Auto Added by WPeMatico

La Supercoppa femminile in diretta: Salerno – Conversano il 9 settembre su PallamanoTV

figh

La Supercoppa femminile in diretta: Salerno – Conversano il 9 settembre su PallamanoTV

Stagione 2017/18, si comincia. Spetterà alla Supercoppa femminile inaugurare, il prossimo sabato 9 settembre, la nuova annata sportiva della Pallamano. Attrici, le due finaliste per lo Scudetto della passata stagione: la Jomi Salerno – che detiene il titolo italiano – e l’Indeco Conversano, che il trofeo in palio nel fine settimana l’ha sollevato nelle ultime tre stagioni.

Sarà partita vera, la prima di un campionato di Serie A1 Femminile che giungerà allo start, poi, il 7 ottobre e che nelle prossime settimane lascerà spazio alla intensa attività di preparazione della Nazionale femminile in vista delle due gare di qualificazione agli EHF EURO 2018 contro Polonia e Montenegro.

Subito Salerno – Conversano. Subito Supercoppa. Subito emozioni forti. Da vivere insieme su PallamanoTV, che trasmetterà l’incontro in diretta sul portale www.pallamano.tv, sulla Facebook Page “PallamanoTV” (facebook.com/pallamanotv) e sull’omonimo canale YouTube (youtube.com/pallamanotvfigh).

Collegamento alle ore 18:40 con il pre-partita. Alle ore 19:00 il fischio d’apertura.

Supercoppa 2017 femminile
h 19:00 | Jomi Salerno – Indeco Conversano
[diretta www.pallamano.tv]

L’Albo d’Oro della Supercoppa femminile:

2006/07 – HC Sassari
2007/08 – Scaligera Vigasio
2008/09 – Bancole
2009/10 – HC Sassari
2010/11 – HC Sassari
2011/12 – PDO Salerno
2012/13 – PDO Salerno
2013/14 – non disputata
2014/15 – Conversano
2015/16 – Conversano
2016/17 – Conversano

Fonte La Supercoppa femminile in diretta: Salerno – Conversano il 9 settembre su PallamanoTV

Leggi articolo originale su figh.it

Concluso a Sportilia il Raduno Nazionale degli Arbitri

figh

Concluso a Sportilia il Raduno Nazionale degli Arbitri

La stagione 2017/18 della Pallamano italiana prende vita, settimana dopo settimana. Sono sempre meno, infatti, i giorni che separano gli appassionati dall’inizio dei nuovi campionati. Competizioni, queste, che vedranno impegnati gli arbitri di 1°2° livello e i Commissari Nazionali: circa 150, protagonisti del Raduno Nazionale, dal 31 agosto al 2 settembre scorsi a Sportilia – La Città dello Sport.

Per i fischietti che saranno sui campi di Serie A1 e Serie A2 nel corso della nuova stagione agonistica, una tre giorni di lavoro suddivisa tra attività teorica e sul campo, anche e soprattutto attraverso l’analisi di situazioni da gioco dal vivo. Questo, grazie alla collaborazione con la società Fiorentina Handball, i cui atleti hanno agito da veri e propri attori, al fine di mettere alla prova i direttori di gara.

A dirigere le attività del raduno, il Presidente del Settore Arbitrale, Piero Di Piero, affiancato dai designatori nazionali Giovanni Bardella e Leonardo Maggesi. Presenti, inoltre, il Responsabile Nazionale delle Strutture Territoriali, Giovanni Cropanise, e il Segretario del Settore Arbitrale, Luigi Visciani.



A concludere il Raduno Nazionale, nel pomeriggio del 2 settembre, è giunto il saluto del Presidente Federale, Pasquale Loria, intervenuto con il consigliere federale Stanislao Rubinetti. Nella medesima occasione, sono stati conferiti i riconoscimenti alle coppie Carlo Dionisi – Stefano Maccarone e Marcello Carrino – Stefano Pellegrino, quali migliori arbitri di Serie A1 e A2 per la stagione 2016/17.

La photogallery completa del Raduno è online su www.facebook.com/pallamano.

Fonte Concluso a Sportilia il Raduno Nazionale degli Arbitri

Leggi articolo originale su figh.it

L’Italia “Next Generation” chiude 2^ al Memorial “Mario Tacca”

figh

L’Italia “Next Generation” chiude 2^ al Memorial “Mario Tacca”

L’Italia “Next Generation” femminile chiude al 2° posto la 20esima edizione del Memorial “Mario Tacca”, a Cassano Magnago. Come nella seconda giornata della manifestazione pre-stagionale, le azzurre ottengono una vittoria e una sconfitta negli ultimi 120′ giocati: gare entrambe combattute, quelle contro le slovene del Kozina e del Koper, terminate con un successo la prima (20-18) e con una sconfitta la seconda (22-21).

Bottino finale di 3 vittorie – contro Cassano Magnago, Hadžići e appunto Kozina – per il team sperimentale italiano. E indicazioni utili allo staff tecnico guidato dal DT Riccardo Trillini, che ha avuto modo così di valutare un più ampio numero di giocatrici rispetto a quelle già monitorate nella Nazionale senior. Per quest’ultima è già fissato il prossimo doppio appuntamento: il 27 settembre a Lubin contro la Polonia e il 1 ottobre a Brescia contro il Montenegro, con entrambi i match validi per le qualificazioni agli EHF EURO 2018.

h 14:10 | Italia – Zurd Koper 21-22 (p.t. 9-11)
Italia: Luchin, Luterotti, Pernthaler, Di Lisciandro 2, Losio 4, Dibona 1, Girotto 3, Ghilardi 5, Crosta, Francesconi 1, Brunetti, Stefanelli, Ucchino, Kere 2, Bearzi, Schmidt, Calchini 3. All: Riccardo Trillini

Questi i risultati dell’Italia “Next Generation” al Memorial “Mario Tacca”:

venerdì 1 settembre
h 18:00 | Cassano Magnago – Italia 20-23 (p.t. 8-9)

sabato 2 settembre
h 10:50 | Italia – Jomi Salerno 10-26 (p.t. 5-12)
h 17:00 | Italia – RK Hadžići 27-12 (p.t. 13-8)

domenica 3 settembre
h 09:50 | Italia – Jadran Kozina 20-18 (p.t. 10-10)
h 14:10 | Italia – Zurd Koper 21-22 (p.t. 9-11)

Fonte L’Italia “Next Generation” chiude 2^ al Memorial “Mario Tacca”

Leggi articolo originale su figh.it

Il sogno azzurro passa dal Talents’ Camp: chiusa l’edizione 2017 a Montesilvano

figh

Il sogno azzurro passa dal Talents’ Camp: chiusa l’edizione 2017 a Montesilvano

Dal Talents’ Camp, sognando la maglia azzurra. Tra Pala Roma e Pala Senna, a Montesilvano, si lavora senza sosta fino alla conclusione di questa mattina (sabato). Con 7 gruppi di atleti – 3 al maschile e 4 al femminile -, per un totale di 130 tra ragazze e ragazzi provenienti da tutta Italia. Per tutti il sogno comune è quello di approdare nelle Nazionali giovanili che esordiranno il prossimo anno nelle competizioni internazionali.

A seguire il lavoro dei ragazzi sul campo, i tecnici Boris Popovic, Alessandro Tarafino, Giovanni Nasta, Domenico Iaia, Roberto Stedile, Luigi Malavasi e Davide Campana, sotto il coordinamento di Giuseppe Tedesco. Le ragazze, invece, si allenano sotto lo sguardo attento di Adele De Santis, Laura Avram, Elena Barani, Sonia Giovannini e Andrea Reghellin, coordinati da Ljiljana Ivaci.

Su PallamanoTV, queste le parole dei tecnici Tedesco e Ivaci:

Agli allenamenti dei giorni scorsi hanno fatto seguito alcuni test match programmati tra ieri e la mattinata di oggi. Ad anticipare la seduta del pomeriggio di ieri, il saluto rivolto a ragazze e ragazzi dal Presidente Federale, Pasquale Loria, affiancato dai consiglieri federali Flavio Bientinesi e Stanislao Rubinetti, oltre che dal Delegato Regionale FIGH Abruzzo, Enio Remigio. A fare gli onori di casa il Vice-Sindaco del Comune di Montesilvano, Ottavio De Martinis.

Il Talents’ Camp 2017 volge al termine oggi, dunque. Ma non si ferma, naturalmente, il lavoro di monitoraggio degli staff tecnici maschile e femminile, che proseguirà incessante lungo tutta la penisola. Il sogno della maglia azzurra resta vivo e gli appuntamenti internazionali si avvicinano.

La photogallery del Talents’ Camp 2017:

Fonte Il sogno azzurro passa dal Talents’ Camp: chiusa l’edizione 2017 a Montesilvano

Leggi articolo originale su figh.it

Italia “Next Generation”: stop contro Salerno e successo netto contro Hadžići al Memorial “Mario Tacca”

figh

Italia “Next Generation”: stop contro Salerno e successo netto contro Hadžići al Memorial “Mario Tacca”

Due gare, con una sconfitta questa mattina e un successo nella sfida pomeridiana. Si conclude così la 2^ giornata di gare della Nazionale “Next Generation” femminile al 20° Memorial “Mario Tacca” di Cassano Magnago.

Lo stop è giunto ed è passato per le mani della Jomi Salerno, formazione detentrice dello Scudetto. Un 26-10 (p.t. 12-5) che non ha lasciato scampo al team azzurro, contro una compagine, quella campana, che prepara la gara di Supercoppa del prossimo 9 settembre contro l’Indeco Conversano. Italia decisamente più prolifica nel pomeriggio, quando è arrivato un netto 27-12 (p.t. 13-8) contro le bosniache dell’RK Hadzici. Per il DT Riccardo Trillini buon apporto realizzativo da tutte le giocatrici a disposizione.

Domani (domenica) giornata finale al Pala Tacca, con l’Italia opposta a Kozina (h 09:50) e Koper (h 14:10), entrambe avversarie slovene.

Le marcatrici dell’Italia nelle partite di oggi:

h 10:50 | Italia – Jomi Salerno 10-26 (p.t. 5-12)
Italia: Luchin, Luterotti, Pernthaler, Di Lisciandro, Losio 1, Dibona 2, Girotto 3, Ghilardi 1, Crosta, Francesconi, Brunetti, Stefanelli, Ucchino 1, Kere 1, Bearzi, Schmidt, Calchini 1. All: Riccardo Trillini

h 17:00 | Italia – RK Hadžići 27-12 (p.t. 13-8)
Italia: Luchin, Luterotti, Pernthaler, Di Lisciandro 3, Losio 2, Dibona 2, Girotto 2, Ghilardi 4, Crosta 2, Francesconi 3, Brunetti 1, Stefanelli 1, Ucchino 2, Kere 3, Bearzi 1, Schmidt, Calchini 1. All: Riccardo Trillini

Le altre gare dell’Italia al Memorial “Mario Tacca”:

venerdì 1 settembre
h 18:00 | Cassano Magnago – Italia 20-23 (p.t. 8-9)
Italia: Luchin, Luterotti, Pernthaler, Di Lisciandro 1, Losio 3, Dibona 1, Girotto 4, Ghilardi 1, Crosta, Francesconi 2, Brunetti 1, Stefanelli 1, Ucchino 1, Kere 1, Bearzi, Schmidt, Calchini 7. All: Riccardo Trillini

domenica 3 settembre
h 09:50 | Italia – Jadran Kozina (SLO)
h 14:10 | Italia – Zurd Koper (SLO)

Fonte Italia “Next Generation”: stop contro Salerno e successo netto contro Hadžići al Memorial “Mario Tacca”

Leggi articolo originale su figh.it

Il sogno azzurro passa per il Talents’ Camp: chiusa l’edizione 2017 a Montesilvano

figh

Il sogno azzurro passa per il Talents’ Camp: chiusa l’edizione 2017 a Montesilvano

Dal Talents’ Camp, sognando la maglia azzurra. Tra Pala Roma e Pala Senna, a Montesilvano, si lavora senza sosta fino alla conclusione di questa mattina (sabato). Con 7 selezioni – 3 al maschile e 4 al femminile -, per un totale di 130 tra ragazze e ragazzi provenienti da tutta Italia. Per tutti il sogno comune è quello di approdare nelle Nazionali giovanili che esordiranno il prossimo anno nelle competizioni internazionali.

A seguire il lavoro dei ragazzi sul campo, i tecnici Boris Popovic, Alessandro Tarafino, Giovanni Nasta, Domenico Iaia, Roberto Stedile, Luigi Malavasi e Davide Campana, sotto il coordinamento di Giuseppe Tedesco. Le ragazze, invece, si allenano sotto lo sguardo attento di Adele De Santis, Laura Avram, Elena Barani, Sonia Giovannini e Andrea Reghellin, coordinati da Ljiljana Ivaci.

Su PallamanoTV, queste le parole dei tecnici Tedesco e Ivaci:

Agli allenamenti dei giorni scorsi hanno fatto seguito alcuni test match programmati tra ieri e la mattinata di oggi. Ad anticipare la seduta del pomeriggio di ieri, il saluto rivolto a ragazze e ragazzi dal Vice-Sindaco del Comune di Montesilvano, Ottavio De Martinis, e dal Presidente Federale, Pasquale Loria, affiancato dai consiglieri federali Flavio Bientinesi e Stanislao Rubinetti, oltre che dal Delegato Regionale FIGH Abruzzo, Enio Remigio.

Il Talents’ Camp 2017 volge al termine oggi, dunque. Ma non si ferma, naturalmente, il lavoro di monitoraggio degli staff tecnici maschile e femminile sul territorio. Il sogno della maglia azzurra resta vivo e gli appuntamenti internazionali si avvicinano.

La photogallery del Talents’ Camp 2017:

Fonte Il sogno azzurro passa per il Talents’ Camp: chiusa l’edizione 2017 a Montesilvano

Leggi articolo originale su figh.it

Next Generation OK al Memorial “Mario Tacca”: 23-20 all’esordio contro Cassano Magnago

figh

Next Generation OK al Memorial “Mario Tacca”: 23-20 all’esordio contro Cassano Magnago

Una partita giocata in crescendo e una vittoria nata dopo una rincorsa di 21’. L’Italia sperimentale al femminile, la “Next Generation”, debutta con una vittoria al 20° Memorial “Mario Tacca”: battute 23-20 le padrone di casa del Cassano Magnago.

Avvio mette la partita tutta in salita, perché Cassano Magnago è avanti sul 5-1 dopo i primi 7’. Un buon break di 3-0 riporta l’Italia sotto 5-4. La prima situazione di parità arriva al 17’: è di Girotto il gol del 7-7. Primo vantaggio azzurro allo scoccare del 23’ con rete di Ghilardi per il 9-8. Termina così il primo tempo. Nel corso del secondo tempo l’Italia passerà a condurre sul 15-12 al 35’, per poi far segnare il proprio massimo vantaggio sul 23-18 al 48’. Nel mezzo un riavvicinamento del Cassano Magnago, tornato sul -1 al 40’. Positiva la prestazione dell’italo-svizzera Calchini, miglior marcatrice della partita con 7 reti. Risultato finale: 23-20.

Le ragazze della Next Generation sono attese domani (sabato) da due partite, alle 10:50 contro le campionesse d’Italia della Jomi Salerno e alle 17:00 contro le bosniache dell’RK Hadžići.

h 18:00 | Cassano Magnago – Italia 20-23 (p.t. 8-9)
Cassano Magnago: Bagnaschi, Romualdi 1, Bassanese 5, Madella 1, Barbosu 3, Dinolfo, Jovovic 4, Rossi, Gheller, Baciu, Bertani, Cobianchi 1, Milosevic, Canziani 1, Del Balzo 4. All: Silvia Beltrame
Italia: Luchin, Luterotti, Pernthaler, Di Lisciandro 1, Losio 3, Dibona 1, Girotto 4, Ghilardi 1, Crosta, Francesconi 2, Brunetti 1, Stefanelli 1, Ucchino 1, Kere 1, Bearzi, Schmidt, Calchini 7. All: Riccardo Trillini

Le gare dell’Italia al Memorial “Mario Tacca”:

sabato 2 settembre
h 10:50 | Italia – Jomi Salerno
h 17:00 | Italia – RK Hadžići (BIH)

domenica 3 settembre
h 09:50 | Italia – Jadran Kozina (SLO)
h 14:10 | Italia – Zurd Koper (SLO)

(foto: Davide Bianchi)

Fonte Next Generation OK al Memorial “Mario Tacca”: 23-20 all’esordio contro Cassano Magnago

Leggi articolo originale su figh.it

Nazionale femminile: la Senior conclude lo stage a Salerno, “Next Generation” in campo a Cassano Magnago

figh

Nazionale femminile: la Senior conclude lo stage a Salerno, “Next Generation” in campo a Cassano Magnago

L’Italia femminile marcia dritta verso i primi due incontri di qualificazione agli Europei 2018, il 27 settembre in Polonia e il 1° ottobre a Brescia contro il Montenegro. Primo step completato: le azzurre hanno concluso questa mattina (martedì), infatti, la loro ‘tre giorni’ di lavoro alla Palestra Caporale Palumbo di Salerno, teatro dello stage iniziato il 27 agosto scorso. Il primo momento di lavoro della stagione, ma anche il primo sotto la guida del nuovo Direttore Tecnico azzurro, Riccardo Trillini, e del rinnovato staff tecnico azzurro.

NEXT GENERATION – Nessuna sosta, ora, in casa Italia. Parte col 20° Memorial “Mario Tacca” di Cassano Magnago, infatti, il nuovo progetto tecnico della Nazionale sperimentale femminile, la Next Generation, in scena dall’1 al 3 settembre in occasione del tradizionale torneo in terra lombarda. Con due variazioni nel roster a disposizione dello staff tecnico: alle indisponibili Gaia Zuin (Estense) e Sara Hilber (Brixen), subentrano infatti l’ala destra Giulia Losio (Conversano) e il terzino sinistro italo-svizzero Gianna Calchini (Spono Eagles).

Su PallamanoTV, il punto di Trillini tra gli stage di Nazionale Senior e Next Generation:

Il debutto al Pala Tacca dell’Italia “Next Generation” è fissato per le ore 18:00 di domani contro il team di casa del Cassano Magnago. Sabato match contro Salerno alle 10:50 e contro le bosniache dell’RK Hadžići alle 17:00. Il 3 settembre altre due sfide, alle 09:50 contro lo Jadran Kozina (SLO) e alle 14:10 contro lo Zurd Koper (SLO).

Le convocate nella Nazionale “Next Generation”:

1. Pernthaler Melanie (PO – 1995 – Ariosto Ferrara)
2. Luchin Francesca (PO – 1991 – Olimpica Dossobuono)
3. Luterotti Tania (PO – 1999 – SSV Bozen)
4. Di Lisciandro Alessandra (AS – 1997 – Estense)
5. Francesconi Anna Giulia (AS – 1999 – Flavioni)
6. Bearzi Martina (TS – 1998 – Koper SLO)
7. Dibona Giulia (TS – 1992 – Brixen)
8. Ghilardi Sofia (CE – 1999 – Leonessa Brescia)
9. Crosta Martina (CE – 1993 – Flavioni)
10. Stefanelli Irene (CE – 1998 – Olimpica Dossobuono)
11. Calchini Gianna (TS – 1994 – Spono Eagles SUI)
12. Girotto Natalia (CE – 1987 – Leonessa Brescia)
13. Brunetti Arianna (AD – 1998 – Estense)
14. Losio Giulia (AD – 1999 – Indeco Conversano)
15. Schmidt Verena (TD – 1999 – SSV Bozen)
16. Kere Georgette (PI – 1999 – Casalgrande Padana)
17. Ucchino Virginia (PI – 1998 – Odder Handbold DEN)

Staff Tecnico
Riccardo Trillini
Ernani Savini
Paolo Baresi
Fabrizio Tassinari
Sergio Palazzi

Staff Medico
Federico Iannotti
Nicola Antonini

Il programma delle gare al 20° Memorial “Mario Tacca” di Cassano Magnago:

venerdì 1 settembre
h 18:00 | Cassano Magnago – Italia

sabato 2 settembre
h 10:50 | Italia – Jomi Salerno
h 17:00 | Italia – RK Hadžići (BIH)

domenica 3 settembre
h 09:50 | Italia – Jadran Kozina (SLO)
h 14:10 | Italia – Zurd Koper (SLO)

Fonte Nazionale femminile: la Senior conclude lo stage a Salerno, “Next Generation” in campo a Cassano Magnago

Leggi articolo originale su figh.it

Nazionale U19M: stage per gli azzurrini dal 3 al 6 settembre

figh

Nazionale U19M: stage per gli azzurrini dal 3 al 6 settembre

Una tre giorni di allenamenti tra i campi di Camisano Vicentino, Mestrino e Torri di Quartesolo. È ciò che attende i ragazzi della Nazionale U19 maschile, impegnati, dunque, per uno stage programmato in Veneto dal 3 al 6 settembre prossimi.

Per il team azzurro, che si ritrova dopo l’ultimo raduno concluso il 27 giugno scorso a Prato, prima seduta fissata per il pomeriggio del 3 settembre a Camisano Vicentino. Stessa sede per l’allenamento mattutino del giorno seguente, mentre in serata la squadra si sposterà al Pala Lissaro.

Il 5 settembre sono previsti un allenamento a Torri di Quartesolo al mattino e in serata un test match contro il Malo, formazione ai nastri di partenza della prossima Serie A1, nuovamente a Camisano Vicentino. A Torri di Quartesolo l’ultimo step dello stage, prima del ‘rompete le righe’.

Il gruppo dei 2000/01 sarà impegnato nel luglio 2018 agli EHF Championships U20 di a Skopje (Fyr Macedonia), dove affronterà, nella fase a gironi, Svizzera, Ucraina, Gran Bretagna e i padroni di casa macedoni.

Sono 18 gli azzurrini convocati – tra cui la novità dell’italo-francese mancino Paul Hugo – a disposizione del DT Riccardo Trillini e dello staff tecnico nello stage in Veneto:

1. Crosara Riccardo (PO – 1998 – Malo)
2. Solarino Alessandro (PO – 1998 – Crenna)
3. Martelli Lorenzo (PO – 1998 – Romagna)
4. Arcieri Stefano (AS – 1998 – Cingoli)
5. Marchioro Patrick (AS – 1998 – Malo)
6. Angiolini Filippo (TS – 1998 – Junior Fasano)
7. Mazza Federico (TS – 1998 – Cologne)
8. Maucieri Nicolas (TS – 1999 – Sélestat Alsace FRA)
9. Pesci Tommaso (CE – 1998 – Tavarnelle)
10. Nocelli Lorenzo (CE – 1999 – Cingoli)
11. Savini Giacomo (CE – 1998 – Bologna)
12. Hugo Paul (TD – 1998 – Provence Handball FRA)
13. Fantinato Marco (TD – 1998 – Cassano Magnago)
14. Matha Jonas (TD – 1998 – Fondi)
15. D’Antino Nicolò (AD – 1999 – Junior Fasano)
16. Saitta Gabriele (AD – 1998 – Cassano Magnago)
17. Lancini Davide (PI – 1998 – Cologne)
18. Bargelli Raul (PI – 1999 – SP Valentino Ferrara)

Staff Tecnico
Trillini Riccardo
Prantner Jürgen
Baresi Paolo
Tassinari Fabrizio
Palazzi Sergio

Staff Medico
Morelli Federico
Silvestri Vincenzo

Fonte Nazionale U19M: stage per gli azzurrini dal 3 al 6 settembre

Leggi articolo originale su figh.it

La Nazionale femminile ricevuta al Parco Archeologico di Paestum

figh

La Nazionale femminile ricevuta al Parco Archeologico di Paestum

Procede senza soste il lavoro della Nazionale femminile, dal 27 agosto scorso a Salerno per il primo stage della nuova stagione, importante nel cammino di avvicinamento che porterà alle gare di qualificazione agli Europei 2018 del 27 settembre a Lubin, in casa della Polonia, e il 1 ottobre contro il Montenegro al Pala San Filippo di Brescia.

AZZURRE A CAPACCIO PAESTUM – Ritmi serrati sul campo per le azzurre, sotto la guida dello staff tecnico diretto da Riccardo Trillini, ma non solo. Nella mattinata di oggi (martedì), infatti, il Presidente Federale, Pasquale Loria, e una delegazione del team italiano – le azzurre Prunster, Coppola, Luchin, Ferrari, Kere e Ghilardi – sono stati ricevuti al Parco Archeologico di Capaccio Paestum, area d’interesse storico riconosciuta dall’UNESCO come patrimonio dell’umanità. A fare gli onori di casa, il Sindaco del comune campano, Franco Palumbo, affiancato dall’Assessore allo Sport, Franco Sica. È intervenuto, inoltre, il membro della Giunta Nazionale del CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano), Guglielmo Talento.

Soddisfazione per la visita è stata espressa da tutti i presenti, con un’apertura chiara verso sinergie future tra la FIGH e la città, in modo particolare sul versante del Beach Handball: in questo ambito è in animo, infatti, l’organizzazione di eventi a carattere nazionale lungo il litorale capaccese.

Al termine dell’incontro, il Sindaco Palumbo ha consegnato un riconoscimento all’atleta azzurra Antonella Coppola, originaria di Capaccio Paestum.

A SALERNO PROSEGUE IL LAVORO – Nel frattempo, proseguono gli allenamenti al Palestra Caporale Palumbo di Salerno, sede dello stage. A disposizione dello staff tecnico azzurro c’è una rosa di 18 atlete, con due novità: Victoria Romeo (Jomi Salerno) ha sostituito l’infortunata Alexandra Ravasz (Flavioni), mentre il terzino Anika Niederwieser (Thüringer) non ha raggiunto la squadra poiché non ancora in condizioni fisiche ottimali.

La squadra, che ieri ha effettuato doppia seduta d’allenamento, in occasione del pranzo di ieri è stata ospitata dal Lido dell’Esercito, sempre a Salerno, dov’è stata ricevuta dal Comandante del 19° Reggimento Cavalleggeri Guide, il Colonello Andrea Mazzotta. Nel pomeriggio di oggi è in programma, invece, un test match tra l’Italia e la Jomi Salerno.



Queste le azzurre impegnate nello stage di Salerno:

1. Prünster Monika (PO – 1984 – Jomi Salerno)
2. Luchin Francesca (PO – 1991 – Olimpica Dossobuono)
3. Ferrari Elisa (PO – 1993 – Jomi Salerno)
4. Babbo Giada (AS – 1997 – Indeco Conversano)
5. Napoletano Pina (AS – 1985 – Jomi Salerno)
6. Romeo Victoria (AD – 1990 – Jomi Salerno)
7. Rotondo Laura (TS – 1992 – Indeco Conversano)
8. Dalla Costa Ilaria (TS – 1995 – Jomi Salerno)
9. Girotto Natalia (CE – 1987 – Leonessa Brescia)
10. Crosta Martina (CE – 1993 – Flavioni)
11. Ganga Giusy (CE – 1989 – Indeco Conversano)
12. Ghilardi Sofia (CE – 1999 – Leonessa Brescia)
13. Landri Valentina (CE – 1993 – Jomi Salerno)
14. Ettaqi Rafika (TD – 1989 – Auerbach GER)
15. Gheorghe Cristina (TD – 1986 – Dunarea Braila ROU)
16. Trombetta Rita (TD – 1996 – Jomi Salerno
17. Coppola Antonella (PI – 1986 – Jomi Salerno)
18. Kere Georgette (PI – 1999 – Casalgrande Padana)

Staff Tecnico
Riccardo Trillini
Ernani Savini
Paolo Baresi
Fabrizio Tassinari
Sergio Palazzi

Staff Medico
Federico Iannotti
Nicola Antonini

Fonte La Nazionale femminile ricevuta al Parco Archeologico di Paestum

Leggi articolo originale su figh.it