995 – Pallamano Raluca)
4. Del Balzo Bianca (1996 – Cassano Magnago)
5. Fanton Irene (1994 – Flint Tønsberg NOR)
6. Ganga Giusy (1989 – Indeco Conversano)
7. Giona Martina (1989 – Indeco Conversano)
8. Gheorghe Cristina (1986 – Dunărea Brăila ROU)
9. Kere Georgette (1999 – Casalgrande Padana)
10. Landri Valentina (1993 – Jomi Salerno)
11. Luchin Francesca (1991 – Olimpica Dossobuono)
12. Niederwieser Anika (1992 – Thüringer HC GER)
13. Oliveri Laure (1983 – Teramo)
14. Prünster Monika (1984 – Jomi Salerno)
15. Ravasz Alexandra (1993 – Flavioni)
16. Rotondo Laura (1992 – Indeco Conversano)
17. Trombetta Rita (1996 – Estense)
18. Zuin Gaia (1995 – Estense)

Staff Tecnico
Michael Niederwieser
Peter Nagy
Sonia Giovannini
Felice Romano

Staff Medico
Vincenzo Masi
Irene Munari

Fonte Nazionale femminile: per le azzurre Training Camp con la Turchia dal 2 al 6 ottobre a Roma

Leggi articolo originale su figh.it
udovicic

[Match Of The Week] PallamanoTV in diretta dal Pala Chiarbola per Trieste – Meran: pronti-via alle 18:30

figh

[Match Of The Week] PallamanoTV in diretta dal Pala Chiarbola per Trieste – Meran: pronti-via alle 18:30

udovicicNuovo turno stagionale, il secondo in calendario, e nuovo appuntamento con la pallamano italiana in diretta. Riflettori puntati sul Pala Chiarbola di Trieste, dove le telecamere di “PallamanoTV – La WebTV della FederPallamano” racconteranno sabato (1 ottobre ndr), dalle 18:30, la sfida tra Principe Trieste e Alperia Meran, valida per la 2^ giornata del Girone A di Serie A Maschile.

QUI TRIESTE – La formazione triestina riparte dalla vittoria all’esordio contro Musile, valsa i primi tre punti annuali e primo passo nella rincorsa all’accesso in Poule Play-Off.

Diverse le novità che hanno riguardato Trieste in estate, a partire dal nuovo tecnico, lo sloveno Vlado Hrvatin, arrivato assieme al connazionale Elvin Cosic, terzino autore di 4 reti all’esordio. La partenza più importante ha riguardato invece l’ala Gianluca Dapiran, approdato al Bozen.

Marco Visintin, ala del Trieste: “Stiamo preparando la partita con attenzione, in modo particolare sotto l’aspetto tattico, con una difesa nuova con la quale proveremo a mettere in difficoltà il Merano e puntando sulla velocità. Conosciamo il valore dei nostri avversari, ma siamo coscienti anche della nostra forza. Speriamo venga fuori una bella partita”.

guflerQUI MERAN – Per gli altoatesini guidati dal tecnico Jurgen Prantner, l’esordio in campionato è stato sinonimo di una buona prestazione, ma al tempo stesso di una sconfitta contro i cugini del Bozen. Al Pala Chiarbola prima opportunità di riscatto, dunque, per un roster che presenta diversi volti nuovi: il terzino Ratko Starcevic – reduce proprio dall’esperienza a Bolzano, ma indisponibile nella trasferta triestina -, il pivot Andrea Basic e il terzino bosniaco Emir Suhonjic, a segno in 7 occasioni nella prima uscita stagionale.

Michael Gufler, ala del Meran: “Sarà una partita molto dura, come sempre contro Trieste. Siamo consapevoli di esserci rinforzati in estate e sicuramente abbiamo imparato molto dalla partita persa sabato scorso contro Bolzano. Non abbiamo dubbi: andiamo al Pala Chiarbola per vincere”.

IN DIRETTA – Fischio d’inizio alle ore 18:30, con direzione della coppia arbitrale Zendali – Riello. L’appuntamento è in diretta su “PallamanoTV » La WebTV della FederPallamano”, attraverso il sito web www.pallamano.tv, il canale YouTube “PallamanoTV” (www.youtube.com/pallamanotvfigh) e la pagina Facebook dedicata alla WebTV (www.facebook.com/pallamanotv).

Fonte [Match Of The Week] PallamanoTV in diretta dal Pala Chiarbola per Trieste – Meran: pronti-via alle 18:30

Leggi articolo originale su figh.it
parisini

[#4] Il week-end delle maglie azzurre all’estero

figh

[#4] Il week-end delle maglie azzurre all’estero

parisiniLa vittoria di ieri sera (lunedì ndr) da parte del Dunarea Braila nella Liga Națională romena – con Cristina Gheorghe in campo -, chiude la serie di impegni nel lungo week-end delle atlete e degli atleti delle Nazionali azzurre impegnati nei campionati esteri.

QUI GERMANIA – Il Thüringer allunga la propria striscia positiva con 4 vittorie in altrettante gare di Bundesliga disputate. Negli ultimi due match, 38-27 contro il Nellingen e 27-23 sul campo dell’Oldenburg, il terzino italiano Anika Niederwieser ha messo a segno un totale di 4 reti. Prossimo appuntamento: il 28 settembre in casa del forte Metzingen, altra compagine a punteggio pieno in questo avvio di stagione.

I risultati della 4^ giornata in Bundesliga: www.hbf-info.de

QUI NORVEGIA – Nella 1. Divisjon norvegese arriva la prima vittoria stagionale del Flint Tønsberg, che passa sul Viking TIF col risultato di 24-23. Fondamentale la rete al 60′ firmata dal centrale azzurro Irene Fanton, che chiuderà la sfida con 4 segnature all’attivo.

Pareggia e muove la propria classifica anche lo Skrim Kongsberg, formazione nella quale milita il pivot Angela Cappellaro. Le due reti della giocatrice italiana aiutano il team scandinavo a pareggiare (21-21) contro il Follo HK. La classifica della 1. Divisjon resta corta, con tutte le 12 squadre partecipanti racchiuse in appena 5 punti.

I risultati della 2^ giornata di 1. Divisjon: www.handball.no

QUI FRANCIA – Vince e guida la classifica della N1 francese (Poule 1), l’Angers-Noyant, formazione nella quale milita il pivot italiano Andrea Parisini (nella foto). Per lui bottino di 7 reti su altrettante conclusioni nella sfida vinta 34-21 contro il Bruges 33, che vale il primo posto in coabitazione con il Lanester.

Le 5 reti firmate Michele Skatar, mancino della Nazionale, trascinano il Montélimar – ora terzo in classifica – alla vittoria contro il Bagnols Gard Rhodanien (26-25), nella sfida valida per la 4^ giornata della Poule 4 di N1.

I risultati della 4^ giornata di Nationale 1: www.ff-handball.org

QUI ROMANIA – Vittoria e primato nella Liga Națională romena per il Dunarea Braila – col terzino Cristina Gheorghe rientrata dall’infortunio della settimana scorsa -, che batte 30-27 il CSM Bucurest nel posticipo della 4^ giornata, mantenendo l’imbattibilità in questa stagione. Primato in classifica diviso, al momento, con l’ASC Corona 2010 Brasov.

I risultati della 4^ giornata in Liga Națională: www.frh.ro

QUI LUSSEMBURGO – Vittoria all’esordio in campionato per l’Handball Käerjeng, che batte 36-31 il Dudelange con 8 reti dell’ala destra azzurra Carlo Sperti.

I risultati della 1^ giornata in Lussemburgo: www.flh.lu

Fonte [#4] Il week-end delle maglie azzurre all’estero

Leggi articolo originale su figh.it
draw-ehf

EHF Championships U17F: l’Italia nel Gruppo A con Portogallo, Bielorussia, Turchia e Georgia

figh

EHF Championships U17F: l’Italia nel Gruppo A con Portogallo, Bielorussia, Turchia e Georgia

draw ehfSaranno Portogallo, Bielorussia, Turchia e Georgia le avversarie della Nazionale U17 femminile agli EHF Championships in calendario dal 14 al 20 agosto prossimi in Lituania.

A deciderlo, il sorteggio tenutosi oggi a Vienna, nella sede della EHF (European Handball Federation), per la composizione del Preliminary Round della manifestazione che, alla sua prima edizione e affiancata agli EHF EURO U17 di Slovacchia, sarà ospitata tra Lituania e FYR Macedonia.

Al via del torneo un totale di 10 formazioni, suddivise in due gruppi da 5 squadre ciascuno. Per le prime due classificate di ogni raggruppamento al termine del Preliminary Round, accesso alle semifinali e successivamente alla finale 3°/4° o 1°/2° posto, per rincorrere il pass che dà accesso alla Division I.

Questa la composizione dei gironi all’esito del sorteggio:

EHF Championships U17F [Tournament 1 – Lituania]

GIRONE A: Portogallo, Bielorussia, Turchia, Italia Georgia
GIRONE B: Ucraina, Lituania, Finlandia, Lettonia, Gran Bretagna

Le restanti 10 squadre iscritte agli EHF Championships U17 si sfideranno invece nel torneo in programma in FYR Macedonia, sempre dal 14 al 20 agosto.

EHF Championships U17F [Tournament 2 – FYR Macedonia]

GIRONE A: Polonia, FYR Macedonia, Svizzera, Grecia, Isole Fær Øer
GIRONE B: Slovenia, Bulgaria, Islanda, Israele, Kosovo

Fonte EHF Championships U17F: l’Italia nel Gruppo A con Portogallo, Bielorussia, Turchia e Georgia

Leggi articolo originale su figh.it
draw

EHF Championships U17F: Italia tra le 20 partecipanti – A Vienna il sorteggio per gli eventi in Lituania e FYR Macedonia

figh

EHF Championships U17F: Italia tra le 20 partecipanti – A Vienna il sorteggio per gli eventi in Lituania e FYR Macedonia

drawSi apre domani (lunedì ndr) a Vienna, col sorteggio che stabilirà la composizione dei gironi, il cammino che porterà alla prima edizione degli EHF Championships U17 femminili, manifestazione introdotta dalla EHF (European Handball Federation) e che mette in palio i pass per i Campionati Europei di 1^ Divisione.

L’Italia è tra le 20 formazioni partecipanti all’evento, il cui svolgimento è in programma dal 14 al 20 agosto 2017 in due sedi, tra Lituania e FYR Macedonia. Oltre alle due nazioni ospitanti, il sorteggio coinvolgerà Portogallo, Slovenia, Ucraina, Polonia, Bielorussia, Bulgaria, Turchia, Islanda, Finlandia, Svizzera, Grecia, Lettonia, Israele, Gran Bretagna, Isole Fær Øer, Georgia e Kosovo.

La procedura di sorteggio (consultabile sul sito web della EHF) prevederà una prima fase nella quale le squadre – escluse Lituania e FYR Macedonia – verranno assegnate alle due sedi individuate. In seguito, con 10 squadre per ognuna delle sedi, si procederà alla composizione dei gironi del Preliminary Round.

Inizio delle operazioni alle ore 11:15 e live streaming sul canale YouTube “ehfTV“, oltre che sulla pagina Facebook della EHF.

Fonte EHF Championships U17F: Italia tra le 20 partecipanti – A Vienna il sorteggio per gli eventi in Lituania e FYR Macedonia

Leggi articolo originale su figh.it
messana

Serie A Femminile: esordio vincente per la Messana, 25-22 contro il Cassano Magnago nell’ultima sfida della 1^ giornata

figh

Serie A Femminile: esordio vincente per la Messana, 25-22 contro il Cassano Magnago nell’ultima sfida della 1^ giornata

messanaL’esordio nella Serie A Femminile 2016/17 porta in dote tre punti alla neo-promossa Messana, che davanti al pubblico amico batte col risultato di 25-22 (p.t. 10-11) le vice-campionesse d’Italia del Cassano Magnago. Le isolane raggiungono così Indeco Conversano, Brixen, Ariosto Ferrara, Estense, Leonessa Brescia e Jomi Salerno, tutte vincenti alla prima dell’anno nelle sfide di ieri.

Sfida molto equilibrata in casa delle messinesi, con Cassano Magnago avanti 11-10 al termine della prima frazione di gioco e avanti fino al 45′, col risultato sul 19-18. Nel quarto d’ora finale il sorpasso della Messana: 20-19 al 48′ e break, dal 21-21 al 24-21, che decide la contesa nelle battute finali.

La 2^ giornata di Serie A Femminile è in programma nel week-end dell’12 ottobre.

h 16:30 | Messana – Cassano Magnago 25-22 (p.t. 10-11)
Messana: Scordo, Cutufos, Sanò, Di Mauro, Dovile, Miladinovic 8, Costanzo 2, Luciano 4, Triolo R. 1, Stettler 4, Triolo S, Sciurba 1, Stefanovic 5. All: Placido Costa
Cassano Magnago: Del Balzo 4, Montoli, Losio, Meneghin, Bagnaschi 2, Parini, Cozzi 4, Bassanese 7, Jovovic 2, Canziani, Barbosu 3. All: Silvia Beltrame
Arbitri: Campailla – Boncoraglio

La classifica aggiornata:

Indeco Conversano 3 pti, Brixen 3, Ariosto Ferrara 3, Messana 3, Estense 3, Leonessa Brescia 3, Jomi Salerno 3, Olimpica Dossobuono 0, Cassano Magnago 0, Alì Mestrino 0, Teramo 0, Flavioni 0, Nuoro 0, Casalgrande Padana 0

I risultati delle gare giocate ieri:

Brixen – Nuoro 31-11 (p.t. 17-6)
Leonessa Brescia – Ali Mestrino 28-25 (p.t. 14-13)
Ariosto Ferrara – Flavioni 29-23 (p.t. 15-11)
Jomi Salerno – Olimpica Dossobuono 27-26 (p.t. 16-13)
Teramo – Estense 22-25 (p.t. 14-16)
Indeco Conversano – Casalgrande Padana 41-17 (p.t. 23-9)

Fonte Serie A Femminile: esordio vincente per la Messana, 25-22 contro il Cassano Magnago nell’ultima sfida della 1^ giornata

Leggi articolo originale su figh.it
bozen

Serie A Maschile: giocate le gare della 1^ giornata

figh

Serie A Maschile: giocate le gare della 1^ giornata

bozenCampionato 2016/17 al via, con la 1^ giornata che assegna i primi punti in classifica in palio nella Regular Season. Così, dunque, l’andamento del turno inaugurale della stagione nei tre gironi:

Girone A

Vittoria in trasferta nel derby altoatesino per i vice-campioni italiani del Loacker-Volksbank Bozen, che battono 27-21 (p.t. 12-10) la compagine dell’Alperia Meran. Tre punti casalinghi per Brixen, Cassano Magnago e Pressano, grazie ai rispettivi 22-19 (p.t. 8-11) contro l’Eppan, 25-22 (p.t. 10-10) sul Malo e 28-15 (p.t. 14-4) nel derby trentino contro il Metallsider Mezzocorona. Esordio col sorriso lontano dalle mura amiche per il Principe Trieste: i giuliani s’impongono col risultato di 36-28 (p.t. 18-10) in casa dell’esordiente Musile.

h 18:30 | Musile – Principe Trieste 28-36 (p.t. 10-18)
Musile: Ferrotti, Bresolin 1, Rossignoli, Cancian, Boem 2, Tedesco 4, Ferrovato 8, Torcellato 3, Gasparini, Ervigi 4, Radovic 5, Karrobi, Da Fre, De Vettor 1. All: Pierluigi Melchiori
Principe Trieste: Sodomaco, Radojkovic 10, Oveglia 4, Cosic 4, Anici 2, Pernic 2, Muran, Bellomo 8, Modrusan, Di Nardo 1, Carpanese, Postogna 1, Visintin 4, Canciani. All: Vlado Hrvatin
Arbitri: Iaconello – Iaconello

h 19:00 | Pressano – Metallsider Mezzocorona 28-15 (p.t. 14-4)
Pressano: Facchinelli, Dallago 6, Mengon M. 1, Bolognani 2, Chistè 1, D’Antino 5, Di Maggio 5, Moser M. 1, Mengon S. 3, Giongo 2, Sampaolo, Folgheraiter, Pescador, Moser N. 2. All: Branko Dumnic
Metallsider Mezzocorona: Santinelli 4, Martinati 2, Chistè, Boeu 2, Martone, Mittersteiner 2, Pedron, Amendolagine, Moser, Franceschini 1, Varner, Rossi, Kovacic 4, Stocchetti. All: Marcello Rizzi
Arbitri: Zendali – Riello

h 19:00 | Alperia Meran – Loacker-Volksbank Bozen 21-27 (p.t. 10-12)
Alperia Meran: Frey, Raffl, Carli 2, Slijpcevic 1, Suhonjic 7, Brantsch, Mathá, Rottensteiner, Gufler 3, Basic 2, Stecher 2, Stricker Laurin, Weger, Stricker Lukas 4. All: Jurgen Prantner
Loacker-Volksbank Bozen: Dapiran 4, Gaeta 6,  Innerebner 1, Kammerer 1, Pircher, Ricciardi, Sonnerer 3, Sporcic 2, Stricker, Turkovic 10, Waldner, Bertagnolli, Rosso, Volarevic. All: Alessandro Fusina
Arbitri: Colombo – Fabbian

h 19:00 | Brixen – Eppan 22-19 (p.t. 8-11)
Brixen: Pfattner, Pagano 6, Kovacs 1, Dorfmann 2, Leitner, Wieland 1, Wierer, Slanzi, Penn, Ranalter 2, Oberrauch, Lazarevic 8, Mittervtzener, Sader 2. All: Filiberto Kokuca
Eppan: Tschigg 1, Gaspar 5, Prentki 1, Singer 4, Pircher 1, Andergassen, Bortolot, Pircher 1, Michaeler, Tutzer, Lang 2, Trojerhofer 2, Coslovich, Deda 2. All: Boris Dvorsek
Arbitri: Di Domenico – Fornasier

h 20:30 | Cassano Magnago – Malo 25-22 (p.t. 10-10)
Cassano Magnago: Ilic, Fantinato, Monciardini, Moretti 5, La Mendola 2, Garza, Rokvic 6, Dorio, Decio, Brakocevic 4, Guazzi 3, Bragato 2, Bortoli, Scisci 2. All: Davide Kolec
Malo: Aragona 3, Bellini 1, Berengan M. 2, Berengan N, Crosara, Danieli, Franzan 2, Iballi, Marchioro 2, Marino 2, Pamato 4, Pavlovic 6, Zanella. All: Fabrizio Ghedin
Arbitri: Colasanto – Marcelli

La classifica aggiornata del Girone A:

Pressano 3 pti, Principe Trieste 3, Loacker-Volksbank Bozen 3, Cassano Magnago 3, Brixen 3, Eppan 0, Malo 0, Alperia Meran 0, Musile 0, Metallsider Mezzocorona 0

Girone B

Dopo il primato nel girone della passata stagione, il Romagna apre la stagione vincendo 26-20 (p.t. 10-6) contro il ChiantiBanca Tavarnelle, una delle debuttanti in Serie A. Cade invece la Terraquilia Carpi, superata sul 26-24 (p.t. 11-11) in casa dalla Pharmapiù Sport Città Sant’Angelo. Bottino pieno per gli abruzzesi, dunque, come anche per altre due compagini: il Bologna, grazie al 26-25 (p.t. 12-12) sul Cingoli e il Metelli Cologne, che al ritorno nella massima serie passa in trasferta contro il Rapid Nonantola, 27-18 (p.t. 15-6) il finale in favore dei lombardi.

h 18:30 | Romagna – ChiantiBanca Tavarnelle 26-20 (p.t. 10-7)
Romagna: Bulzamini G. 1, Garavina 1, Bulzamini D. 8, Nardo 2, Ceroni 1, Rossi 3, Tassinari D, Folli Matteo 3, Rossi, Tassinari F, Ceso, Dall’Aglio 1, Cavina 3, Folli Manuele 1. All: Domenico Tassinari
ChiantiBanca Tavarnelle: Ciani, Vucci, Vermigli 1, Lastrucci, Varvarito, Bevanati 1, Provvedi 6, Petrangeli 3, Bednarek 3, Borgianni 6, Vucci, Silei, Graziosi. All: Matteo Pelacchi
Arbitri: Falvo – Corioni

h 19:00 | Terraquilia Carpi – Pharmapiù Sport Città Sant’Angelo 24-26 (p.t. 11-11)
Terraquilia Carpi: Jurina, De Giovanni, Beltrami 4, Bosnjak 9, D’Angelo, Giannetta 2, Guariso, Leonesi, Malagola, Nocelli 2, Pikalek 1, Pivetta 3, Toppi, Venturi 3. All: Sasa Ilic
Pharmapiù Sport Città Sant’Angelo: Colleluori, Facchini 2, Presutti 2, Pieragostino 4, Ciarrocchi, Pizarro 6, Florindi 1, Martellini 6, Menna, Remigio, Gabriele 1, Mariotti, Rigante 4. All: Nicola D’Arcangelo
Arbitri: Nguyen – Lembo

h 19:30 | Bologna United – Cingoli 26-25 (p.t. 12-12)
Bologna United: Leban, Bonassi 3, De Notariis 2, Garau 1, Argentin 3, Savini 4, Mula 2, Racalbuto 2, Tedesco 3, Capelli 1, Gherardi 4, Nascetti 1, Santolero, El Hayek. All: Giuseppe Tedesco
Cingoli: Barigelli 3, Ilari 8, Gambini, Nuccelli M. 2, Grasselli, Analla, Camperio 2, Trillini, Rubbo 6, Nuccelli E, Mangoni 3, Strappini, Russo 1, Danti. All: Nando Nocelli
Arbitri: Bassan – Bernardelle

h 19:30 | Rapid Nonantola – Metelli Cologne 18-27 (p.t. 6-15)
Rapid Nonantola: Piretti, Bernardi, Baraldini 1, Barbieri 1, Serafini 5, Montanari 1, Manfredini, Valle 3, Morselli 1, Piccinini 3, Giubbini, Lambertini, Dalolio, Kasa 3. All: Luca Montanari
Metelli Cologne: Piantoni Paride, Mercandelli 1, Pedercini 3, Manenti, Gavidia 9, Barbariga 2, Piantoni Paolo 1, Basei, Sirani, Alessandrini, Barucco, Frassine, Soldi 7, Lancini 4. All: Carlos Britos
Arbitri: Romana – Romana

La classifica aggiornata del Girone B:

Metelli Cologne 3 pti, Romagna 3, Pharmapiù Sport Città Sant’Angelo 3, Bologna United 3, Cingoli 0, Terraquilia Carpi 0, ChiantiBanca Tavarnelle 0, Rapid Nonantola 0, Luciana Mosconi Dorica 0

Girone C

I campioni d’Italia della Junior Fasano inaugurano la stagione con la prima gara di giornata, nella quale superano la neo-promossa Kelona col risultato di 48-33 (p.t. 28-11). Primato in condivisione, per Maione e compagni, con tre compagini. A partire dal Teamnetwork Albatro, che vince 31-24 (p.t. 16-13) in casa nella insidiosa sfida contro il Noci.

A bottino pieno anche le due compagini campane del girone, Benevento e “Valentino Ferrara”, che battono – entrambe in trasferta – rispettivamente la Lupo Rocco Gaeta (26-23, p.t. 13-11) e il Fondi, in quest’ultimo caso col risultato di 24-23 e ribaltando il 14-11 in favore dei laziali al termine della prima frazione di partita.

h 15:00 | Junior Fasano – Kelona 48-33 (p.t. 28-11)
Junior Fasano: D’Antino, Maione 8, De Santis P. 7, Angiolini, Colella 1, Arcieri 4, Pugliese 4, Radovcic 10, Messina 2, Fovio, De Santis L. 4, Leal 7, Vinci, Gallo 1. All: Francesco Ancona
Kelona: Saitta 7, Aragona 5, Manno 4, La Mantia 2, Saglimbene 6, Mondello 1, Mazzola 2, Esposito 4, Scordi 1, Castelli, Lo Re, Porzio 1. All: Ignazio Aragona
Arbitri: Bassi – Potenza

h 17:00 | Lupo Rocco Gaeta – Benevento 23-26 (p.t. 11-13)
Lupo Rocco Gaeta: Ciccolella D, Ponticella 3, Filic 6, Bettini 8, Marciano, Cienzo, Lodato, Chinappi, Florio, Antetomaso 3, Ciccolella A, Bufoli 3, Macera, Amendolagine. All: Zlatko Petronijevic
Benevento: Iannotti, Buonocore 4, Chiumiento 3, Sangiuolo A. 6, Lo Cicero 4, Sangiuolo G, De Nigris, De Luca, Morettin 5, Addazoo, Petrychko 4, Orlando, De Cristofaro. All: Dragan Rajic
Arbitri: Simone – Montillo

h 18:30 | Fondi – Valentino Ferrara 23-24 (p.t. 14-11)
Fondi: Scavone, Conte 1, Antonio 5, Di Cicco D, Di Ciccio G. 2, Marrocco, Cascone, D’Ettorre 5, Di Manno 3, Onelli, Di Palma, Pestillo 1, Recchiuti 3, Zizzo 3. All: Giacinto De Santis
Valentino Ferrara: Ceccarini 4, Marzocchini 4, Mizzoni 1, Canelli, Cruciata, D’Addona, De Luca 1, Iannotti, Mancini A. 1, Ranaes, Ievolella, Mancini G. 1, Villano, Pereira 12. All: Giovanni Nasta
Arbitri: Cardone – Cardone

h 18:30 | Teamnetwork Albatro – Noci 31-24 (p.t. 16-13)
Teamnetwork Albatro: Di Marcello, Errante, Liuzza, Bronzo, Carini, Lo Bello, Vinci 3, Schenk, Rosso 3, Santilli 6, Colasuonno 2, Molina 7, Stojanovic 5, Calvo A. 5. All: Giuseppe Vinci
Noci: Boccardi, Corcione 3, D’Aprile 3, De Finis 1, De Giorgio F, De Giorgio I. 5, De Luca, Di Giandomenico, Laera A, Laera V. 7, Piatti 5, Potone, Quarato, Spinozza
Arbitri: Chiarello – Pagaria

La classifica aggiornata del Girone C:

Junior Fasano 3 pti, Teamnetwork Albatro 3, Benevento 3, Pallamano “Valentino Ferrara” 3, Fondi 0, Lupo Rocco Gaeta 0, Noci 0, Kelona 0, Conversano 0

Fonte Serie A Maschile: giocate le gare della 1^ giornata

Leggi articolo originale su figh.it
ganga1

Serie A Femminile: aperta la stagione 2016/17

figh

Serie A Femminile: aperta la stagione 2016/17

ganga1Ha preso il via oggi (sabato ndr) il campionato 2016/17 di Serie A Femminile – 1^ Divisione Nazionale, che ha visto disputarsi 6 gare valide per la 1^ giornata stagionale, alle quali si aggiungerà la sfida Messana – Cassano Magnago in calendario per la giornata di domani in casa delle isolane.

Si apre con un successo largo il campionato delle campionesse d’Italia in carica dell’Indeco Conversano, che – davanti alle telecamere di PallamanoTV – battono col risultato di 41-17 (p.t. 23-9) la Casalgrande Padana, incamerando così i primi tre punti di stagione. Ma la prima dell’anno è dolce anche per tre delle new entry della massima serie: Brixen, Leonessa Brescia ed Estense vincono tutte, imponendosi rispettivamente 31-11 (p.t. 17-6) contro Nuoro, 28-25 (p.t. 14-13) sull’Alì Mestrino e 25-22 (p.t. 16-14) in trasferta sul difficile campo del Teramo.

Vittoria di misura della Jomi Salerno, semifinalista della passata stagione: 27-26 (p.t. 16-13) casalingo sull’Olimpica Dossobuono. Mentre a completare il quadro delle gare odierne c’è il successo interno dell’Ariosto Ferrara, che vince 29-23 (p.t. 15-11) contro il Flavioni, una delle esordienti assolute nel campionato di Serie A.

A completare il quadro dei match validi per la 1^ giornata, la sfida di domani (domenica ndr) tra la neo-promossa Messana e le vice-campionesse d’Italia del Cassano Magnago. In terra siciliana fischio d’apertura della coppia arbitrale Campailla – Boncoraglio alle ore 16:30.

sabato 24 settembre

h 16:30 | Brixen – Nuoro 31-11 (p.t. 17-6)
Brixen: Gostner, Piok, Wassermann 2, Durnwalder 6, Scatzer 1, Wolf, Habicher 1, Dibona 9, Huber 4, Eder 3, Hilber 5, Hauroner, Rossignoli. All: Istvan Balogh
Nuoro: Sitzia, Podda, Soma, Murgia 3, Demurtas 1, Mottoi, Davoli 3, Bellu, Putzu, Basolu 3, Madau 1, Santamaria. All: Roberto Deiana
Arbitri: Dallabona – Plotegher

h 18:00 | Leonessa Brescia – Ali Mestrino 28-25 (p.t. 14-13)
Leonessa Brescia: Cavagnini, Savoldi 2, Gioia 6, Caglio, Piffer, Galli 4, Barbariga, Machina, Cadei, Ghilardi 9, Pedrotti, Girotto 5, Fiorillo 2, Torriani. All: Antonj Laera
Ali Mestrino: Moretti, Lucarini 1, De Pieri, Rauli, Nichifor 5, Lollo, Zimulari, Casetti, Sabbion, Cazzola 1, Campagnaro 2, Pugliese 8, Lollo 1, Stefanelli 7. All: Senad Turalić
Arbitri: Limido – Donnini

h 18:00 | Ariosto Ferrara – Flavioni 29-23 (p.t. 15-11)
Ariosto Ferrara: Gambera, Pernthaler, Dobreva 9, Barros 3, Burgio, Belardinelli, Abfalterer 3, Ceso, Sandri, Grossi, Soglietti 7, Meccia 3, Marchegiani 4, Spasari. All: Riccardo Di Vita
Flavioni: Francesconi 2, Mecozzi, Bartoli 6, Bonamano C. 2, Bonamano M, Crosta 4, Fanelli, Ferretti 1, Maruzzella 1, Ravasz 7, Bulache. All: Patrizio Pacifico
Arbitri: Rosca – Merisi

h 18:00 | Jomi Salerno – Olimpica Dossobuono 27-26 (p.t. 16-13)
Jomi Salerno: Ferrari, De Somma, Coppola 4, Gomez 11, Romeo 1, Prunster, Ceklic 1, Lamberti 2, Napoletano 2, Lauretti 2, Casale, Landri 4, Motta, Biraglia. All: Salvatore Cardaci
Olimpica Dossobuono: Luchin, Beghini, Biondani 7, De Togni 1, Guadagnini 3, De Marchi 3, Rizzardi 3, Ramponi 1, Ampezzan 4, Manfredini 1, Mazzieri 3. All: Roberto Escanciano Sanchez
Arbitri: Fato – Guarini

h 18:30 | Teramo – Estense 22-25 (p.t. 14-16)
Teramo: Ramazzotti, Casu 2, Cicconi, Palarie 4, Canzio C, Canzio F, Falini 1, Macrone 1, Krese 5, Oliveri 7, Delli Rocili, Fabbricatore 2, Di Stefano. All: Settimio Massotti
Estense: Benincasa 2, Brunetti 3, Fantini 1, Iacovello, Lo Biundo, Marrocchi 7, Poderi 2, Trombetta 1, Turra, Zanardi, Verrigni, Zuin 9, Fellisan. All: Vosko Lazar
Arbitri: Dionisi – Maccarone

h 18:30 | Indeco Conversano – Casalgrande Padana 41-17 (p.t. 23-9)
Indeco Conversano: Albertini 3, Babbo 4, Barani 3, Caccioppoli, Chiarappa, Di Pietro 1, Ganga 5, Giona, Lo Greco 3, Rotondo 8, Duran 12, Aftodor 2, Bertolino, Tricase. All: Giuseppe Fanelli
Casalgrande Padana: Raccuglia 1, Giombetti 4, Kere, Franco 2, Gaddi, Furlanetto 4, Dallari 4, Savoca, Artoni S. 1, Rivi, Bassi, Artoni A, Orlandi 1, Bernabei. All: Yassine Lassouli
Arbitri: Cosenza – Schiavone

domenica 25 settembre

h 16:30 | Messana – Cassano Magnago
Arbitri: Campailla – Boncoraglio

Questa la classifica aggiornata:

Indeco Conversano 3 pti, Brixen 3, Ariosto Ferrara 3, Estense 3, Leonessa Brescia 3, Jomi Salerno 3, Olimpica Dossobuono 0, Alì Mestrino 0, Teramo 0, Flavioni 0, Nuoro 0, Casalgrande Padana 0, Messana 0*, Cassano Magnago 0*
*una gara in meno

Fonte Serie A Femminile: aperta la stagione 2016/17

Leggi articolo originale su figh.it
coni_2016

3° Trofeo CONI: vincono Crenna e Conversano – La Pallamano protagonista con 16 squadre partecipanti

figh

3° Trofeo CONI: vincono Crenna e Conversano – La Pallamano protagonista con 16 squadre partecipanti

Una vera e propria festa dello sport, con la partecipazione di oltre 3.500 atlete e atleti U14 coinvolti in 45 discipline. È la 3^ edizione del Trofeo CONI, terminato ieri (sabato ndr) a Cagliari e che nel torneo dell’handball ha visto i successi di Crenna al maschile e Amatori Conversano al femminile.

Grande successo per la pallamano, con la partecipazione di 16 squadre provenienti da tutta la penisola – 11 al maschile e 5 al femminile – e circa 200 giovani scesi in campo.

coni_2016

coni_2016

Le gare si sono disputate sui campi di Quartu Sant’Elena e Selargius. Nel torneo maschile, il Crenna ha chiuso la fase di piazzamento dal 1° al 3° posto con due vittorie, contro Conversano (24-21) e contro il San Camillo Imperia (22-15). Al femminile, invece, Conversano ha trionfato chiudendo a bottino pieno il girone unico che vedeva coinvolte le 5 squadre partecipanti.

Le classifiche del torneo della pallamano al Trofeo CONI 2016/17:

TORNEO MASCHILE
1° – Crenna
2° – San Camillo Imperia
3° – Conversano
4° – Atellana
5° – Dorica
6° – Torelli Teramo
7° – Trieste
8° – Pressano
9° – Kelona
10° – Fondi
11° – Modena

TORNEO FEMMINILE
1° – Conversano
2° – PDO Salerno
3° – Tushe Prato
4° – Guidotto Licata
5° – San Camillo Imperia

Fonte 3° Trofeo CONI: vincono Crenna e Conversano – La Pallamano protagonista con 16 squadre partecipanti

Leggi articolo originale su figh.it